Mesenzio

Editori
  • Contenuti totali

    7553
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione

959 Eccellente

Informazioni su Mesenzio

Dati profilo

  • Sesso
    Uomo
  • Luogo
    Toronto, Canada
  • Interessi
    Videogiochi, arte, architettura, anime.
  • Videogioco preferito
    Shenmue

Contatti

  • Steam
    Mesenzio

Altro

  • Punti esperienza 3387300

Umore

  • basito
  • Al momento mi sento Basito
  1. Facciamo 'disciple' Ah, visto che chiedevi di un sito sul design prova a dare un'occhiata a dezeen. C'è soprattutto architettura ma parlano un po' di tutto.
  2. Eh, questo è totalmente personale. Per qualcuno il frame rate è più importante, per altri la risoluzione. Devi provare di persona, c'è chi la differenza tra 60 e 120 Hz la nota a malapena, e a chi gli prendono fuoco gli occhi a tornare ad un normale 60Hz. Tieni conto poi che tutti i giochi che non ti gireranno a 140 fps del refresh rate così alto non se ne fanno di nulla, ma allo stesso tempo questo vale per la risoluzione 4K...
  3. Alla fine basta cambiare il layout di windows, se ti ricordi dove sono la posizione dei tasti è la stessa. Per giocare in genere sì.
  4. Ah sì, l'accoppiata gaming+basso costo è una ricetta per il disastro. Non esistono. L'unico esperimento fu fatto dalla Razer con le Tiamat 7.1 ma è fallito miseramente (non se neanche se le vendono ancora).
  5. Niente che segua regolarmente online... Di siti ce ne sono a bizzeffe ma sinceramente non saprei indicartene uno buono... Se aggiungi una scheda audio l'effetto surround c'è e migliore di quello offerto dalle cuffie (almeno a quello che ho potuto provare con Logitech, Sennheiser, Steelseries e Plantronics rispetto a Creative). Il microfono incorporato è senz'altro comodo, così come altri ammennicoli come il controllo del volume, ma basta comprarne uno di quelli da attaccare alle cuffie ed il problema non c'è. Ora non esageriamo dai, che tastiere più care siano meglio è fuor di dubbio, ma non c'è bisogno di spendere una follia per giocare decentemente.
  6. Ma sai, 30€ non sono neanche pochi per una tastiera, ci sta vada anche bene. Occhio che ovviamente ci sono un sacco di troiai in giro che in foto sembrano bellini. Probabilmente sì, ma non conosco. Ora come ora Microsoft sembra orientata in quella direzione, e poi spesso aziende che fanno prodotti per Apple sono un po' più orientate al design, ma per fortuna questa attenzione si sta espandendo.
  7. Ah, l'avevo visto ma mai sentito di persona, com'è? Mi ha sempre incuriosito! Questo dipende (che in ogni caso bisogna sempre provare, sia per il comfort che per come suonano, che può cambiare da persona a persona). Ci sono cuffie non da gaming comodissime, alla fine sono pensate anche per gente che ci lavora. Tra Steelseries, Logitech, Sennheiser e Plantronics da gaming che ho avuto le Steelseries erano le meno comode ma quelle con il suono migliore. Si tratta comunque di modelli di diversi anni fa. Con quella cifra vai tranquillo. Il problema delle cuffie da gaming è che con 100 ti danno una cuffia da 30 e un microfono da 20. Se te li compri da soli con la stessa cifra almeno puoi fare 60 e 40 :D. Poi chiaro, avere tutto insieme ti da anche dei vantaggi: controlli del volume, meno cavi, ecc. Ma come qualità audio (di cuffie per un desktop stiamo parlando) non ci sono paragoni. A chi lo dici... Ma con le casse di fianco al monitor non dovresti avere problemi. Il case lo percepisci come una massa separata. Comunque una soundbar decente ora dovrebbe essere al livello delle casse. Anch'io ho un paio di Edifier e sono abbastanza contento, considerato il prezzo ed il design non mi lamento. In effetti è proprio bello. Mi ero semplicemente rifatto il PC nel 2013 con gli stessi criteri con cui te lo stai facendo te adesso. Inoltre lavoro in design, quindi mi guardo un po' intorno per queste cose
  8. Guarda anche i case della Fractal Design.
  9. Ammetto che le steelserie 7H USB che ho avuto erano eccellenti pur essendo un headset. Peccato che si siano rotte subito...
  10. Cuffie: non comprare cuffie da gaming, sono tutte un mezzo troiaio. Ho avuto anche un paio di Sennehiser da gaming e rispetto alla loro linea principale sono pessime. Con la stessa cifra ci compri un paio di cuffie a modino e poi chi appicichi un microfono tipo questo (ora, questo è caro, ma c'è la stessa roba a meno). Una scheda audio dedicata vale la pena in base alle cuffie che compri o se vuoi un sorround fatto un po' meglio (fa sempre il tempo che trova ma non è male). Leggiti qui. Casse: se ti garbano un po' di design Harman Kardon Soundstick III, Bose Companion 5, Edifier Prisma Encore o se le trovi ancora le JBL Creature. Ma le vuoi stereo o surround? Ora anche le sound bar sono buone comunque. Tanta gente consiglia di usare casse monitor per il gioco, ma non ho mai provato.
  11. Dipende, roba tipo Outlast tendo ad evitarla, il torture porn non lo sopporto ma con l'horror normale non ho problemi. Preso, preso. Ma a quanto ho capito va giocato dopo Stasis.
  12. Dimenticavo la Razer DeathStalker. Tastiera da gaming ma con tasti ribassati. Se non avessi preso la Moshi Luna sarei andato su quella. https://www.razerzone.com/ca-en/gaming-keyboards-keypads/razer-deathstalker
  13. Sembra che il Dualshock 4 funzioni senza problemi su Windows, e che Sony ha anche rilasciato i driver. Hai bisogno del bluetooth però.
  14. Benissimo. Intanto per colpa tua ho preso Stasis :).