Ricerca

Risultati per i tag 'topic ufficiale'.



Più opzioni di ricerca

  • Cerca per tag

    Digita i tag separandoli con le virgole.
  • Cerca per autore

Tipo di contenuto


Forums

  • Generale
    • Presentazioni
    • Comunicazioni, suggerimenti e segnalazione problemi
  • Progetto Traduzioni Italiane
    • Sezione generale
    • Gli Allegri Buffoni
    • FenixTM
  • Sezioni Dedicate
    • RPG World
    • Fallout 4
    • Mass Effect Andromeda
    • The Witcher 3: Wild Hunt
    • Dragon Age: Inquisition
    • The Elder Scrolls V: Skyrim
    • The Elder Scrolls IV: Oblivion
    • Gothic Saga
    • Risen 3
  • Fuori dal Coro
    • Videogiochi
    • Hardware & Software
    • Lo scannatoio

Categorie

  • Guide
    • Oblivion
  • Miscellanea
  • Traduzioni
    • Skyrim
    • Oblivion
    • Morrowind
    • Fallout 3

Calendari

  • Calendario

148 risultati trovati

  1. topic ufficiale

    Dev Diary dedicato al corpo della protagonista femminile di Hellblade Negli ultimi tempi si sono visti diversi personaggi dei videogiochi in grado di brandire armi molto pesanti con estrema velocità e forza, nonostante l'aspetto poco muscoloso. Tuttavia il team di sviluppatori di Ninja Theory, creatore di Heavenly Sword, la pensa diversamente. Infatti ha di recente dedicato un nuovo video del "diario degli sviluppatori" alla realizzazione e alla rappresentazione realistica del corpo di Senua: la protagonista di Hellblade. Hellblade è un action caratterizzato da un'innovativo sistema di combattimento, da personaggi dal lore profondamente curato e da un art vision unica. Il titolo narra la storia di un viaggio nel cuore dei clan vichinghi da parte di una guerriera celtica, che ha inoltre a che fare con le proprie psicosi. Hellbalde uscirà ufficialmente su PC e PS4 nel corso del 2016. Cosa ne pensate della visione di Ninja Theory? Fonte: Dark Side of Gaming
  2. topic ufficiale

    Vampyr - Un nuovo RPG horror Dopo Bloodborne di From Software eccoci a parlare dell'ultimo arrivato nel genere dell'horror e del grottesco: Vampyr, sviluppato da Don't Nod Entertainment (già SH di "Remember Me" e attualmente alle prese con l'avventura grafica "Life is strange"). L'annuncio è avvenuto ieri tramite un tweet contenente l'immagine che avete appena visto. La prima cosa visibile oltre al bellimbusto pallido in primo piano è l'ambientazione che ricorda molto quella di Bloodborne: fine-ottocentesca, vittoriana. In secondo luogo si nota che sarà pubblicato da Focus Home Interactive (conosciuta da noi per Styx: Master of Shadows e altri titoli). Un secondo tweet ci porta su GameWatcher per scoprire maggiori dettagli sul titolo: a quanto pare il signore dal colorito terreo del poster sarà il protagonista del nostro gioco (non è chiaro se sarà preimpostato come il Geralt di The Witcher o personalizzabile), un dottore che si trova alle prese con pazienti infettati dall'Influenza Spagnola del 1918-1920. Verrà morso e trasformato in un vampiro, il che probabilmente porterà conseguenze di non poco conto alla sua vita sociale (se il mio medico fosse un vampiro avrei difficoltà ad uscire di casa, ndr). Comunque sia, le tematiche che andremo ad affrontare saranno pesanti e di stampo molto dark: verremo immersi in un open-world all'interno di una buia metropoli di inizio Novecento, e dovremo affrontare scelte morali che ci metteranno a dura prova. Dovremo trovare una via tra l'adempiere al nostro dovere come medici curando i malati, ed il soddisfare la nostra nuova natura di vampiri. La tagline del gioco a quanto pare sarà "Take blood. Save a life." e la Y rossa nel titolo sembra probabilmente relativa ai bivi che ci si pareranno davanti nel corso dell'avventura, che si prospetta quella di un action-Rpg (considerati anche i trascorsi di Don't Nod, che sta cercando di costituire un secondo team per l'occasione). Le premesse paiono interessanti, ma i dettagli sono ancora troppo pochi. Tuttavia avremo un bel po' da aspettare: il titolo non vedrà la luce prima del 2017. State sintonizzati per altre novità e dite la vostra sul nostro forum!
  3. topic ufficiale

    Annunciato Divinity: Original Sin II Swen Vincke, fondatore di Larian Studios, ha annunciato sul suo blog Divinity: Original Sin II, seguito dell'RPG di grande successo uscito l'anno scorso e ultimo titolo della serie fantasy Divinity. La campagna di raccolta fondi su Kickstarter avrà inizio il 26 agosto. Vincke ha affermato che il motivo per cui si è deciso di tornare su Kickstarter è che "Divinity: Original Sin non sarebbe stato lo stesso gioco senza l'imput dei nostri backer e dei giocatori dell'Early Access di Steam", ai quali gli sviluppatori sono incredibilmente grati poiché non solo li hanno sempre sostenuti, ma hanno contribuito attivamente al successo del gioco fornendo importanti critiche costruttive. Inoltre Vincke ha dichiarato che "Divinity: Original Sin 2 proseguirà la costruzione a partire dalle fondamenta poste da Divinity: Original Sin e della sua Enhanced Edition. Ciò ci permetterà di focalizzarci sul gameplay come non avevamo mai fatto in precedenza. Non 'perderemo tempo' a costruire i sistemi elementari che tipicamente costituiscono più del 60% dei nostri tempi di sviluppo. Al contrario, possiamo iniziare immediatamente a costruire il mondo e a sperimentare ogni tipo di cosa". Vincke ha anche specificato che il nuovo gioco e l'Enhanced Edition del precedente non si limiteranno a vicenda: il tempo e il denaro investiti nell'Enhanced Edition sono stati assolutamente necessari per perfezionare il titolo e i lavori effettuati erano indispensabili per la realizzazione del seguito. Per fare un paragone con BioWare, il rapporto tra i due giochi sarà simile a quello tra il primo e il secondo Baldur's Gate. Un prototipo di Divinity: Original Sin II sarà giocabile al PAX Prime di questo mese, in modo che i giocatori possano sperimentare in prima persona alcune caratteristiche del gioco. Nel frattempo, per contattare il team di sviluppo e lasciare un feedback riguardo l'annuncio si può visitare il sito ufficiale dedicato al titolo, mentre nuove informazioni saranno rivelate dopo l'inizio della campagna su Kickstarter (e quindi il 26 agosto). La raccolta fondi del primo capitolo era stata uno straordinario successo, riuscendo addirittura a raddoppiare la cifra prefissata di 400.000 dollari. I Larian riusciranno anche questa volta a ottenere un tale supporto? Swen Vincke, anche se non esclude la possibilità di un fallimento, si dice molto fiducioso. Fonte: VG24/7 Leggi la news sul portale
  4. Beyond Skyrim: Cyrodiil – La nuova mod per i nostalgici di Oblivion Gli incedibili capolavori che riescono a dar vita i modder non smettono mai di stupirci, soprattutto quelli legati al vasto universo che ci offrono i titoli di The Elder Scrolls. In particolare, ultimamente, sta suscitando sempre più interesse tra i fan di questa saga una mod in particolare. Si tratta ovviamente di “Beyond Skyrim: Cyrodiil“, che consentirà ai vari giocatori di poter far ritorno nell’amata provincia imperiale. Come si può vedere nel filmato soprastante, la mod non verrà rilasciata già ultimata. Infatti per il momento è stata annunciata la data di rilascio solo della prima parte, intitolata “Beyond Skyrim: Bruma“, che indica il 1 luglio come giorno di lancio. L’attesa quindi non sarà lunga. Pronti a far ritorno a Cyrodiil? Leggete la News sul portale
  5. RUBRICA GLI IMPERATORI DI TAMRIEL - LA DINASTIA YSGRAMOOR - PARTE 1 “Questa nuova Rubrica dedicata agli Imperatori di Tamriel è stata pensata appositamente per tutti coloro che hanno sempre amato tali personaggi. Analizziamo insieme le loro storie e le leggendarie imprese che hanno compiuto durante il corso delle Ere e che hanno contribuito ad arricchire la maestosa lore legata all’incredibile universo dei The Elder Scrolls – agg4361″. DINASTIA YSGRAMOOR ( ?? M.E. – 369 Prima Era ) RE YSGRAMOR ( ?? M.E. – ?? M.E. ) Ysgramor, successivamente conosciuto come Re Ysgramor, fu uno dei più grandi guerrieri Atmoriani, oltre che essere considerato anche uno dei più conosciuti e leggendari eroi di Tamriel. Egli, insieme ai suoi due figli, Yngol e Ylgar, e un ristretto gruppo di atmoriani, furono i primi uomini che si stabilirono a Skyrim, i quali colonizzarono di fatti il Continente di Tamriel. Durante la tarda Era Meretica, queste tre figure nordiche e un manipolo di altri atmoriani abbandonarono il proprio gelido continente in modo da sfuggire alla sanguinosa Guerra Civile, la quale ormai era diventata incontrollabile. Fu proprio per tal motivo che salparono alla ricerca di nuove terre: per poter continuare a vivere e prosperare in pace. Giunsero così a Skyrim. Per la precisione nel luogo conosciuto oggi come Capo Hsaarik, situato nel Promontorio Rotto, e in quelle vicinanze costruirono il primo insediamento umano di Tamriel, ovvero la città di Saarthal. Sempre in quel periodo Ysgramor e i propri compagni si imbatterono, fin da subito, nella prima razza elfica che conobbe gli uomini: gli Elfi della Neve. Inizialmente gli atmoriani e gli elfi vissero in pace e a stretto contatto. Ma si sa, le cose erano destinate a cambiare. Visto il continuo arrivo di uomini nelle regione di Skyrim, e quindi del veloce incremento della popolazione, gli elfi temettero che un giorno questi ultimi potessero prendere il sopravvento su di loro. E quindi decisero di agire in quella che viene ancora ricordata dai Nord di Skyrim come la Notte delle Lacrime; gli elfi guidati dal loro sovrano, il Principe della Neve, attaccarono la città di Saarthal facendo strage di tutti gli atmoriani che trovarono quella notte. A quello sterminio sopravvissero solo tre persone: Ysgramor e i suoi due figli, i quali fuggirono da Skyrim giurando vendetta contro gli autoctoni. Una volta rientrati ad Atmora, la loro terra natale, la Guerra Civile era ormai terminata. Ysgramor ne approfittò per raccontare alla propria gente delle terribili atrocità che compirono gli elfi verso i suoi compagni indifesi. Pieni di collera e di sete di vendetta gli atmoriani vollero aiutare il proprio fratello di scudo e futuro sovrano in questa impresa eroica. E così, con un forte esercito costituito dai migliori 500 guerrieri atmoriani (conosciuti come i primi 500 Compagni), Ysgramor fece pressione per salpare nuovamente verso le terre di Skyrim. Questi ultimi si imbarcarono nella città portuale di Jylkurfyk, considerata il più grande porto di Atmora, con tre grandi navi da guerra, e attraversarono il Mare dei Fantasmi, nel quale però dovettero affrontare la Tempesta della Separazione. Durante il catastrofico evento climatico, Harakk, la nave di Yngol, si arenò in una scogliera ghiacciata e successivamente il figlio maggiore di Ysgramor, insieme ai propri uomini, vennero attaccati e uccisi dai fantasmi marini. Una volta venuto a conoscenza dell’accaduto, Ysgramor rintracciò la nave incagliata con l’intenzione di andare a recuperare il corpo di Yngol ancora attorniato dagli orrendi fantasmi. Vedendo che era ormai troppo tardi, e che la vita del proprio primogenito era stata già presa da quegli abominevoli spettri, Ysgramor accecato dal dolore e dalla rabbia ne fece strage per vendicarsi. Dopodiché decise di seppellire il proprio figlio insieme ai compagni caduti in quello che oggi è conosciuto come il Tumulo di Yngol. Il figlio maggiore di Ysgramor e i suoi compagni furono i primi Figli di Kyne a venire seppelliti sotto i freddi cieli di Skyrim. La seconda parte sulla leggendaria figura di Ysgramor arriverà in seguito, intanto si ringrazia il nostro collaboratore Maraichux per aver arricchito la rubrica “Gli Imperatori di Tamriel” con i propri splendidi ritratti. Leggete la News sul portale
  6. topic ufficiale

    Causa un mio svarione terrificante , ho in tutto questo tempo "lisciato" il seguito spiritule di uno di giochi che piu' mi ha sorpreso della scorsa generazione parliamo di NIER , opera assurda , di quel fuori di testa di YOKO TARO. Piccola premessa , A ME NON PIACCIONO I JRPG....quando per questi intendiamo Final Fantasy e affini. Detto questo , quello che ai tempi fu un acquisto a pochi euri (ma si tanto che me frega) si trasformo' in una sorpresa incredibile. Massacrato dalla critica , (anche per giuste ragioni , ma sopratutto il comparto tecnico) e' riuscito col tempo a trasformarsi in un vero gioco di culto. Come per The Last Guardian mi sembra ingiusto non dedicargli almeno una pagina dove postare video ecc ecc. Di seguito un po' di roba. Tra l'altro la demo europea e' prevista per domani........................................... Insomma , se anche solo le musiche non vi provocano nulla , siete degli androidi.
  7. topic ufficiale

    Sembra che una versione pc del gioco più chiacchierato dell'ultimo E3 possa approdare anche su pc ( tuttavia vi sonon ancora alcuni dubbi di natura tecnica per via del lungo lavoro di ottimizzazione necessario).Ecco l'articolo dove si parla della news in questione: Per chi si fosse perso qualche puntata, l’acclamato studio di sviluppo giapponese Square Enix ha rivelato che il suo attesissimo GDR Final Fantasy XIII (PS3, Xbox 360) è programmato su PC. Tuttavia, questa notizia – al contrario di quanto riportato in altri lidi – non conferma necessariamente che FF13 sarà lanciato anche su personal computer. Come l’MT Framework di Capcom, l’engine Crystal Tools di Square Enix permette alla società di sviluppare facilmente per più piattaforme utilizzando gli stessi tool. "Final Fantasy XIII è sviluppato su PC, dove è attualmente funzionante", ha così affermato il produttore Yoshinori Kitase alla conferenza stampa di SE. "Ci stiamo focalizzando sul farlo funzionare su PS3, quindi è difficile sapere quanto tempo sarà necessario per il processo di conversione su Xbox 360". Realizzare un titolo nato per console su PC non è un’impresa impossibile, soprattutto quando la base è il PC stesso, tuttavia, considerati i molteplici aspetti che ruotano attorno a questo mercato (test addizionali e lavoro aggiuntivo sulle texture per garantire un’ampia compatibilità con la marea di hardware non standardizzati), Final Fantasy XIII non è proprio un "progettino" convertibile in poche settimane. Alle sue spalle, infatti, gravitano una marea di aspetti, i quali richiederebbero mesi e mesi di lavoro per essere perfezionati. Un esempio di questa "sfida" arriva dalla line-up Capcom. Pensate alle versioni PC di Lost Planet e Devil May Cry 4, le quali - pur essendo sviluppate su PC tramite l’MT Framework – hanno avuto bisogno di molto più tempo di programmazione rispetto alle controparti Xbox 360 e PlayStation 3. Chiaramente, Square Enix ha affermato che una release su PC di Final Fantasy XIII è sempre possibile, non per altro negli anni sono stati lanciati Final Fantasy VII, VIII e XI, per non parlare dell’imminente arrivo di The Last Remnant, GDR su base Unreal Engine 3 in uscita anche su console. Tuttavia, un annuncio ufficiale riguardante il tredicesimo capitolo della saga su PC non esiste, ma come si dice in questi casi, sperare non fa mai male. Fonte
  8. topic ufficiale

    https://www.fig.co/campaigns/deadfire Phant
  9. BioWare è al lavoro su una nuova proprietà intellettuale da diverso tempo ormai. Conosciuta con il nome in codice di “Progetto Dylan”, di questa IP si conosceva solo qualche dettaglio, tra cui l’importanza della componente online. Questa sera, durante l’EA Play 2017, è stato finalmente rivelato il titolo: Anthem. Ad accompagnare l’annuncio è immediatamente arrivato un brevissimo teaser trailer. Il minuto scarso di video mostrato all’E3 rivela ben poco del gioco, ma inizia a suggerire qualcosa. Per esempio, è chiara l’ambientazione fantascientifica, che si distacca però in modo netto dalla space opera di Mass Effect: quello di Anthem è un mondo post apocalittico e decisamente più dark. Per ora è tutto, ma notizie più approfondite saranno rilasciate domani durante la conferenza di Microsoft. Non sappiamo ancora se il titolo avrà meccaniche da RPG, ma è probabile visto che si tratta di un prodotto BioWare. Se davvero la componente online sarà preponderante, si può immaginare che seguirà le orme di Star Wars: The Old Republic. Leggi la news sul portale
  10. topic ufficiale

    Annunciata la data di uscita di Total War: Warhammer Creative Assembly ha svelato di recente tramite Twitter la data di uscita del nuovo capitolo della serie Total War. Total War: Warhammer unirà le classiche meccaniche della serie strategica, insieme all'universo e al lore di Warhammer. Le fazioni giocabili saranno inizialmente quattro: Nani, Goblin, Vampiri e Umani. Ma per tutti coloro che pre-ordineranno il titolo verrà sbloccata un ulteriore fazione, quella dei Chaos Warriors. Per tutte le informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale. Nel mentre ecco il trailer cinematografico dedicato alla nuova fazione. Enjoy! Total War: Warhammer uscirà ufficialmente su PC il 28 aprile 2016. Attendete con ansia questo nuovo capitolo?
  11. Qualcuno di voi ha mai giocato a questo stupendo Gdr? Io ci sto giocando ora ed è favoloso. Sopratutto per l'ambientazione.
  12. topic ufficiale

    Trailer di Star Wars Battlefront semplicemente impressionante, per quel poco che si vede di giocato. Aspetto questo gioco da novembre 2005!!!
  13. topic ufficiale

    Vi posto il comunicato stampa che mi è arrivato poco fa: Burbank, Calif. – 12 novembre 2013 – Warner Bros. Interactive Entertainment annuncia oggi La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor, un gioco d’azione in terza persona di nuova generazione ambientato nella Terra di Mezzo che racconta un’originale storia di vendetta e redenzione. La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor è in fase di sviluppo per PlayStation®4 e PlayStation®3 computer entertainment systems, Xbox One, the all-in-one games and entertainment system di Microsoft, Xbox 360 games and entertainment system di Microsoft e Windows PC. In La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor, i giocatori vestiranno i panni di Talion, un valoroso ranger la famiglia del quale viene uccisa davanti ai suoi occhi la notte in cui Sauron e il suo esercito fanno ritorno a Mordor, alcuni attimi prima che la sua stessa vita venga presa. Fatto risorgere da uno spirito di vendetta e potenziato con le abilità di uno spettro, Talion si avventura all’interno di Mordor e promette di eliminare tutti quelli che gli hanno fatto del male. Attraverso il corso della sua vendetta personale Talion scopre la verità riguardante lo spirito che lo possiede, apprende le origini degli anelli del potere e alla fine si confronta con la sua vera nemesi. “In La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor, i giocatori affronteranno il tema oscuro e molto personale della vendetta in un mondo dove ogni decisione avrà delle conseguenze e tali conseguenze persisteranno anche dopo la morte” ha dichiarato Samantha Ryan, Senior Vice President, Production and Development, Warner Bros. Interactive Entertainment. “Il gioco introduce nuove meccaniche di gameplay nel genere action, creando inedite opportunità per un approccio personalizzato che sarà in grado di soddisfare tutti i giocatori”. Ogni nemico che il giocatore deve affrontare è un individuo unico, differente per la sua personalità, i suoi punti di forza e la sua debolezza. Attraverso il Nemesis System le relazioni tra i nemici e le loro caratteristiche saranno modellate in base alle azioni e decisioni dei giocatori al fine di creare degli arcinemici personalizzati che ricordano e si adattano al giocatore risultando diversi ad ogni sessione di gameplay. I giocatori saranno in grado di costruire le proprie battaglie, nemici e ricompense in un mondo dinamico che ricorda e si adatta alle loro scelte. Un’esperienza davvero unica per ogni giocatore. La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor è in fase di sviluppo presso Monolith Productions. Gli sviluppatori hanno collaborato con Middle-earth Enterprises, Peter Jackson e gli artisti del Weta Workshop per assicurarsi che le ambientazioni, i personaggi e la storia siano perfettamente in linea con l’universo della Terra di Mezzo. Per maggiori informazioni visitate www.ShadowofMordor.com, Facebook.com/ShadowofMordor eTwitter.com/Middleearthgame Sperando non sia l'ennesima porcata anche se dalla trama ho già un paio di dolori al basso ventre...
  14. topic ufficiale

    Darkest Dungeon si mostra in un'ora e mezza di gameplay A pochi giorni dall'uscita ufficiale su Steam il gioco di ruolo dalle profonde atmosfere dark di Red Hook Studios, di cui alcuni traduttori amatoriali di nostra conoscenza ne hanno appena concluso la traduzione, si mostra in un lungo video del gameplay pubblicato dal canale YouTube "Giant Bomb". Enjoy! Particolare lo è senz'altro, ma voi cosa ne pensate a riguardo? Merita? Fonte: RPG Watch Leggi la news sul portale
  15. topic ufficiale

    Deck 13 sta sviluppando un nuovo RPG Gli sviluppatori di Lords of the Fallen, action RPG che ha riscontrato lo scorso anno un discreto successo tra la critica e i videogiocatori, si sono imbarcati nello sviluppo di un inedito gioco di ruolo. Deck 13 questa volta ha abbandonato le atmosfere fantasy medievali per abbracciare le ambientazioni futuristiche di un mondo distopico, dove il giocatore dovrà districarsi utilizzando innovative meccaniche di combattimento insieme ad un inedito e originale sistema di sviluppo modulare. Il titolo, che non possiede ancora un nome ufficiale, sarà sviluppato in partnership con Focus Home Interactive che ha dichiarato: "Siamo entusiasti di annunciare questa nuova partnership con uno dei migliori studi di sviluppo indipendenti europei. Abbiamo provato sin dal primo sguardo al nuovo progetto di Deck 13 una grande eccitazione e siamo pienamente convinti della loro capacità di poter sviluppare uno dei giochi di ruolo più interessanti che verranno in futuro." La data di uscita dell'action RPG futuristico è attualmente fissata per il 2017 su PC, Xbox One e PS4. Fonte: Gematsu
  16. topic ufficiale

    Warhorse ha aumentato vertiginosamente le aspettative dei videogiocatori e in particolar modo di quelli dediti al genere dei giochi di ruolo. La notizia rilasciata dalla stessa software house ad aver suscitato grande fibrillazione è quella di aver annunciato l'intenzione di usare il CryEngine 3 - motore grafico di Crysis 2 - per sviluppare il proprio RPG. Stando alle parole degli sviluppatori, questa scelta è indispensabile per garantire la produzione di un' ambientazione di gioco realistica come è nelle loro intenzioni. Al momento non sono state rilasciate purtroppo immagini ufficiali del gioco, ma è comunque possibile visitare il sito ufficiale per ulteriori informazioni sia sul team di sviluppo che sul videogioco.
  17. Il capolavoro di H.P. Lovercraft diventa un RPG. Annunciato nel 2014 da Frogwares, software house famosa per la serie di videogiochi dedicata a Sherlock Holmes, per molto tempo non ha più fatto parlare di sé. Fino a quando non è subentrata Cyanide, che già ha nel suo portfolio Styx: Master of Shadows, che ha riportato l'attenzione sul progetto, rilasciando corpose notizie sul titolo. Così il publisher Focus Home Interactive ha descritto Call of Cthulhu: "Call of Cthulhu è un RPG investigativo con elementi horror psicologici e meccaniche stealth, all'interno di un mondo profondamente immersivo. In missione per scoprire la verità sulla morte di un'acclamata artista e della sua famiglia su un'isola sperduta, il giocatore scoprirà presto una ben più inquietante verità quando il Grande Sognatore, Cthuluh, prepara il suo risveglio..." Sul sito ufficiale è possibile vedere le prime due immagini del gioco, qui riportate. L'uscita del gioco è prevista nel 2017, e altri dettagli saranno rivelati in un prossimo futuro. Leggi la news sul portale
  18. Tra le tante Total Conversion che sono in preparazione per Skyrim, si aggiunge anche quella di Enderal, in lavorazione presso il Sure AI team. Vi riportiamo qui di seguito la traduzione dell'articolo apparso sul sito ufficiale: "La storia di Enderal non è ambientata nel mondo di Tamriel, ma prende posto in suo proprio Universo, creando una nuovo, interessante mondo completamente scollegato da quello di Skyrim. Enderal sta prendendo forma grazie ai volontari della comunità di modder del tem Sure AI, meglio conosciuta per Nehrim, l'acclamata Total Conversion per Oblivion che è stata premiata con il “Best Singleplayer Editor's Choice” da moddb.com e il “Mod of the Year 2010” da PC Gamer." "Enderal si basa sull'engine di Skyrim e aspira a diventare un gioco di ruolo comparabile ai prodotti professionali dell'industria dei videogame. Il continente di Enderal è un palco per un'avventura vasta, epica e completamente nuova. Enderal non è solamente il sequel di Nehrim, ma prendo posto anche nello stesso universo, appena un paio di anni dopo gli eventi narrati in Nehrim. Ha l'obiettivo di continuare la tradizione dell'intensa e complessa intelaiatura narrativa introdotta in Nehrim." "Questo significa, essenzialmente: Quello che noi facciamo è un fantasy per adulti, è "sporco" e immersivo, e non ci sono le fatine. La tecnica narrativa di Nehrim aveva alcuni difetti che vogliamo eliminare - [in Enderal] ci saranno più possibilità di scelta da parte del giocatore e personalità più dettagliate. In più, il sistema delle abilità differirà notevolmente da quello presente in Skyrim. Enderal si appoggerà allo stesso sistema di punti esperienza (XP) presente in Nehrim, migliorato in alcuni aspetti che premetteranno al giocatore di definire il proprio PG in un modo più dettagliato, così da intensificare la connessione tra il giocatore e il proprio avatar." "Per farla breve, Enderal sarà un classico RPG con una tecnica narrativa che presenterà modalità alternative." Se avete una copia di Oblivion e volete conoscere "di persona" questo simpatico gruppo di modder tedeschi, potete scaricarvi la Total Conversion di Nehrim direttamente da noi, aggiungendovi anche la traduzione in italiano (ad opera di Chantalion).
  19. topic ufficiale

    Uela boys! Mi ritrovo in quella brutta situazione in cui non si hanno $oldi per giochi nuovi, né troppa voglia di riprendere per l'ennesima volta i vecchi. Quindi inizio discussioni sull'internet. Molti di voi si stanno godendo Fallout 4 (viodiolovoglioanch'io), e pregi e difetti vengono discussi animatamente. Hehe. Vesevolebbene. È un po' presto ancora, ma ci tenevo a sapere, viste semplificazioni e miglioramenti dell'ultima fatica Bethesda, cosa voi credete farà con TES VI. Semplificazioni sul lato RPG? Nuovo engine, visto che "ci vorrà ancora molto tempo"? Settlement building? Armi e armature personalizzabili? Protagonista parlato? RUOTINA dei dialoghi? Corazze-mech dremora alimentate a gemme dell'anima? Ci sarà formaggio per tutti?
  20. topic ufficiale

    Mount & Blade II: Bannerlord - Debutterà al GamesCom 2015 TaleWorlds Entertainment ha rivelato che il nuovo capitolo della serie Mount & Blade verrà mostrato in anteprima al GamesCom 2015. La stampa vedrà, nella giornata del 5 Agosto, alcuni stralci del gameplay del titolo in un evento a porte chiuse, dove saranno rivelate inoltre ulteriori informazioni. Il grande pubblico non dovrà aspettare granché, infatti tali dettagli saranno rilasciati in contemporanea. Gli avvenimenti di Mount & Blade II: Bannerlord si svolgeranno 200 anni prima di quanto accaduto in Warband, in un mondo con una grafica completamente rinnovata e con un gameplay ampliato sotto svariati aspetti. TaleWorlds Entertainment ha inoltre annunciato che la serie di RPG strategici, compresi gli spin-off, ha venduto ben 6 milioni di copie. In attesa di dettagli più corposi vi lasciamo con un video dello youtuber Stalli111 che mette in evidenza tutte le attuale informazioni sul nuovo Mount & Balde. Buona visione. Fonte: RPGWatch Leggi la news sul portale
  21. topic ufficiale

    Beamdog - Sta per annunciare un nuovo titolo Il team di Beamdog, famoso per aver sviluppato l'Enhanced Edition di titoli che hanno fatto la storia dei giochi di ruolo old school come Baldur's Gate e Icewind Dale, ha fatto partire un enigmatico conto alla rovescia nel proprio sito ufficiale. Molto probabilmente il team si prepara ad annunciare ufficialmente un nuovo titolo. Che si tratti di Baldur's Gate: Adventure Y? Presentato ai fan qualche mese fa direttamente nel Blog di Beamdog, la cui avventura sarà ambientata nella Sword Coast a cavallo tra gli eventi del primo Baldur's Gate e Baldur's Gate II: Enhanced Edition. Oppure sarà annunciato il misterioso Project: Beartrap? Menzionato solo di sfuggita dal team di sviluppo. Non resta che attendere la fine del countdown, fissata per il 9 Luglio 2015, per dissipare ogni dubbio. Fonte: Baldursgate
  22. topic ufficiale

    Imminente annuncio serale per Paradox Interactive e Obsidian Entertainment Notizie curiose per i fan di Obsidian Entertainment e Paradox Interactive: a quanto pare, qualcosa di grosso potrebbe bollire in pentola, qualcosa che verrà annunciato questa notte all'1:00 (ora italiana) in uno speciale livestream su Twitch. Attualmente la natura dell'annuncio rimane un mistero, ma si specula già che possa aver qualcosa a che fare con il franchise Vampire: The Masquerade, stando alle voci di corridoio diffuse in rete lo scorso ottobre. Che dire, non manca molto all'annuncio, cercate di esser puntuali per scoprire di cosa si tratta! Fonte: Multiplayer.it Leggi la news sul portale
  23. topic ufficiale

    Un nuovo video per Age of Decadence RPG France segnala un nuovo trailer per il “capolavoro annunciato” di Vince D Weller: Age of Decadence è il gioco di ruolo old style più atteso dei nostri tempi e per molte buone ragioni. In primo luogo perché Age of Decadence offre un gameplay che non vediamo da quasi dieci anni, con un combat rigidamente a turni. In secondo luogo, perché l’impronta grafica sembra staccarsi dai canoni attuali: qui tutto è sporco e realistico. Ma non si può creare un mondo di questo tipo senza popolarlo di personaggi credibili e coerenti. Col nuovo trailer, gli sviluppatori di Iron Tower ci mostrano come hanno risolto il problema. Il video che potete vedere in questa pagina ci mostra le vite e le attività degli NPC che popolano la città di Teron e ci consentono di scoprire come sarà la città. La gente parla, si muove, lavora e manipola cassette e vasi in una specie di magazzino. Indubbiamente è un grande successo per una piccola sh indipendente e l'atmosfera che emana da questo video ispira quasi più il desiderio di vedere che di giocare. Qui sotto riportiamo anche tre nuovi screenshots che mostrano esattamente gli stessi luoghi illustrati nel video, ma nei quali possiamo possiamo vedere anche l’interfaccia e l'inventario. Il sistema pare semplice, chiaro e accattivante, ossia esattamente quello che chiediamo a un RPG.
  24. topic ufficiale

    Ni No Kuni - La minaccia della Strega Cinerea Benvenuti nel mondo di Ni No Kuni, in cui guiderete il piccolo Oliver in innumerevoli avventure, accompagnato dal Signore Supremo delle Fate, Luciconio. Ambientato tra due mondi, uno selvaggio e l'altro moderno, Oliver e i suoi compagni dovranno sconfiggere il cattivo Genio Nera Shazar aiutati da i loro "famigli", riusciranno a sconfiggerlo? Le ambientazioni e lo stile fiabesco ricordano l'ormai vecchio, ma sempre gagliardo FF IX, insomma un classico JRPG vecchio stile, arricchito dai disegno del maestro di animazione dello Studio Ghibli, Hayao Miyazaki. Raga il topic è aperto! @@WillowG @@Aster Delenwe
  25. Arriva da Londra l'annuncio del tanto vociferato ma mai confermato episodio totalmente online della saga di The Elder Scrolls. Vi riportiamo il comunicato stampa, mentre per avere ulteriori dettagli dovremo aspettare il numero di Giugno di Game Informer. Bethesda Softworks®, una società di ZeniMax® Media, annuncia The Elder Scrolls® Online, un MMO attualmente in fase di sviluppo presso ZeniMax Online Studios. The Elder Scrolls Online sarà il primo gioco della serie Elder Scrolls in grado di consentire ai giocatori di esplorare il mondo di Elder Scrolls insieme ad altri. The Elder Scrolls Online è in fase di sviluppo per PC e Mac sotto la supervisione del veterano dell'industria Matt Firor, che negli ultimi due anni ha lavorato nel campo della progettazione videoludica online. I dettagli sul gioco sono svelati in un'esclusiva storia di copertina sul numero di giugno di Game Informer®, questo mese disponibile nelle edicole e per tutti gli abbonati. "Abbiamo lavorato duramente per creare un mondo online in cui i giocatori potessero vivere l'epica dell'universo di Elder Scrolls insieme agli amici; è una cosa che i fan aspettano da tempo!", ha dichiarato Matt Firor, direttore di gioco di The Elder Scrolls Online. "Sarà decisamente appagante svelare che cosa abbiamo fatto negli ultimi anni. Tutto il team ha la seria intenzione di creare il miglior MMO di sempre, un gioco che sia degno della serie The Elder Scrolls." The Elder Scrolls V: Skyrim® è il titolo più recente ambientato nell'universo di Elder Scrolls. Skyrim, sviluppato da Bethesda Game Studios, è uscito nel novembre 2011 ottenendo uno strepitoso successo commerciale e il plauso di pubblico e critica. Skyrim ha vinto numerosi premi come "Game of the Year", inclusi i massimi riconoscimenti ai Game Developers Choice Awards del 2012, alla 15° edizione degli Interactive Achievement Awards del 2012 nell'ambito del D.I.C.E. e ai Video Game Awards del 2011. A livello internazionale, Skyrim ha distribuito più di 10 milioni di unità nel primo mese dopo l'uscita, diventando il secondo titolo più venduto dell'anno e il titolo che ha venduto più rapidamente nella storia di Steam. Nei prossimi mesi The Elder Scrolls Online sarà presentato sulle copertine delle riviste di tutta Europa e nei negozi online con interessanti informazioni per i giocatori. Al momento dell'uscita, The Elder Scrolls Online sarà disponibile in inglese, tedesco e francese.