• Annunci

    • Darth Vader

      Traduzione italiana Enderal: The Shards of Order   24/09/2017

      Grazie al lavoro di ChantalionPuxxup, Mob2 ed alfx la traduzione italiana di Enderal: The Shards of Order è finalmente realtà!

      I nostri eroi però hanno bisogno di impavidi cavalieri che aiutino a testarla, segnalando eventualmente errori o refusi incontrati nel corso dell'avventura.
      La traduzione può essere scaricata tramite
      questa discussione.

      E tu, che aspetti a dare una mano?

hyperionx

Supporter
  • Contenuti totali

    3000
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    63

Ultima vincita di hyperionx: 26 Agosto

I contenuti di hyperionx erano i più graditi!

Reputazione

979 Venerato

5 Seguaci

Informazioni su hyperionx

  • Rango
    Caso clinico

Dati profilo

  • Sesso
    Uomo
  • Luogo
    Toscana, Pistoia.
  • Interessi
    VFX: Computer Grafica, Compositing nodale e Motion Design. insomma, dietro le quinte dell’immaginazione.

    tag: Divoratore di anime (giapponesi)
  • Videogioco preferito
    Mass Effect,The Witcher.

Ultimi visitatori del profilo

4495 visualizzazioni del profilo

Altro

  • Punti esperienza 0
  1. Ovviamente quando uso Wladimiro, succede sempre che atomizzo gli states alla fine. Loro cercano di proporre le risoluzioni all`ONU per la descalation militare (quindi obbligando certi numeri per X turni) ed io insieme a Cina e guardacaso Iran (AI) sono sempre contrario. Poi tramite i loro blocchi di alleanza cercano di destabilizzare il mio governo, riuscendo a indebolire i miei blocchi o addirittura fare un colpo di stato, quindi farmi passare da autoritarismo a democrazia. Cose che potrei fare anche io, ma io sono russo ,quindi è una questione morale Non le faccio. Per cui quando ho raggiunto determinati numeri militari , sviluppato certa tecnologie, industrie , pil ecc ecc, cerco un blocco strategico vantaggioso , ma ovviamente non mollano e cercano di rompermi le uova nel paniere, entro in guerra e li nuclearizzo. sono davvero troppo insistenti
  2. Alice ecco una panoramica mentre gioco a realpolitks: VS
  3. Voglio fare una maglietta con scritto dalla russia con amore e la faccia di Putin in pop art. Ma sul finire , si è avvicinato alla moglie di stone invitandola a visitare San Pietroburgo durante le notti bianche. Ovviamente non c`erano mai stati e figurati se almeno aveva dato una sbirciatina al libro, la moglie di pietra (lol). Lo dico perchè qualche minuto prima citano Dostoevskij, e da quell`invito di Putin mi è parso di capire che fosse proprio stata al Mc Donald`s un attimo prima. Io ovviamente l`ho letto all'asilo sul vasino della pupù e già da li volevo arruolarmi nel kgb, poi da più grandicello poi sono passato ai fratelli Karamazov sul water più grande.... così che conSumismo e Cultura si scambiassero le parti, evacuando scorie radioattive in cambio di capolavori. e Raskolnikov era il tascabile da mare @Attilax Io avrei detto ad Alice di trasferirsi in Russia, da buon agente FSB, magari l`accompagno e forse rimango pure io.
  4. Evviva #dì, ha sponsorizzato ancora una volta il suo pensiero solenne, doveva per forza attribuire una colpa di malafede e superficialità, altrimenti non era contento. però però.... Però ho detto solo che era un`analisi interessante che tocca molti punti in comune con la mia percezione delle cose. Ovviamente taggato subito come agente nemmeno della russia ma dell`urss per giunta smemorato e confusionario tipo Jason Bourne. Mi faccia la pleasure. Dunque, riguardo alla notizia di controinformazione , ovviamente non hai visto le due fonti, sempre il solito problema dello scroll (e compra un mouse intelligente russo che scrolla automaticamente mettendo un freno ai preconcetti ) che ti ripropongo quà....e chissà di quale mainstream fanno parte!?! Comunque ci sono le fonti in lingua originale, era per farvi una cortesia (invece di ringraziarm che vi passo notizie fresche), e l`articolo c`è anche su sputnik. (lol) 1) The jerusalem post about + link articolo 2) Al Masdar News about + link articolo [ occhio anche il sito AMN (palestinese) è possibile che sia down spesso, quindi tocca trovare il momento giusto perchè sia visibile] CEO Leith Abou Fadel, appartenente alla holding; Fadel Holdings, Inc di cui ancora non ho appurato le radici. Potrebbe essere quella libanese come quella di chicago. Sui social sono oscurate diverse informazioni poi approfondirò. Assangeeeeee! Ovviamente sono tutti contro la verità assoluta occidentale. Si smorzo anche io ,che tanto perdo solo tempo prezioso. @Alice Ho appena visto le 4 ore di documentario....che consiglio vivamente anche ad Attilax, che dire....ovviamente Oliver Stone ha trasmesso pezzi di filmati , rasentando il copia incolla, quindi ha fatto un documentario dicendo nulla di più di quel che già sapevo perfettamente. Ma sono profondamente soddisfatto che l`abbia girato e che la Rai edu, lo abbia comprato e trasmesso. Magari qualcuno si fa un idea migliore di quella sponsorizzata dagli usa.
  5. @Alice Io non partecipo al kick-ass, anzi metto il veto Alice non può andarsene! Un articolo interessante: https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/201710095119336-punto-vista-processo-dedollarizzazione-fine-dominio-usa/ Che è un`analisi che vado dicendo da mesi. Segue un articolo su Israele abbastanza inquietante https://www.controinformazione.info/i-media-israeliani-invitano-gli-stati-uniti-a-prepararsi-per-una-guerra-con-la-siria-la-russia-e-liran/ ma viste le recenti dichiarazioni del mistro della giustizia israeliano Ayelet Shaked , https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/201710035096847-ministro-israeliano-minaccia-di-morte-putin/ che vuoi sperare. Mah! @D Vota Ingroia o Minniti che ti devo dire. p.s Qualcuno ha visto la prima parte del film/documentario di Oliver Stone su Putin, trasmesso mi pare su rai3?
  6. @Alice e quì ci sta bene una citazione di Tyler Durden, che è poi è tratta dal libro "Fight Club" di C, Palahniuk: "La pubblicità ci fa inseguire le macchine e i vestiti, fare lavori che odiamo per comprare cavolate che non ci servono. Siamo i figli di mezzo della storia, non abbiamo né uno scopo né un posto. Non abbiamo la grande guerra né la grande depressione. La nostra grande guerra è quella spirituale, la nostra grande depressione è la nostra vita. Siamo cresciuti con la televisione che ci ha convinto che un giorno saremmo diventati miliardari, miti del cinema, rock stars. Ma non è così. E lentamente lo stiamo imparando. E ne abbiamo veramente le palle piene." ....e lentamente lo stiamo imparando...
  7. Provvederò a recuperarlo. a propò di Kim: https://it.sputniknews.com/mondo/201710085115886-Kim-Jong-un-nucleare-sanzioni/ mi sembra sempre meno pazzo, soprattutto se paragonato al trumpolino.
  8. Beh sul discorso turchia , non posso che sposare il discorso, parlando con la gente occidentalizzata, nessuno vede il problema dei curdi o degli armeni, anzi difendono la propria sovranità , dettata dal mainstream locale, che però funziona in maniera molto diversa. mi riferisco ad una porzione di gente che di certo non sposava la politica di Erdogan, anzi lo considerava un balzo all`indietro di 50 anni minimo...eppure fior di menti accademiche, non vedevano il problema armeni/curdi, nella nostra interpretazione europea. in un certo senso mi fecero (tutti) leggermente schifetto, perchè utilizzarono dei termini per descriverli come diversi amici israeliani quando definivano i palestinesi: Erano li, senza nulla, coltivano le piante e nient`altro. Ti sto parlando di un periodo dove Erdogan non era salito ancora al potere e si viveva (io ovviamente nella parte occidentale di istambul) la repubblica turca sul modello di costituzione lasciato da Ataturk e vigilato dai colonnelli. Ma non la vedere male, il punto è che i militari ogni qualvolta un politico tentava di cambiare la costituzione , intervenivano per farla rispettare e a son di veti non militarmente. Il mio avvocato era curdo, ed era pure in parlamento, ovviamente aveva grandi interessi nell`iraq di allora, (tra il 2001 e seguito) eppure era ben ambientato nel parlamento, una posizione di rilievo politico e sociale, ugualmente voleva prendersi quello che oggi ha dichiarato l`indipendenza in iraq. Non c`è verso, la gente lotta per la sua identità storica, sempre, a qualsiasi livello e soprattutto se non si riconosce in valori esportati. Fine. Non ci possiamo fare nulla. Io non riuscirei a guardare negli occhi un profugo, sapendo che il 90% dei loro problemi sono causati da ingerenze occidentali, italia inclusa e credimi ne so qualcosa. Mi sentirei ipocrita anche se non ho fatto personalmente del male a nessuno. Però se questo serve per pulirti la coscienza e farti sentire meglio..lo accetto. In fondo siamo tutti umani. Per quanto mi piaccia questa discussione, vorrei tornare al tema dei videogiochi, ho scoperto il gioco Realpolitiks che è divertente e molto semplificato rispetto a Power & Revolution....te li consiglio se ti piace il genere.
  9. @D Guarda , ma tra turchia, siria,iraq, israele , senza contare i passati nord-africani somali credo di aver avuto il cellulare controllato per almeno 5 anni. Magari solo perchè conosco Glanc... Mar0cchin0 (lol, cerca...e se riesci ad approfondire forse capirai di cosa parlo, non voglio finire su echelon n`altra volta, quindi sego e camuffo l`ipotetica t-word, non si sa mai....ma chissene tanto al massimo vedono del porno ). e la risposta è: Certo! sono molto Radical Chic. Tu invece? quali sono i tuoi trascorsi in medio-oriente? [Comunque preferirei chiudere la questione quì, sei abbastanza intelligente da capire il perchè! Quindi propongo di spostare l`attenzione sull`ingerenza Cinese in Africa ed il suo modus operandi nella vendita di ...] No dai perfavore....non scambiamo i valori democratici con la abitudini, la propaganda e l`ingerenza....nessuno cambierà mai il proprio credo, anche quelle minoranze di cui parli. Ci sono esempi di stati tra i più Laici e non ha funzionato per tutta una serie di ragioni non ultima l`ingerenza di paesi occidentali che vogliono rimodellare migliaia di anni di tradizioni. Non si possono salvare tutti. E sto concetto di salvatore , ha un po rotto le palle francamente! Chi ha voglia di vedere un mondo uniformato sotto l`unica verità, ammesso che sia la verità? Ma io come ripeto vorrei un rapporto di differenze , su cui lavorare nel rispetto reciproco, accettando chi è diverso da me, semplicemente perchè ha una sua storia ed una sua identità, che non è la mia e anche se non posso accettare alcune cose , non posso evitare che esistano ed abbiano un luogo in questo mondo. L`ingerenza non porta a nulla, anzi frattura ancora di più ed il problema secondo me sta proprio li, ovvero il modus operandi che è sbagliato, non è un processo semplice, non lo puoi imporre. Lo imponi quando ti serve di rubargli qualcosa! quindi è di questo che stiamo discutendo no? Cosa c`entra il resto. Riguardo a Putin , capisco che può intimorire un soggetto del genere, però c`è anche da dire che in più di un occasione si è augurato di ripristinare i rapporti con EU (che voglio ricordare sta ancora sostenendo il governo nazista ucraino con sanzioni alla russia controprudenti pure per se stessa) adesione al Brics e comunque alcuni progetti congiunti continuano ad andare avanti....io non vedo tutto questo attrito. La EU voleva staccarsi dalla dipendenza Russa, quando le economie europee sono legate a doppio filo con la Russia. Tutto le paure di attacco ai balcani , d`ingerenza nelle elezioni tedesche con attacchi di hacking russi, passate dai mainstream , si sono rivelate delle grandi bufale per aizzare nella mentalità del popolino preso all`amo, l`idea di un nemico. Non è successo nulla di ciò che blateravano in USA ed in EU. Ad oggi che piaccia o meno, chi cavolo ha debellato l`isis? gli americani-israeliani? Ma su, perfavore, sono li ancora ad aiutare i terroristi da loro creati e fomentare i curdi perchè non vogliono un iraq stabile. Afganistan , iraq , siria già hanno espresso la volontà di togliere la presenza Nato nella regione e vorrebbero se ne andassero un po a fanc...fuori dalle scatole. In quella zona ci sono forti interessi per il discorso gas e gli ameri-cani e israele non mollano. Della migrazione di massa , tra cui l`italia che sta diventando a rischio tribale (questo secondo la stampa inglese) chi dobbiamo ringraziare o incolpare? la Russia? L`accordo Irlandese sulla migrazione imposto da Letta-Renzi in cui dovevano passare TUTTI dall`italia i migranti è colpa dell`ingerenza Russa? (poi c`è voluto del tempo per smontarlo, viste le proporzioni della migrazione e con molto attrito degli altri stati membri). La rimozione di alcuni "dittatori" nel nord africa, chi dobbiamo ringraziare? la Russia?... a me pare che ad alcuni piaccia proprio avere i prosciutti davanti agli occhi e che davvero sia soggiogato da una sola voce propagandistica, probabilmente per comodo. L`occidente è Malato e ha bisogno di cure, la gente si sta rivoltando , non perchè gli piacciano gli altri, semplicemente perchè avverte che il sistema è bacato e questo fa più paura della Russia. Ovviamente se uno non è uno squallido materialista.
  10. @D Noi , se intendi Europei , siamo quel che siamo, storicamente parlando. Il punto è che non bisogna perdere il potere critico, quindi confrontare le notizie è semplicemente un`attività che va fatta a prescindere dai punti di vista personali. Non penso che gli USA siano il male assoluto, penso solo che abbiano condotto delle politiche sbagliate sotto una falsa bandiera democratica per i propri tornaconti e come i regimi che citavi tu, ha prodotto milioni di morti. Non devo descrivere nemmeno il modus operandi, ormai l`abbiamo imparato a memoria credo. Quindi quando dico che non saprei da che parte stare, io personalmente lo dico perchè ho dei dubbi. Teoricamente vorrei la condivisione delle risorse , rapporti di rispetto reciproco e tutto il tecno bla bla utopico che ne deriva. Ma non è così che funziona il mondo, o l`essere umano. Da una parte ho un modello sociale che porta a barattare il mio essere più intimo fatto di sfumature di vario tipo ,con un po di sicurezza democratica, con dei risultati a dir poco castranti. Ora detto per inciso, a me può anche fregare il giusto, io la mia vita me la sono vissuta e anche in un periodo ottimale. Dall`altra parte vedo un mondo molto primal, composto da tutti quei paesi canaglia, ovvero quella parte di subconscio che non ha barattato la sua vera natura con l`io per quel briciolo di sicurezza democratica e che ancora preferisce vivere 1 giorno da leone che 100 da pecora. Sarà che io al posto di tante chiacchere teoriche c`ho vissuto porzioni della mia vita in medio oriente e non da turista per caso, quindi tendo ad apprezzare anche aspetti che in occidente hanno dell`incredibile solo a raccontarli. Mi piacerebbe una via di mezzo, ma in un occidente Orwelliano la vedo molto difficile, la sicurezza democratica oggi è una perdita di libertà individuale in accelerazione (non allargando la ferita ad altri temi di autodeterminazione già ampiamente discussi) e imporre questo modello al mondo: beh ne abbiamo alcuni risultati davanti gli occhi. Tu guarda non abbiamo più nessun controllo sul mondo circostante, è tutto in mano a dei perfetti ignoti. Forse questo discorso sarà più utile quando ci attaccherano il contatore dei respiri d`aria, per farcela pagare. Io seguo la geopolitica perchè mi piace , è meglio di un videogioco francamente e poi mi piace sapere le cose in generale e quindi sono a caccia di notizie da ogni fonte come dicevo precedentemente. Il discorso Korea del Nord è semplicemente la contromossa USA per il problema creato in medio oriente. Il Petroldollaro morente gli rimane solo l`opzione militare e siccome sono in minoranza, rimane solo l`opzione Nucleare (N dittatori veri o falsi che siano stanno a N opzioni Nucleari e la realtà lo dimostra con il dispiegamento globale di tutto e di più, un bel business). Non è andata come speravano e adesso si stanno ridisegnando gli assetts strategici. Quando tempo fa dicevo di guardare al Qatar, non lo dicevo per scherzo e quando dicevo di guardare alla via della seta versione 2.0 anche li non lo diccevo per scherzo, India e Pakistan sono dentro lo SCO adesso e quindi gli usa che fornivano armi ad entrambe le parti, si ritroveranno senza un becco di un quattrino, sostituiti da Russia e Cina che hanno intenti diversi. Il re saudita(Ryad ha firmato un accordo con la russia per non so quanti miliardi di dollari per l`acquisto dei sistemi S400 (n`altro). L`USA sta vistosamente perdendo tutti i sui entroiti, i piani di autonomia europea sono falliti e si sono prodotte delle alleanze che minano a 360 gradi gli USA. Il gasdotto Qatar-Iran, passerà attraverso l`iraq e la siria per approdare in turchia e l`oleodotto passerà attraverso la via delal seta 2.0 attraverso il pakistan per servire la cina. Ecco perchè fanno la guarra, ecco l`indipendenza del kurdistan iracheno che è sponsorizzata da USA-Sion e che Turchia, Quatar,Iran, Iraq (Cina e Russia incluse) non vogliono. Ma le cose sono anche più complesse perchè Il qatar adesso è partner economico dell`iran, ma ha una delle più grandi basi americane in medio-oriente ....quindi ne vedremo delle belle in futuro. Se ci sarà qualche golpe non ti meravigliare. Ma io non confonderei concetti di così alto valore come il demos demos, col colonialismo anglo-americano-sionista e l`esportazione di modelli universali di democrazia all`occidentale, inapplicabili e quindi applicabili a son di legnate. Ecco stiamocene a casina nostra a combattere coi forconi la migrazione di massa, che altri non è che un progetto a breve e lungo termine. Nel breve termine da l`input per combattere i cattivi mediorientali (il problema si focalizza li per adesso) a lungo termine è un tentativo di integrazione con gente che non sa nemmeno cosa sia l`assistenza sanitaria, lo stato di diritto e lo stipendio. Per non parlare delle violenze. Il lavoratore/consumatore perfetto! Aiutiamoli a casa loro!!! dicono alcuni, ed è anche corretto, peccato che quando avevamo l`occasione di farlo, abbiamo sputtanato tutto e adesso facciamo a scaricabarile. Ma che modello eccellente di convivenza Noi Europei subiremo un reset e dovremo ripartire nella costruzione delle fondamenta come popoli europei uniti (gli ultimi eventi politici parlano chiaro) il problema è che mentre noi arranchiamo gli altri ci spolpano e quale occasione migliore di questa crisi per fare gli stati uniti di Europa? n`altro errore che pagheremo a caro prezzo, ma d`altra parte il TTP è saltato, quindi la Cina adesso come la fermi? Il CETA? altro abominio. c`è qualcosa di profondamente sbagliato in questa unità di europa e non è abberciando un`unità improvvisata che il problema si risolve. Si pospone.
  11. @Alice Ti posto un articolo di sputnik , che potrebbe dar risalto a questo thread, sui likes. Però io non ho voglia di verificare questa notizia sulla Gazzetta del Mezzogiorno, se ti prendi tu la briga di verificarla e risultasse tutto vero, dovremmo stare attenti quando mettiamo i likes. https://it.sputniknews.com/opinioni/201709295082420-opinione-faceboo-live/ anzi no, sono andato alla fonte ed l`ho verificata: http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/brindisi/910921/costa-molto-caro-un-like-messo-su-post-di-facebook.html Forse il tuo thread dopo tutto è un serio motivo di riflessione, infatti non si parla più di likes, ma di reazioni. Anche quì su Rpgitalia, lo si è trasformato in reazioni. un termine assai diverso dal semplice mi piace. "non reagire, fai grossi respiri di paura e sguardo assente come le vacche indù"
  12. Vi propongo oggi il corto Animè Black Out 2022, realizzato da Shinichiro Watanabe (Cowboy Bebop, Samurai Champloo) che funge da crossover tra il primo Blade Runner e Blade Runner 2049. E` completamente in inglese , ma è davvero comprensibilissimo: E` uno spettacolo!!! Buona visione! Segue l`altro Short Film , questa volta arriviamo al 2036: Nexus Dawn" e infine arriviamo al "2048: Nowhere to Run"
  13. Caro Atti, te lo spiego e nel farlo sintetizzerò il più possibile facendo anche parecchi salti temporali, perchè non ho tutto questo tempo a disposizione (ma non dovrebbe essere difficile ricostruire il tutto): L`Ucraina è il punto di origine della Russia, prima conquistata dagli scandinavi per dar origine all`impero (rus). Premesso questo e poi le varie vicende che si sono susseguite nei quasi 1300 anni in seguito, dai polacchi ai lituani, passando per gli austriaci, russi, dallo stato pagano ad ortodosso cristiano e i nazisti di hitler , di cui voglio ricordare che furono complici della deportazione di 3 milioni di ebrei nei campi di concentramento di cui facevano rigorosa guardia, e che, quando l`ucraina fu invasa li attesero con pane e sale al grido di "liberazione dall`oppressore", peccato poi che Hitler non fu così maganimo e li spazzo via come formiche, per poi inifine finire sotto il regime comunista. Ah dimenticavo anche gli israeliani ucraini che hanno dato luogo al mafioso più temuto al mondo per poi non dimenticarmi anche i Mongoli di khan che praticamente rasero al suolo l`ucraina e la suddivisero in quelle che oggi sono lituania , polonia e russia. Storicamente è semplicistico dare la colpa ai russi, perchè gli stessi Ucraini chiesero aiuto alla russia contro i polacchi e lituani...quindi le cose sono un attimino più complesse, che poi l`URSS abbia avuto un forte impatto, è un dato di fatto, ma la storia dell`ucraina è più travagliata di così. Intanto c`è una costante storica, ovvero che è un popolo che ha sempre sofferto la fame, indotta e naturale, ed oggi storicamente non è cambiato. Ma tralasciando il discorso storico che ripeto , si parla di governi e non di popolo, fino a quando non si adopera la pulizia etnica nel 2017, russofobia, privazione alle minoranze di poter esprimersi nella propria lingua che è e sarà sempre esistente in Ucraina , poi che faranno? bruceranno i libri di Babel e Bulgakov ecc ecc, perchè sono stati Ucraini , ma parlavano russo e quindi i loro capolavori sono scritti in russo? Ora riguardo la repubblica federale russa, ci sarebbe da fare una bella analisi, per capire realmente cos`è e senza nemmeno tanti sforsi lo si capisce. Basti pensare alla democrazia di Eltsin, un altro messo su dall`occidente, quel che ha generato nella russia. I dati sono disponibili in rete, basta andarseli a cercare e si potrebbe capire perchè Putin è quello che è oggi ed anche fare un sforzo di comprensione nel capire che è uno che ha avuto le palle di uscire dal meccanismo di una falsa democrazia per amore verso la sua patria. Partire dal 1991 ad oggi e pensare la russia lasciata da Eltisn viene solo da mettersi le mani nei capelli, e come dice D, anche io gli riconosco le skills di leader politico, carismatico ed in più gli riconosco un patriottismo che non ha eguali. E non credo ci siano più ombre sul modus operandi di Putin , rispetto al modus operandi di giochi di potere anglo-americani-sioonisti che in nome della democrazia hanno fatto milioni di morti e continua a farli. Che è solo una questione di accaparrarsi risorse. Vedi Atti, al di là dei vari movimenti geopolitici.della superpotenza russia ci si dovrebbe preoccupare di Xi Jinping e dell`avvicinamento Russo per colpa delle varie sanzioni adoperate in questo periodo storico e che solo adesso accennano a diminuire. Ci si lamenta di un ipotetico blocco Russo=Cinese? e chi ha contribuito a farlo? eppure il disegno globale si sta definendo sempre di più e come diceva sempre D, fisiologicamente ci si aspetta gli stati uniti di europa in un ipotetica emersione rapida dal fondo cui stiamo toccando e scavando. (Magari prima che le banche mondiali riescano a distruggere tutto , stampando soldi a gogo)....ma io purtroppo non ci credo come D, anzi penso che la centralizzazione permetterà alle multinazionali di distruggere completamente la nostra identità, una delle prove è proprio il CETA. E in futuro con un governo centralizzato d``europa , basterà che la multinazionale pincopallo , piazzi un suo uomo nel posto giusto per finire a morire di fame e senza possibilità di appello. Però c`è chi ancora sposa il sogno americano, quindi sognate pure se vi fa piacere. Un piccolo discorso sulla russia: ringraziamo che esiste la russia di putin , altrimenti saremo già tutti in guerra, pechè la cina non ha la potenza per opporsi e non è assolutamente ai livelli degli usa. Non a caso è stata circondata la russia dal 2001 in poi, ed è per questo che oggi abbiamo questa situazione, detto per inciso, non è che l`orso russo si è alzato perchè era annoiato eh, ma forse perchè ha sentito il rumore della minaccia. Ma davvero i gasdotti northstream 1 e 2 con il turkishstream e altri costruiti in asia non fanno riflettere su cosa sta succedendo? Siamo noi il problema, lo abbiamo creato noi il problema e sempre e solamente rispodendo ad un padrone di oltreoceano,di cui , i nostri interessi europei , in fatto di economia, sicurezza, benessere, non gli può fregà de meno. Si parla di Obama come se avesse il potere (lol) mi scappa da ridere , andate a vedere da chi realmente viene eletto il presidente degli states, e ora si parla di Trump che come si può benissimo vedere non riesce a portare a termine nessuna battaglia politica promessa....quindi aimè tocca usare una frase di Putin (non me ne vogliate) : Non ha senso accanirsi o destabilizzare un presidente, le politiche nazionali seguono una linea politica ben precisa nel tempo, i presidenti cambiano ma le politiche no. Ovviamente è riferito agli USA. Quindi ritornando all`Ucraina, mi dispiace dirlo ma non hanno nemmeno gli occhi per piangere, intanto tedeschi, austriaci, cinesi ecc vanno in visita in Crimea per potenziali affari e vedono lo stato di cose, una società del tutto rispettabile e indipendente. Dall`altra parte con poroshenko muoiono di fame. Forse è il loro destino , storicamente parlando e sempre storicamente parlando dovrebbero avercela col mondo intero, ma con i russi è storicamente più credibile, storicamente più recente e storicamente più incredibile. Ora chiudo perchè non vorrei mai essere giudicato esagerato o tendenzioso e pagare un`ammenda di 5000 euro secondo il ddl Gambaro (ex m5s). Poi la gente si stupisce del perchè vengono fatti fuori certi soggetti dal m5s. [tra i firmatari vede parlamentari del Pd come di Forza Italia, della Lega Nord, di Area Popolare, di Cor, di Gal, del gruppo Per le Autonomie e del Misto, con tanto di #hastag della boldrinA] tanto per specificare la portata della proposta. Andatevi a leggere il Disegno di legge nella sua interezza e poi pensate che è un`imposizione Europea. Tanto per chi vuole la santificazione del governo centrale. Ecco un 'estrapolazione: Mi spiace ma non c`è un luogo sicuro per poter parlare liberamente ed esprimere la propria opinione e poi ovviamente la gente va su Tor, mi sembra normale. Ecco ci vediamo la` , se volete discutere di politica. così incontrate pure fior di giornalisti di indagine e sentite tutte le campane. Magari suggerisco Tails, ovvero il sistema operativo Live usb. piuttosto che tor browser o orbot per android. (se un giorno non vi risponderemo più, sapete che cosa ci è successo. eh Alice? pronta agli interrogratori? ) Quì mi sembra abbastanza fuori luogo, anche se non troppo visto che discutere di politica dovrebbe anche essere un`attività sociale che permette il dialogo, ma ci sono spazzi preposti per farlo e questo è un ritaglio di cyberspazio con tema ben diverso e trovo anche giusto non contaminarlo o comunque creargli dei possibili problemi futuri.
  14. Mah, è inutile stare o non stare con qualcuno, comunque sia c`è una costante: ovvero che non abbiamo un paese unito (d`altronde la nostra nazione è giovane e probabilmente basata su una bugia instillata subdolamente dagli aglo-americani-sionisti una sessantina d`anni fa) la conseguenza è una classe politica debole. Che vuoi fare con ste premesse? conviene sicuramente rimanere zerbini. Oppure votatemi e ci penso io
  15. topic ufficiale

    Che in effetti è a pari merito con HR. eh si! uguale. [sarcastico] ed ho comprato pure il season pass con quei contenuti truffa.