Attilax

Utenti
  • Contenuti totali

    2333
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    18

Ultima vincita di Attilax: 10 Agosto

I contenuti di Attilax erano i più graditi!

Reputazione

855 Venerato

2 Seguaci

Informazioni su Attilax

  • Rango
    Presenza inquietante

Dati profilo

  • Sesso
    Uomo
  • Luogo
    Mondo
  • Interessi
    Auto, sci, storia, viaggi, scienze.
  • Videogioco preferito
    Dragon Age Origins

Ultimi visitatori del profilo

7160 visualizzazioni del profilo
  1. Se è per questo pure DAI è stato criticato da tanti per la deriva open world fatta in modo cretino e inutile, e pure qui lo abbiamo criticato. Quindi che Bioware risorga con la saga Dragon Age la vedo dura, tra l'altro vorrebbero farci uno strategico, e poi questo Anthem e la chiusura di Montreal. Non è un mantra Bioware che conoscevamo non esiste più inutile sperarci ancora.
  2. Però @D non ha tutti i torti, noi occidentali vediamo dei bambini dove altri popoli vedono adulti o giovani, pensa solo alla metà del mondo dove le donne figliano e si sposano a 14 anni, d'altronde questa è la natura umana. Ed è l'occidente ad essere "strano" visto che considera giovani i trentacinquenni, pensa che ne direbbero i nostri nonni che a 35 anni avevano già minimo due figli e più facilmente 4/5, e 20 anni di lavoro sul groppone. Copione e il mio era più bello col verde E un gran plauso per "la stupida"
  3. @D ovviamente ci sono brave persone e non si discute, ma per accogliere le brave persone ci prendiamo anche le mele marce, non solo terroristi anche spacciatori, stupratori e delinquenti vari. E allora come si decide chi merita o meno accoglienza? In base alla religione o alla provenienza o alla faccia perbene? Quante donne e bambini rispetto a giovani uomini che dovrebbero darsi da fare a casa loro? Quanti emigrati economici e quanti veri rifugiati? Poi c'è anche il problema che ci costano circa 40 euro al giorno, più di moltissimi pensionati italiani che hanno pure versato INPS o dei tanti disoccupati e anche questo non è giusto, per non parlare degli scandali delle cooperative e delle ONLUS. Si il problema è complesso e scottante, ma non sarebbe il caso di risolvere prima i nostri di atavici problemi dei loro? Tra l'altro se fossimo una nazione finalmente "quasi efficiente" magari riusciremo pure a gestirli meglio (fantascienza lo so).
  4. Il grave è che generalmente gli attentatori sono "giovani" e individui di seconda o terza generazione, o richiedenti asilo sempre di giovane età. Questa è la prova che l'integrazione è un fallimento nel presente e lo sarà nel futuro, non si integreranno mai coloro che hanno come dettame la conversione anche forzata dell'infedele. Quindi o fanno evolvere la loro religione verso tolleranza e accettazione (e la vedo dura) o il problema si aggraverà sempre più (come è stato dal dopoguerra ad oggi) con le immaginabili conseguenze. @Alice probabile che l'Isis per questi individui sia il pretesto o la legittimazione dei loro atti, mentre in realtà agiscono così perché non accettano la cultura occidentale e nella loro testa la vogliono cambiare o distruggere.
  5. Quindi i servizi segreti europei e i relativi governi, che non possono non sapere, sarebbero conniventi con Israele e gli USA che ci mandano i bombaroli (e se li mandano pure a loro). Ecco perché ne facciamo entrare sempre di più, per accontentare americani e israeliani e farci tirare bombe e camion sulla schiena. Alla faccia del complotto!!!
  6. Ora Barcellona ennesimo attentato di matrice islamica in Europa, e l'Europa inde-fessamente continua ad accogliere. USA Total War o Islam Total War?
  7. Questa non me la aspettavo Concordo con quanto scrivi su islam e cristianesimo. Vorrei solo aggiungere che Cristo era un pacifista ad oltranza lasciatosi immolare sull'altare del Perdono, mentre Maometto è stato anche un guerriero, quindi il parallelo tra le due religioni è impraticabile. Vero è che nel passato e nel presente si è usato il cristianesimo come pretesto per compiere barbarie contro popoli e religioni, ma questa non è la parola di Cristo "porgi l'altra guancia" anzi è l'esatto contrario di quello che si scrive nei vangeli. @hyperionx invece hai ragione sull'ebraismo perché gli ebrei erano un popolo guerriero con un Dio guerriero, basti pensare alla conquista della Terra Promessa dopo l'Esodo. In effetti per me Antico Testamento e Vangeli sono in contraddizione tra loro. Per inciso non sono credente o forse lo sono a modo mio. Sicura? Iside non era una dea Egizia? Anche l'ebraismo, basti pensare alla cattività Babilonese ai tanti episodi della Bibbia scopiazzati dalla mitologia Sumerico-Babilonese. Così come l'ebraismo ha scopiazzato dalla religione Egizia e da Akhenaton, basti pensare a quanti anni sono stati in Egitto e il periodo in cui sono stati. Lo stesso Abramo esce da Ur quindi la sua cultura era sumerica, è naturale che le principali religioni monoteistiche occidentali nate nella mezzaluna fertile siano state influenzate dalla civiltà imperante nell'area. Nell'antichità merci e idee viaggiavano per ogni dove, tanto che c'è anche chi teorizza influenze buddiste nel pensiero di Cristo tramite gli Esseni.
  8. A me sembra il contrario visto che siamo qui a giocare a Fallout e comunque la crisi di Cuba è stata proprio il monito definitivo.
  9. "Il MiG-35 eredita dal suo predecessore MiG-29 la fine ed eccellente aerodinamica frutto della realizzazione dell’industria sovietica degli anni 70 ma ne elimina al contempo radicalmente i suoi difetti (autonomia limitata, avionica inferiore alle controparti e propulsori con vita operativa breve) che costituirono un enorme Tallone d’Achille per un velivolo che tecnicamente è sempre stato definito dai suoi piloti come un arma temibile nel combattimento ravvicinato anche nei confronti dei caccia più moderni. " vedi che i russi non sono famosi per l'affidabilità, ora il Mig 35 è appena entrato in servizio staremo a vedere quanto sarà affidabile.
  10. Oh finalmente un po' di sano campanilismo
  11. Orpo adesso si che non dormo la notte oh si gli aerei russi hanno sempre spaccato vedi i Tupolev
  12. Attenderemo nuovi sviluppi
  13. Magari che gli aerei americani li abbattevano?
  14. Si come i mig russi e per forza in africa l'AK 47 lo vendono a 10 euro o un tanto al kilo
  15. Eh no non mettermi in bocca quello che non ho mai detto perché l'ho scritto qui e altrove che negli ultimi 10/15 anni gli americani si sono comportati in modo stupido e illogico, invece ho scritto che da occidentale continuo a preferirli a russi e cinesi. Che poi Putin sia migliore politicamente di Trump lo vede pure un cieco, ma sono i russi che nel loro complesso non hanno dato bella mostra di se negli ultimi 70 anni. Perché non parli di quei russi mandati nei gulag ai lavori forzati e morti di stenti? O dell'epurazione ucraina? O della primavera di Praga? O della Polonia? O di Chernobyl quando hanno avvelenato metà europa? O delle purghe Staliniane? O di quant'altro la Russia si è macchiata? Vedi dipende sempre da che angolazione vuoi guardare la realtà, non sono solo le atomiche a fare morti e distruzione.