toto

Serie Tv

198 messaggi in questa discussione

uhm l`unica che mi viene in mente è 12 monkeys, ma non so se ti può piacere.

Ci sarebbe anche Helix, ma solo la prima stagione visto che la seconda l`hanno mandata a puttane  e poi chiusa. La prima aveva prospettive...

Comunque non ti aspettare chissà cosa eh! Questi sono i famosi ripieghi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì ripieghi, ma 12 monkey non è stato malvagio.

Invece della serie Exorcist cosa ne pensate? A me sta piacendo. Sranno forse gli attori, Padre Marcus lo trovo strepitoso in quella parte.

E' uscita anche un'altra serie, per ora solo il pilot, dal titolo Frequency, e mi pare, ma non sono sicura, che si rifaccia ad un film che credo di aver visto non so quando. In pratica parla di una tipa che si trova in contatto con il padre defunto per mezzo di una vecchia radio

vi ricorda qualcosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ricorda l`omonimo film Frequency con Dennis Quaid. 

Il figliO appunto riesce a contattare il padre defunto tramite una vecchia radio, nella serie hanno cambiato sesso al figlio che adesso è una figlia.

non so, non mi attira per niente.

12Monkeys mi è piaciuta ed hanno rinnovato pure la terza stagione, ,ma adesso scarseggio a serie...mi guarderò la seconda di Black Mirror che avevo totalmente dimenticato che avesse un seguito visti i 3 episodi (miniserie) messi in croce della prima.

visti tutti e 6, mi manca solo lo speciale. Ecco mi guardo quello.

Tanto per sparare qualche titolo,  magari qualcuno non li ha visti:

True Detective 1 e 2

The Fall 1 e 2

ReGenesis 1,2,3,4

Almost Human 1 (chiusa ingiustamente..la serie era una figata cyberpunk che meritava un approfondimento)

FlashForward (praticamente quantum break :asd: c`è anche il solito attore, chiusa anche questa)

The Shannara Chronicles (Fantasy teen, ma fatto bene e effetti speciali veramente degni di nota, rinnovata)

The Andromeda Strain  

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, hyperionx ha scritto:

The Shannara Chronicles (Fantasy teen, ma fatto bene e effetti speciali veramente degni di nota, rinnovata)

Ecco, di questo cosa mi dici? Io avevo letto i primi due libri di Shannara: La Spada di Shannara, che avevo trovato un plagio allucinante del Signore degli Anelli ma venuto peggio, e Le Pietre Magiche di Shannara (quello da cui è tratta la serie) che invece mi era piaciuto. Però la serie mi sembra un mix di teen drama con immancabile triangolo e situazioni un po' trash. E c'è Gimli che interpreta il re degli Elfi, cosa che da sola mi fa morire. :asd:

Poi mi aggrego a @D: se avete qualche buona serie post-apocalittica da consigliare sono tutta orecchie. All'interno del genere continuo a guardare The Walking Dead (ma non Fear, che è una roba immonda), ho visto le prime due stagioni di The 100 (un po' troppo teen drama per i miei gusti, ma dall'inizio è migliorato e almeno non annoia: morti come se piovessero) e a suo tempo ho seguito Dark Angel e Jericho (abbastanza deludenti). Recentemente ho guardato anche qualche episodio di Falling Skies, attirata dal fatto che è conclusa con 5 stagioni, ma mi sembra piuttosto anonima e con personaggi completamente privi di carisma.

Share this post


Link to post
Share on other sites

di seri post-apocalittiche non ce ne sono, se non andando a spulciare qualcosa sul vecchio, ma immagino che abbiate visto già tutto. Proprio per mancanza di questo genere che il ripiego è d'obbligo.

True Detective è stata buona (più che buona) la prima, la seconda stagione non è assolutamente ai fasti della prima.

The 100 come film a me piace proprio, un po' teen drama vero, ma ciò che lo rovina pesantemente è la recitazione della protagonista. Unica ragazza a recitar da cani, gli altri secondo me sono tutti molto bravi, molto meglio degli adulti.

Se vi piacciono gli intrighi, gialli, polizieschi, avvocati, questo è uno che racchiude tutta questa roba e a me piace da matti: How To Get Away With Murder

Una recente serie anche buona, è Start Up, anche qui intrighi, soprattutto informatici, riguardo una moneta digitale

WestWorld mi riprometto di guardarlo seriamente, poiché ho provato a farlo partire in tarda serata già due volte ma non sono arrivata oltre la metà, e onestamente non so se mi ha fatto addormentare il film o se ero proprio stanca., anche perché in genere per conciliare il sonno mi butto su Gray's Anatomy :asd: o similari.

Poi mi sento di consigliare questa commedia: Halt and Catch Fire, dove si raccontano le vicende di una ragazza che probabilmente aveva il talento di Bill Gates

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Myriamel ha scritto:

Ecco, di questo cosa mi dici? Io avevo letto i primi due libri di Shannara: La Spada di Shannara, che avevo trovato un plagio allucinante del Signore degli Anelli ma venuto peggio, e Le Pietre Magiche di Shannara (quello da cui è tratta la serie) che invece mi era piaciuto. Però la serie mi sembra un mix di teen drama con immancabile triangolo e situazioni un po' trash. E c'è Gimli che interpreta il re degli Elfi, cosa che da sola mi fa morire. :asd:

 

La serie è teen drama di brutto, però devo dire che le minignocche non si comportano male come attrici, ovviamente strizza l`occhio di brutto a Lotr, ma il vero punto di forza sono gli effetti speciali di alto livello , conditi con gli ormoni giovanili e triangolazioni varie, quindi ci sorridi su e passi oltre, problema invece sono le inquadrature ed il montaggio , a mio avviso un po troppo pompato e fashion, ma del resto tutto il lut è modaiolo. Scordatevi il dark fantasy per intenderci. Però si lascia guardare e questo è un punto di forza visto i troiai che ci sono in giro.

Fear the walking dead è un pò la pass stagionale della zombie serie base, the walking dead. Ha degli spunti diversi, anche se è la solita minestra riscaldata ed è un ottimo ripiego quando non si trova nulla da vedere e si ha voglia di qualcosa di qualche tacca verso l`alto.

The 100, la terza stagione è fuori scala , parte male e piena di plothole, si riprende negli ultimi episodi.

4 ore fa, kara.bina ha scritto:

True Detective è stata buona (più che buona) la prima, la seconda stagione non è assolutamente ai fasti della prima.

WestWorld mi riprometto di guardarlo seriamente, poiché ho provato a farlo partire in tarda serata già due volte ma non sono arrivata oltre la metà, e onestamente non so se mi ha fatto addormentare il film o se ero proprio stanca., anche perché in genere per conciliare il sonno mi butto su Gray's Anatomy :asd: o similari.

 

 

 

True Detective stagione 1 è ineguagliabile, basta vedere chi è il regista della prima e a chi hanno dato la seconda... ovviamente non è male la seconda stagione , ma niente di paragonabile alla prima che è un esempio di perfezione.

WestWorld, ha fatto lo stesso effetto a me, ma io confermo che era tardi ed ero stanco, quindi la sera dopo l`ho vista e pur non piacendomi il genere western, non è stata male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, hyperionx ha scritto:

La serie è teen drama di brutto, però devo dire che le minignocche non si comportano male come attrici, ovviamente strizza l`occhio di brutto a Lotr, ma il vero punto di forza sono gli effetti speciali di alto livello , conditi con gli ormoni giovanili e triangolazioni varie, quindi ci sorridi su e passi oltre, problema invece sono le inquadrature ed il montaggio , a mio avviso un po troppo pompato e fashion, ma del resto tutto il lut è modaiolo. Scordatevi il dark fantasy per intenderci. Però si lascia guardare e questo è un punto di forza visto i troiai che ci sono in giro.

Allora ci farò un pensierino, anche se sarà difficile superare gli ormoni e gli elfi che sembrano usciti da una discoteca. :asd: 

16 minuti fa, hyperionx ha scritto:

Fear the walking dead è un pò la pass stagionale della zombie serie base, the walking dead. Ha degli spunti diversi, anche se è la solita minestra riscaldata ed è un ottimo ripiego quando non si trova nulla da vedere e si ha voglia di qualcosa di qualche tacca verso l`alto.

Di Fear TWD avevo già parlato ampiamente qua e non voglio riaprire chissà che discussioni, ma per me ha tre problemi fondamentali: i personaggi sono del tutto anonimi (e di TWD si può dire tutto ma non che i personaggi principali te li dimentichi), ci sono tante situazioni interessanti che vengono sviluppate male (Los Angeles che sparisce al secondo episodio, lo scoppio dell'epidemia che si risolve in una stagione, ecc.) e, soprattutto, mi annoia terribilmente.

Westworld invece mi incuriosisce, quando la prima stagione sarà finita voglio provare a guardarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per tutti quelli che volevano un po' di fantascienza, magari non proprio alla ME ma di certo come loro precursori, non si può non menzionare il nuovissimo Mars, appena uscito su SKY (e anche su qualche sito streaming), che sembra garantire qualcosa di nuovo e molto piacevole.

l'Inizio è un po' documentario, poiché ci vede barcamenarci tra il 2016 e il 2033, il primo alle prese con l'idea di un viaggio su Marte con umani a bordo, il secondo come la realizzazione di quell'idea.

Sarà una serie composta da 6 episodi, ma che avrà anche un prequel, dal titolo Beforse Mars, che si presume abbia caratteristiche documentaristiche ancora più marcate. Il tutto firmato National Geographic.

Il primo episodio non è stato affatto male, anzi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riemergo dalla tana del bianconiglio dopo sanguinose peripezie. Ho visto Black Mirror e a mio avviso è una delle migliori serie mai fatte. La formula degli episodi è sempre quella di portare al parossismo in un futuro ipotetico le varie sfacettature dell'odierna realtà virtuale evidenzandone le perversioni profonde. Strano che a produrla sia stata la Endemol visto che ne rappresenta l'antitesi.

@hyperionx: La serie Westworld come si sta rivelando? Vale la pena di guardarla o i miei pregiudizi erano fondati?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto ieri sera San Junipero della terza di Black Mirror, davvero bellissima.

 

E intanto ho finito la seconda stagione di Rick and Morty, capolavoro anche quella. Credevo non potesse migliorare dalla prima, e invece...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto le prime puntate di Westworld e devo dire che aveva ragione Hyper. Ero piuttosto scettica sulla possibilità che un telefilm basato su un soggetto simile regesse bene eppure è tutto molto valido sia al livello di sceneggiatura che per il cast che per la produzione. Però ho l'impressione che vogliano mandare avanti il plot all'infinito e in questo preferisco di gran lunga gli inglesi che pensano a produrre serie brevi di cui puoi vederne la fine in un anno o due senza dover aspettare una decade. All'inizio del terzo episodio, quando Bernard fa leggere a Dolores Alice Nel Paese delle meraviglie mi sono commossa (non è vero, però devo fare finta di sì): "Povera me! Com'è strana ogni cosa oggi! Pure ieri le cose andavano come al solito. Non mi meraviglierei se stanotte fossi stata cambiata! Non son stata io, io in persona a levarmi questa mattina? Mi pare di ricordarmi che mi son trovata un po' diversa. Ma se non sono la stessa dovrò domandarmi chi sono dunque?" Mi sono appena ricordata di un racconto zen che lessi da bambina (così trovo la maniera di andare Off Topic):

E quando giunsero ai piedi della montagna era l’ora del crepuscolo. In quel luogo non vi era alcun segno di vita, né traccia d’acqua, né vestigia di piante, né ombra d’uccello in volo, nulla al di fuori di desolazione su desolazione. E la cima si perdeva nel cielo.

Allora il Bodhisattva disse al suo giovane compagno: «Ciò che hai chiesto di vedere ti verrà mostrato. Ma il luogo della Visione è lontano; e la strada è cattiva. Seguimi, e non temere: ti verrà data la forza.»

Mentre s’inerpicavano calò il crepuscolo. Non vi era alcun sentiero battuto, né alcun segno di una precedente visita umana, e la strada procedeva sopra un infinito mucchio di frammenti disordinati che rotolavano e si rigiravano sotto il piede. Talvolta un ammasso smosso acciottolava verso il basso con un eco sordo; talvolta il materiale calpestato si spaccava come un guscio vuoto… le stelle si mostrarono e vibrarono, e l’oscurità s’infittì.

«Non temere, figlio mio», disse il Bodhisattva, facendo da guida: «non c’è alcun pericolo, sebbene la strada sia tremenda.»

S’inerpicarono sotto le stelle, rapidi, rapidi, salendo con l’aiuto di un potere sovraumano. Passarono zone elevate di nebbia, e videro sotto di loro, sempre più ampia a mano a mano che s’inerpicavano, una marea silenziosa di nubi, simili alla corrente di un mare latteo.

Ora dopo ora continuarono a inerpicarsi, e sotto i loro passi forme invisibili cedevano con dei soffici scoppiettii sordi, e a ogni scoppio s’accendevano e si spegnevano dei fiochi fuochi fatui.

E una volta il giovane pellegrino posò la mano su qualcosa di liscio che non era pietra, e lo sollevò, e distinse vagamente la beffa senza guance della morte.

«Non indugiare in questo modo, figlio mio!» incitò la voce del maestro; «la cima che dobbiamo raggiungere è lontanissima!»

Continuarono a inerpicarsi nell’oscurità, e sentivano continuamente sotto di sé gli strani scoppiettii morbidi, e videro i fuochi di ghiaccio strisciare e morire, finché il margine della notte non divenne grigio, e le stelle non cominciarono a venir meno, e l’oriente non cominciò a fiorire.

Eppure s’inerpicavano ancora, rapidi, rapidi, ascendendo con l’aiuto di un potere sovraumano. Ora intorno a loro vi era la freddezza della morte, e un silenzio tremendo… una fiamma dorata s’accese a oriente.

A quel punto le pareti scoscese rivelarono per la prima volta la propria nudità allo sguardo del pellegrino; e un fremito s’impossessò di lui – e una paura spaventosa. Perché non c’era alcun terreno, né sotto di lui, né intorno a lui, né sopra di lui, ma solamente una catasta mostruosa e smisurata di teschi e di frammenti di teschi e di polvere d’ossa, con un bagliore di denti sparsi disseminati su quel cumulo, come il bagliore di scheletri di conchiglie tra la vegetazione lasciata sulla spiaggia dalla marea.

«Non temere, figlio mio!» esclamò la voce del Bodhisattva; «solo il forte di cuore può farcela fino al luogo della Visione!»

 

Il mondo alle loro spalle era scomparso. Non restava nulla al di fuori delle nuvole sottostanti, e del cielo sopra di loro, e della catasta di teschi nel mezzo, che saliva ripida oltre la loro vista.

Poi il sole s’inerpicò insieme agli scalatori; e nella sua luce non c’era alcun calore, ma un freddo pungente come una spada. E l’orrore di un’altezza immensa, e l’incubo di una profondità immensa, e il terrore del 

silenzio, crescevano sempre di più, e gravavano sul pellegrino, e trattenevano i suoi passi, tanto che all’improvviso tutte le forze lo abbandonarono, e gemette come un dormiente in sogno.

«Affrettati, affrettati, figlio mio!» esclamò il Bodhisattva: «il giorno è breve, e la cima è molto lontana.»

Ma il pellegrino strillò: «Ho paura! Ho una paura indicibile! E le forze mi hanno abbandonato!»

«Le forze ritorneranno, figlio mio», rispose il Bodhisattva… «ora guarda sotto di te e sopra di te e intorno a te, e dimmi cosa vedi.»

«Non riesco», esclamò il pellegrino, tremando e aggrappandosi; «non oso guardare sotto! Davanti a me e intorno a me non c’è nulla all’infuori di teschi umani.»

«Eppure, figlio mio», disse il Bodhisattva, ridendo bonariamente, «eppure non sai di cosa è fatta questa montagna.»

L’altro, tremando, ripeté: «Ho paura! Ho una paura immensa! Non c’è nulla all’infuori di teschi umani.»

«È una montagna di teschi, sì», rispose il Bodhisattva. «Però sappi, figlio mio, che ognuno di loro non è altro che te stesso! Ognuno è stato in un certo momento la culla dei tuoi sogni e illusioni e desideri. Neanche uno è il teschio di un altro essere vivente.»

A 2 people piace questo elemento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Episodio 9 superlativo...quando la qualità c`è, è proprio un piacere guardare una serie, anche se lontana dalla mie corde. clap clap

Una serie che assolutamente merita di essere guardata e che non finirà mai nella categoria "stronzate".

@Alice ma ero convinto di averti risposto...ti ho risposto altrove? (son fuori di testa)

Share this post


Link to post
Share on other sites

In te c'è follia ma con del metodo e le modifiche estetiche all'Asari eunuco lo dimostrano. Si, mi hai risposto nella sezione di Mass Effect (la prossima volta che ti processano da quelle parti fatti dare l'infermità mentale. Non dubito della tua prevalente lucidità ma con la scusa di essere folle forse ti lascieranno in pace).

Concordo sul 9 episodio veramente ricco di spunti tematici oltre che pieno di colpi di scena.

A 1 person piace questo elemento

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 23/11/2016 at 20:54, bruco ha scritto:

Qualcuno tra di voi guarda Orphan Black?

No, avevo letto la trama tempo fa e non mi ispirò molto, pertanto ho dato precedenza ad altro.

Porti buone notizie a riguardo? perchè spesso non ho dato chance a serie che in seguito si sono rivelate molto valide. Oppure volevi sapere com`è?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel menù di navigazione del forum, dove c'è scritto l'utente che ha inserito l'ultimo post di un topic o l'ha aperto, le "i" spuntano maiuscole, ma non di tutti gli utenti, solo dei supporter. Quindi tu risulti come hyperlonx e Maurilliano diviene l'illegibile Maurllllano. Dev'esserci una lieve sfasatura nei caratteri in grassetto...

Ora che è finito Westworld non so più che guardarmi... aspetto ancora la seconda stagione di The Expanse che però dovrebbe arrivare nei primi mesi del 2017.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri, dopo 3 tentativi, sono quasi riuscito a scoprire cosa avviene dopo la cena di Gala!!!

Stasera penso di riuscire a finire l`ultimo episodio :asd: 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 8/10/2016 at 23:33, hyperionx ha scritto:

FlashForward (praticamente quantum break :asd: c`è anche il solito attore, chiusa anche questa)

dalla cancellazione di FlashForward è iniziato il mio sentimento anti americano...

a mio avviso era un telefilm geniale

A 2 people piace questo elemento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi!!! The Expanse stagione 2 è una cosa spettacolare!!!

Per gli amanti dello Sci-Fi space opera....tuffatevi di corsa.

A 1 person piace questo elemento

Share this post


Link to post
Share on other sites
On ‎10‎/‎03‎/‎2017 at 18:37, hyperionx ha scritto:

Ragazzi!!! The Expanse stagione 2 è una cosa spettacolare!!!

Per gli amanti dello Sci-Fi space opera....tuffatevi di corsa.

Quoto e a proposito di questa serie tv

ma nell'episodio 6 della seconda stagione, ad uccidere i marine di marte sono degli Husk stile mass effect della protomolecola? No perché a me è sembrato un tizio blu luminescente quello riflesso nel casco O_o

A 1 person piace questo elemento

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, D ha scritto:

Quoto e a proposito di questa serie tv

  Hide contents

ma nell'episodio 6 della seconda stagione, ad uccidere i marine di marte sono degli Husk stile mass effect della protomolecola? No perché a me è sembrato un tizio blu luminescente quello riflesso nel casco O_o

 

E` più figo quello di Expanse :sisi: 

A 1 person piace questo elemento

Share this post


Link to post
Share on other sites

puntata 8 ancora meglio...sta serie è una bomba, tanto da fare il rinnovo immediatamente Marzo. Udite udite: SyFy che rinnova per la terza stagione invece di chiuderla!!! lol Pioveranno pietre!.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Login

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now