10 messaggi in questa discussione

Seven - Nuovo RPG isometrico creato da ex sviluppatori di CD Projekt

 

È stato di recente annunciato lo sviluppo di un nuovo RPG isometrico noto come Seven, da parte di Fool's Theory: team appena fondato da ex membri di CD Projekt RED, che hanno inoltre partecipato alla creazione di The Witcher 3: Wild Hunt.

 

Seven è un titolo che mira a staccarsi dalla classiche meccaniche dei giochi di ruolo dalla visuale isometrica 3D. Esso prende ispirazione dalla serie Thief ed è caratterizzato da ambientazioni post-apocalittiche dove il protagonista utilizzerà le proprie abilità nel parkour per superare qualsiasi tipo di ostacolo; che sia in verticale o in orizzontale.
Inoltre il gioco di ruolo sarà influenzato anche da alcune delle features presenti nel terzo The Witcher, come: una story-line non lineare nel quale il giocatore dovrà prendere delle determinate scelte morali che influenzeranno il mondo di "Vetrall Empire", creato tramite l'Unreal Engine 4.

 

Jakub Rokosz, Project Lead di IMGN.PRO e fondatore di Fool’s Theory, ha dichiarato per l'occasione: "La nostra più grande ambizione è quella di portare una ventata di aria fresca dentro un classico RPG dalla visuale isometrica. Un genere in cui il giocatore era stato tradizionalmente legato al suolo. Seven porterà un nuovo tipo di esplorazione che di conseguenza aprirà nuove possibilità per lo stealth e per la pianificazione tattica. Siamo pienamente consapevoli dell'immensa sfida che abbiamo davanti, ma ciò rende ancora più grande la nostra motivazione."

 

Infine il co-fondatore di IMGN.PRO, Bartosz Moskala, ha rivelato che il progetto è in sviluppo già dal mese di Giugno da parte di un team di sedici professionisti del settore.

 

Seven uscirà esclusivamente su PC a data da destinarsi, nel frattempo sono stati già rilasciati alcuni artworks. Enjoy!

 

3519353cbf54027-150x150.jpg 297720876f2ac09-150x150.jpg

 

Fonte: VG24/7 ; DSOGaming ; DualSchockers

 

Leggi la news sul portale

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ex-BioWare, ex-CD Project... com'è che non vedo mai ex-Bethesda? Quanto li pagano da quelle parti?

 

A parte gli scherzi,

"La nostra più grande ambizione è quella di portare una ventata di aria fresca dentro un classico RPG dalla visuale isometrica. Un genere in cui il giocatore era stato tradizionalmente legato al suolo. Seven porterà un nuovo tipo di esplorazione che di conseguenza aprirà nuove possibilità per lo stealth e per la pianificazione tattica. Siamo pienamente consapevoli dell'immensa sfida che abbiamo davanti, ma ciò rende ancora più grande la nostra motivazione."

questo è un concept con le palle. Non è nel mio genere fino a farmi innamorare, ma imho significa che c'è ancora qualcuno che desidera osare e sperimentare (e la rinascita old-school non poteva desiderare di meglio)

A 1 person piace questo elemento

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Seven si mostra nel primo video del gameplay

Il curioso gioco di ruolo di Fool's Theory, con il suo mix di meccaniche action e furtive, si mostra alla community dei videogiocatori con il suo primo video del gameplay dall'annuncio ufficiale dello scorso agosto.

Realizzato attraverso l'Unreal Engine 4, Seven cerca di portare una ventata di aria fresca tra gli RPG isometrici 3D introducendo la possibilità di scalare in-game edifici e strutture. Il tutto attraverso il parkour.

Questa particolare feature è stata aggiunta dagli sviluppatori, ex dev di The Witcher 3, per permettere ai giocatori di esplorare liberamente il non-lineare universo dell'Empire of Vetrall.

Non solo. Seven promette inoltre di porre il giocatore davanti a "diverse scelte morali dalle conseguenze imprevedibili", e s'ispira profondamente alle serie Thief.

Proprio grazie all'inedita introduzione del parkour i giocatori potrebbero avere una nuova libertà di movimento per compiere la propria strada in Seven.

Dite la vostra.

Fonte: RPG Watch

Leggi la news sul portale

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Quaranta minuti di gioco in compagnia di Seven

Fool's Theory aveva recentemente mostrato alla community dei videogame il primo video del gameplay del proprio RPG isometrico. Grazie a quella breve occasione e alla presenza del titolo al PAX East 2016 la stampa internazionale sembra essersi interessata a Seven, provandolo e pubblicando in queste ultime ore i video delle proprie esclusive sessioni di gioco.

Quest'attenzione è dovuta molto probabilmente al fatto che gli sviluppatori di Seven vogliono rinfrescare il genere degli RPG isometrici aggiungendo una libertà di movimento senza precedenti grazie alla possibilità del protagonista di scalare gli ambienti di gioco, accompagnando il tutto con una storia dalle tematiche mature; come potrete vedere di seguito nei video di IGN e

if (document.fonts && document.fonts.load) {document.fonts.load("400 10pt Roboto", "I");document.fonts.load("500 10pt Roboto", "I");}

// ]]>

__yt_experimental_now = __spf_experimental_now = true;

// ]]>

var ytcsi = {gt: function(n) {n = (n || '') + 'data_';return ytcsi[n] || (ytcsi[n] = {tick: {},span: {},info: {}});},now: window.performance && window.performance.timing &&window.performance.now && window['__yt_experimental_now'] ? function() {return window.performance.timing.navigationStart + window.performance.now();} : function() {return (new Date()).getTime();},tick: function(l, t, n) {ytcsi.gt(n).tick[l] = t || ytcsi.now();},span: function(l, s, e, n) {ytcsi.gt(n).span[l] = (e ? e : ytcsi.now()) - ytcsi.gt(n).tick;},setSpan: function(l, s, n) {ytcsi.gt(n).span[l] = s;},info: function(k, v, n) {ytcsi.gt(n).info[k] = v;},setStart: function(s, t, n) {ytcsi.info('yt_sts', s, n);ytcsi.tick('_start', t, n);}};(function(w, d) {ytcsi.setStart('dhs', w.performance ? w.performance.timing.responseStart : null);var isPrerender = (d.visibilityState || d.webkitVisibilityState) == 'prerender';var vName = d.webkitVisibilityState ? 'webkitvisibilitychange' : 'visibilitychange';if (isPrerender) {ytcsi.info('prerender', 1);var startTick = function() {ytcsi.setStart('dhs');d.removeEventListener(vName, startTick);};d.addEventListener(vName, startTick, false);}if (d.addEventListener) {d.addEventListener(vName, function() {ytcsi.tick('vc');}, false);}})(window, document);

// ]]>

var ytcfg = {d: function() {return (window.yt && yt.config_) || ytcfg.data_ || (ytcfg.data_ = {});},get: function(k, o) {return (k in ytcfg.d()) ? ytcfg.d()[k] : o;},set: function() {var a = arguments;if (a.length > 1) {ytcfg.d()[a[0]] = a[1];} else {for (var k in a[0]) {ytcfg.d()[k] = a[0][k];}}}};

// ]]>

ytcfg.set("ST_SHORT", true);

ytcfg.set("ST_BASE36", true);

// ]]>

ytcfg.set("EXP_QUICK_FETCH_BISCOTTI", false);ytcfg.set("LACT", null);

// ]]>

(function(){var b={c:"content-snap-width-1",f:"content-snap-width-2",h:"content-snap-width-3"};function f(){var a=[],c;for(c in b)a.push(b[c]);return a}

function g(a){var c=f().concat(["guide-pinned","show-guide"]),d=c.length,e=[];a.replace(/\S+/g,function(a){for(var k=0;k

return e}

;function l(a,c,d){var e=document.getElementsByTagName("html")[0],h=g(e.className);a&&1251

var m=["yt","www","masthead","sizing","runBeforeBodyIsReady"],n=this;m[0]in n||!n.execScript||n.execScript("var "+m[0]);for(var p;m.length&&(p=m.shift());)m.length||void 0===l?n[p]?n=n[p]:n=n[p]={}:n[p]=l;})();

try {window.ytbuffer = {};ytbuffer.handleClick = function(e) {var element = e.target || e.srcElement;while (element.parentElement) {if (/(^| )yt-can-buffer( |$)/.test(element.className)) {window.ytbuffer = {bufferedClick: e};element.className += ' yt-is-buffered';break;}element = element.parentElement;}};if (document.addEventListener) {document.addEventListener('click', ytbuffer.handleClick);} else {document.attachEvent('onclick', ytbuffer.handleClick);}} catch(e) {}

yt.www.masthead.sizing.runBeforeBodyIsReady(false,false,true);

// ]]>

var ytimg = {};ytimg.count = 1;ytimg.preload = function(src) {var img = new Image();var count = ++ytimg.count;ytimg[count] = img;img.onload = img.onerror = function() {delete ytimg[count];};img.src = src;};

// ]]> GamePressure.

Impressioni del RPG di alcuni degli ex sviluppatori di The Witcher 3?

Fonte: RPG Watch

 

Leggi la news sul portale

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Seven sbarca ufficialmente su Steam

Seven: The Days Long Gone si è mostrato l'ultima volta al grande pubblico durante lo scorso PAX East con vari video, catturati dalle esclusive sessioni di gioco della stampa.

Il singolare RPG isometrico di Fool's Theory ha molto probabilmente catturato l'attenzione di quest'ultima grazie alle proprie particolari meccaniche, che spaziano dalle classiche dei giochi di ruolo a inedite legate alla libertà di scalare gli edifici tramite il parkour.

Il team composto da ex sviluppatori di The Witcher 3 ha da poco aperto la pagina ufficiale di Seven su Steam, annunciandolo attraverso un comunicato stampa.

Per questo se siete interessati a questo particolare RPG, non esiste momento migliore per metterlo nella propria lista dei desideri dello store di Valve; benché non abbia ancora una data di uscita ufficiale.

In conclusione godetevi l'inedita galleria d'immagini presenti all'interno della pagina di Steam.

ss_5dbedb629e0fc2ebd3b75ba49482cd12d53eb ss_608cb843197e0f4db3fc5f9ff4bf4835946fb ss_988014910445236e09fb4aef252dd65216a2e ss_bd197409756476a11b6a6994ca6f22823715a ss_e19554d06690358d7cdfdfc233d7435dd1310 ss_988014910445236e09fb4aef252dd65216a2e ss_5dbedb629e0fc2ebd3b75ba49482cd12d53eb ss_608cb843197e0f4db3fc5f9ff4bf4835946fb

Leggi la news sul portale

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Seven: The Days Long Gone, nuovo teaser sulle meccaniche furtive

Con qualche giorno di ritardo portiamo alla vostra attenzione il nuovo teaser trailer di Seven: The Days Long Gone, pubblicato attraverso un comunicato stampa dal team Fool’s Theory.

Team composto principalmente da ex sviluppatori di The Witcher 3: Wild Hunt, il quale punta alla realizzazione di un particolare RPG dalla visuale isometrica in cui vi è la più unica che rara possibilità di spostare il protagonista in verticale, attraverso il parkour e grazie all’Unreal Engine 4.

Il teaser trailer sebbene di breve durata mostra il potenziale di questa IP, tra sequenze furtive, assassini e un interazione con ambiente e NPC inusuale per un isometrico. La quale ricorda alla lontana Assassin’s Creed e la serie creata da Cyanide Studios del goblin Styx.

E proprio seguendo questo filone, i dev avevano dichiarato che Seven: The Days Long Done,  ispirandosi profondamente alle serie Thief, avrebbe posto il giocatore davanti a “diverse scelte morali dalle conseguenze imprevedibili”.

“Il trailer mostra il personaggio principale Teriel passare furtivamente in un checkpoint sorvegliato; uno dei molti sparsi per l’isola di Peh”, si legge nel comunicato stampa. “Oltre a sostenere un sistema di visti per regolare il flusso di prigionieri attorno all’isola, i Technomagi usano questi checkpoint anche come stazioni per lo scambio di merci. Attraverso l’hackeraggio dell’unità centrale di ogni cargo, Teriel può sbloccare degli itinerari per fast travel del tutto in incognito”.

Una data di uscita ufficiale, così come dettagli più corposi sul mondo e il protagonista di Seven: The Days Long Gone sembrano tuttavia lontani, sebbene già si possa percepire una leggera brezza di novità che si orienta verso i giochi di ruolo isometrici.

Non credete anche voi?

Leggete l'articolo nel portale

A 2 people piace questo elemento

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Seven: The Days Long Gone, un approfondito sguardo al mondo di gioco

Seven: The Days Long Gone torna a mostrarsi dopo un breve periodo di silenzio. Framezzato dalla presentazione del protagonista Teriel.
La testata giornalistica GameSpot ha infatti pubblicato di recente un esclusivo video del gameplay, il quale spazia all’interno del mondo di gioco.

Di quest’ultimo si conosce attualmente ben poco. Anche se nel video appare l’esplicita scritta: “all’interno di una società chiusa dove tutti sono colpevoli, l’unico crimine è essere stati catturati. In un mondo di ladri, l’ultimo peccato è la stupidità”.

Il particolare RPG isometrico di Fool’s Theory tenta di portare una ventata di aria all’interno del genere. Rompendo gli schemi grazie all’aggiunta della possibilità di scalare edifici e strutture attraverso il parkour.

Questa evoluzione permetterà ai giocatori di sfruttare la verticalità per svolgere attacchi furtivi, o passare inosservati. Oppure per sfuggire a soggetti indesiderati.

Per quanto riguarda la trama, questa promette di essere matura e costellata da diverse scelte morali dalle conseguenze imprevedibili. E per quanto le immagini del soprastante video possono mostrare, anche articolata.

Inoltre il fatto che alcuni sviluppatori di Seven: The Days Long Gone facessero parte del team di The Witcher 3, lascia ben sperare. Anche se qualche certezza potrebbe arrivare presto, in quanto questo isometrico è atteso per il 2017.

Impressioni positive?

Leggete l'articolo nel portale

A 2 people piace questo elemento

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

l'avrei anche messo in wishlist, sembra proprio carino, ma questi stronzi di polacchi  (scusate il francese) ce l'hanno proprio con la nostra lingua...

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
16 ore fa, f5f9 ha scritto:

l'avrei anche messo in wishlist, sembra proprio carino, ma questi stronzi di polacchi  (scusate il francese) ce l'hanno proprio con la nostra lingua...

Penso che il fenomeno sia ormai globale. Noi giocatori italiani siamo ormai bistrattati: la nuova "repubblica delle banane".

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Login

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now