Aimbac

Utenti
  • Contenuti totali

    11
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione

10 Good

Informazioni su Aimbac

  • Rank
    New entry

Dati profilo

  • Sesso
    Uomo
  • Luogo
    Puglia
  • Interessi
    Videogiochi, e tecnologia in generale
  • Videogioco preferito
    Troppo difficile per rispondere

Ultimi visitatori del profilo

34 profile views
  1. ho comprato il bundle ed ho già dirt 3, per chi volesse la key la regalo anche io
  2. Ho risolto resettando la password grazie
  3. Ciao ragazzi, sono arrivato da poco e creo già problemi, vorrei entrare nel forum tramite tapatalk, ma io ho fatto la registrazione tramite l'account di steam, ma tapatalk non ha la possibilità di farmi accedere tramite steam Io avevo pensato, ma non so se si può fare, creare un account tramite la mia mail e poi collegare quello di steam?
  4. Ho letto in tempo il post per l'uscita, non vedo l'ora di provarlo
  5. tranquillo, capisco e poi non sono uno che se la prende facilmente xD
  6. Grazie, ma non so se prenderlo come un complimento
  7. Io ho intenzione di preordinare la key online anche se vorrei vedere le specifiche tecniche pregando di poterlo giocare in 4k upscalato a 60 fps, anche se il 23 sarò a Colonia fino al 25, credo che spegnerò la connessione dati, mi chiuderò occhi ed orecchie, e dal 26 in poi potrò dire addio alla maturità e tutto ciò che ne deriva
  8. Vorrei rincarare la dose per distogliere dal farlo dicendo che lo sli solitamente non è facile da fare, oltre al fatto che si raddoppia temperatura e consumi ma si ottiene neanche il 70% della potenza in più, comprandola usata rischi che abbia dei difetti o che l'usura la porti a non supportare lo stress e in sli se una scheda video si brucia si bruciano entrambe
  9. grazie a tutti
  10. FISSO ASSEMBLATO Case: Corsair Spec-Alpha Alimentatore: Corsair CX650M Processore: Intel i5-6600 Dissipatore: Noctua NH-U9B Scheda madre: Asus H170 pro Memorie: Hyperx Fury 4x2gb DDR4 2133Mhz Scheda video: GTX 1060 6gb gigabyte xtreme Scheda audio: Integrata Casse audio: Integrate al monitor (non uccidetemi) Hard-disk: Western Digital blue 1TB 7200RPM + SSD Kingston 120Gb Monitor: Asus VX238H 23" Sistema Operativo: Windows 10 Pro Tastiera e Mouse: Kit Octane Controller: Steam Controller Cuffie: Xiberia T18 PORTATILE Marca/modello: Asus P2530UA-XO0119D Processore: I5-6200U Memorie: 4gb Scheda video: integrata Hard-disk: 500gb Diagonale pannello: 15,6" Sistema Operativo: Linux mint
  11. Ciao a tutti, credo sia ora di raccontare la mia storia che riguarda il grande e a scelta multipla mondo degli RPG/GDR cartacei. Mi chiamo Giovanni, tutti mi chiamano con vari diminutivi, vivo in un paese sperduto in provincia di lecce (aka sono in territorio africano praticamente)ho 18 anni e frequento l'ultimo anno di scuola superiore, più precisamente odontotecnico, amo la tecnologia in generale, partendo da hardware pc e finendo al modding per i cellulari, ho iniziato a giocare iniziando con la vera passione per i videogiochi a 10 anni, quando provai l'mmo, "last chaos". Il mio nickname " aimbac" che utilizzo poche volte deriva da un'affermazione di Hideo Kojima all'e3 2016 che dopo la brusca separazione con la Konami, aprì uno studio indipendente che viene finanziato da Sony chiamato "Kojima production" e all'e3 come molti sanno presentò la sua nuova IP death stranding e scendendo la scalinata del palco la prima cosa che disse fu "aim bac" volendo dire "i'm back" (la fonetica in giappone è uguale a quella italiana ma a differenza degli italiani, l'inglese è una lingua sconosciuta) per annunciare il suo ritorno, ed essendo stato io per un periodo fuori dal mondo dei videogiochi per un certo periodo di tempo, decisi di chiamarmi così. quanto è patato? Il mio incontro con i rpg fu inizialmente con dragon age origins, skyrim mass effect 1, e the witcher 1, scoprì un mondo totalmente nuovo dove i giocatori avevano più scelte e dovevano ragionare per poter arrivare alla soluzione di varie missioni e che si potevano risolvere in vari modi, ma sempre con dei limiti dettati dagli sviluppatori e sceneggiatori. Giocai tantissimi rpg cercandone sempre di nuovi e divenendo la mia tipologia di giochi preferiti, ma mancava sempre qualcosa, quei limiti che i giochi mi davano nelle scelte mi infastidivano, la mia idea era di vivere un ambientazione dove non avessi limiti dettati dagli sviluppatori che mi imponevano solo alcune scelte che a volte non si dimostravano esatte per come io volevo ruolare il mio personaggio, e quindi nel 2014 conobbi i giochi di ruolo cartacei, tramite un canale youtube (di cui non faccio il nome per non creare problemi) dove finalmente il mio sogno si realizzava, finalmente potevo essere io direttamente a decidere e a non avere limiti di alcun tipo, l'unico limite era la mia immaginazione. Ecco dopo avervi raccontato la storia della mia vita (forse non sono stato sintetico) mi auguro di passare una buona permanenza all'interno di questa community che ho conosciuto tempo fa per caso ma di cui non ho mai approfondito l'esistenza e di potermi divertire a condividere le mie conoscenze sul mondo degli rpg e dell'informatica in generale. Grazie mille dell'attenzione, sperando di non avervi annoiato troppo.