y4ssin97

Esiste un film su Skyrim?

25 posts in this topic

avevo sentito della voci in giro per il web, ma erano solo dicerie niente di ufficiale.

In ogni caso se lo fanno io vado a vederlo xD

Share this post


Link to post
Share on other sites

No queste sono scene di altri film! addirittura la prima parte è di un film famoso (scena di dare l'allarme per convocare un consiglio di lord se non mi sbaglio...) è il classico fake, niente di che!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La prima parte è di un film molto famoso ;) e poi anche dal titolo si capisce che è un fake perchè è un "fan Trailer"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il video è un fan trailer, non c'è nessun film di Skyrim né esistente, né in lavorazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E poi come lo farebbero un film su Skyrim ?? La razza, le abilità, il sesso, le scelte ...... a nessuno piacerebbe un fil su Skyrim dove il protagonista non è come il nostro pg ..... piuttosto ci vedrei un film sui due libri che sono usciti "la città infernale" ed "il signore delle anime" oppure un film che tratti la guerra tra l'impero ed il regno Thalmor

Share this post


Link to post
Share on other sites

personaggio principale un bel argoniano squattrinato xD volendo potrebbero anche farlo per un film un personaggio vale l'altro basta un po di personalità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe davvero bello, se avessero in programma l'idea di realizzare un film. Ahimé il lore della saga è abbastanza strutturato, quindi se da un lato tale opzione sarebbe meravigliosa, dall'altro sono felice che nessuno abbia ancora acquistato possibili diritti cinematografici..

Share this post


Link to post
Share on other sites

piuttosto ci vedrei un film sui due libri che sono usciti "la città infernale" ed "il signore delle anime"

Quoto, sui libri si potrebbero fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

O meglio ancora una serie televisiva ambientata nel periodo dopo Oblivion e prima di Skyrim così si potrebbe approfondire meglio tutta la storia dalla nascita del nuovo impero fino al concordato con i Thalmor, e se il protagonista è un argoniano tanto meglio :D :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

In giro si trova solo robbaccia girata dai fan di skyrim, niente di ufficiale purtroppo, ma sono sicuro che prima o poi faranno uscire un film su elder scroll!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe bello un film, ma una serie televisiva, se ben fatta, renderebbe molto di più dando spazio a più personaggi e storie.

Chi ha visto la serie tv "Il Trono Di Spade", che oltretutto ha parecchi punti in comune con Skyrim, sa cosa intendo... ;)

E poi il successo commerciale e la riscoperta del genere fantasy-epico rende il marchio di Elders Scroll assolutamente appetibile alle grandi case produttrici a corto di idee...per me la questione non è se lo faranno,ma solo quando. :D

Comunque il massimo di realismo del mondo di Skyrim per ora lo trovate in questo video esilarante!

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Applausi !!

La scena dei cavoli è stupenda ! hheh

Anche io credo che una serie TV sia più indicata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

con un film dovrebbero concentrare la storia in poche ore, mentre con una serie tv possono entrare un po nei dettagli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Discussioni

  • Ultimi messaggi

    • Non solo per l'onore,  anche per la f...  
    • Rubrica “non solo RPG…” – Speciale Gamescom Anche quest’anno la Gamescom di Colonia è stata un bel palcoscenico per i videogame del momento e per quelli che dovranno essere ancora rilasciati nell’immediato futuro. Proprio per questo mi è sembrato appropriato dedicare uno speciale della rubrica “non solo RPG…” alla recente fiera tedesca. Inizio partendo dal nuovo action di DICE, Battlefield 1, il quale si focalizzerà sugli scontri della Prima Guerra Mondiale, posando uno sguardo anche sui cambiamenti nell’arsenale bellico delle fazioni in guerra. Infatti in quel periodo fanno per la prima volta la loro comparsa aerei e carri armati, ma non è ancora del tutto scomparso il ruolo della cavalleria.
      Attraverso il trailer presentato alla Gamescom si può già respirare tale atmosfera (un po’ afosa a dire la verità); in cui compaiono anche alcune delle classi d’elité di gioco. Nel frattempo Konami ha svelato un nuovo videogame della serie Metal Gear Solid (il primo dopo il distacco da Hideo Kojima). Nel trailer della Gamescom, Metal Gear Survive si presenta come un action MMO incentrato sulla sopravvivenza e sulla cooperazione. I cui avvenimenti hanno inizio dalla distruzione della Mater Base, a cavallo tra i due Metal Gear Solid V, e nei quali il giocatore prenderà i panni di uno dei Diamond Dogs sopravvissuti al disastro. Cambiando completamente genere, Chris Roberts non si è lasciato scappare l’occasione della presenza del proprio Star Citizen a Colonia. Infatti insieme al team di Cloud Imperium Games ha presentato una lunga live game demo, mostrando al contempo quelle che saranno le feature della versione 3.0 dell’action fantascientifico: scontri a fuoco, lo sviluppo di una missione in-game, l’atterraggio in un pianeta senza alcune schermata di caricamento e la singolare fisicità del mondo di gioco, sono alcune degli aspetti mostrati. Per Bethesda è stata invece l’occasione di mostrare le capacità combattive dell’imperatrice Emily Kaldwin. Nel breve trailer di Dishonored 2, Emily si è destreggiata attraverso le stanze della Villa Meccania, dimostrando una singolare padronanza dei poteri Domino e dell’abilità di assassina. Ma cosa ci faceva proprio lì? Domandatelo al subdolo proprietario, Jindosh. La Gamescom ha dato spazio anche a titoli meno noti, come il particolare Nioh, che unisce le meccaniche da souls like con la mitologia giapponese. Team Ninja e Koei Tecno hanno pubblicato un trailer per l’occasione, presenziando anche a un livestream nel quale sono stati mostrati vari spezzoni inediti di gioco. Anche Ubisoft, come di consueto, è stata presente alla fiera tedesca. Tre titoli di questo studio di sviluppo originario della Francia, hanno spiccato a mio parere alla Gamescom.
      Innanzitutto Watch_Dogs 2 con l’online trailer, che mostra per l’appunto le feature multigiocatore del titolo, le quali si fonderanno con l’esperienza in single player.
      Poi è la volta di For Honor, con un imponente presenza e pubblicazione di video riguardanti le fazioni e i campioni che le caratterizzeranno, nonché svariati minuti di gameplay inedito catturati dai giocatori e dalla stampa che l’hanno potuto provare in anteprima.
      Infine è la volta di Ghost Recon Wildlands, con il proprio trailer dedicato alla personalizzazione dell’agente ghost e delle armi di gioco: un aspetto non da sottovalutare nelle “lande selvagge”. È tutto. Buona domenica! Leggi la news nel portale
    • Ahahah il tappo parla come Topolino della Disney
    • La personalizzazione, nel nuovo trailer della Gamescom di Ghost Recon Wildlands Il trailer del nuovo Ghost Recon presentato durante la recente Gamescom, si focalizza sulla personalizzazione del proprio agente "ghost" e delle armi. L'adattamento e il mimetismo in base alle zone e alle situazioni che si potranno creare nelle varie missioni, sembra che ricoprirà un aspetto significativo nel gameplay. Visto anche che i giocatori dovranno affrontare proprio le insidie delle "lande selvagge" . Come sarà il vostro personaggio?  
    • Final Fantasy XV- La prima parte dell'avventura sarà Open World, la seconda parte sarà più lineare Durante un intervista con Famitus, Hajime Tabata, game director di Final Fantasy XV, ha risposto ad alcune domande rivelando interessanti dettagli sulla struttura della storia di Final Fantasy XV. Infatti Hajime Tabata ha rivelato che la prima parte del gioco avrà una struttura Open World, mentre la seconda avrà una struttura più lineare. Famitus ha potuto inoltre provare il gioco fino al 3° capitolo (circa il 15% del gioco a detta di Tabata) dei 15 totali presenti. Vista la grande quantità di contenuti che Famitus ha potuto provare nei primi 3 capitoli ha chiesto al Game Director se saranno presenti cosi tanti contenuti dal prima al quindicesimo capitolo. Tabata ha risposto che la prima parte sarà completamente open world, mentre la seconda parte sarà una parte di storia più guidata come nei Final Fantasy precedenti. Inoltre dice che giocando la storia principale ci vorranno 40 o 50 ore per completare Final Fantasy XV Ricordiamo che Final Fantasy XV sarà disponibile su PlayStation 4 e Xbox One a partire dal 29 Novembre 2016 Fonte
  • Popular Now

  • Top Posters +