• Annunci

    • Matteum Primo

      RPG Italia cerca una figura per curare i propri canali social   16/07/2017

      RPG Italia cerca una figura disposta a curare i propri canali social, i quali comprenderanno Twitter, Facebook, Discord, Instagram e Telegram.

      Per questo si richiede una adeguata conoscenza dei seguenti programmi, nonché tempo libero per gestirli, controllando la corretta segnalazione delle news e rispondendo a eventuali domande della community.

      Essendo un sito puramente amatoriale non possiamo offrirvi un compenso, ma potrebbe essere un'opportunità di crescita personale e all'interno di un team.

      Tutti gli interessati contattino me, Matteo "Matteum Primo", o direttamente l'amministratore Marco "golgoth". Grazie per la cortese attenzione.

GuardianJohnITA

Mass Effect: Andromeda 2 o Mass Effect: 4?

123 messaggi in questa discussione

Mass Effect: Andromeda 2 o Mass Effect: 4?

[Attenzione! Potrebbe contenere spoilers!]

A tutti i fan della amata serie di Mass Effect......Benvenuti!

Sarò onesto con voi....sebbene non sia stato in modo completo, per molti di noi Mass Effect: Andromeda è stato un disastro per la Bioware; nonostante le novità introdotte all'interno del gioco, Andromeda è stato ferocemente criticato per i suoi errori facciali al rilascio, la mancanza di una magnifica trama come i precedenti capitoli, personaggi unici e.....commuoventi relazioni. Dopo questo duro colpo la Bioware (ad essere onesti, da quando EA ha acquistato la Bioware tutto è andato letteralmente a p*****e per l'azienda) aveva dichiarato che Andromeda non è l'inizio di una nuova trilogia......cosa che in me ha riacceso un barlume di speranza di rivedere ancora la Via Lattea e il buon Comandante Shepard......senza contare che Mass Effect 3 ha lasciato delle domande ancora oggi irrisolte.

Ho riflettuto per diversi anni per creare una possibile trama per un successore di Mass Effect (senza contare che sarebbe più ricca in un quarto episodio di Shepart che in Andromeda) e trovare finalmente risposte per i vari misteri di Mass Effect:

-Come è riuscito a sopravvivere Shepard? Noi tutti di Mass Effect concordiamo che il finale ''Distruzione'' è il vero finale della prima trilogia e che Shepard riuscì ad unire tutta la galassia contro i Razziatori, ma come spiegare la sopravvivenza del comandante quando il Catalizzatore aveva chiaramente detto che ogni sintetico sarebbe stato spazzato via, incluso Shepard, e i portali galattici verrebbero dannegiati gravemente, quindi come è possibile?

1)Un progetto segreto: Shepard era stato riportato in vita grazie a Cerberus e Miranda Lawson e forse sono gli unici che possono darci una degna risposta al riguardo ma, siccome abbiamo distrutto Cerberus nel terzo episodio, Lawson è l'unica persona rimasta in grado di darci una risposta, senza contare che lei era la scienziata che è riuscita a superare la natura dove altri avevano già rinunciato, quindi non c'è da escludere un secondo progetto segreto, conosciuto da poche persone....ho deciso di chiamarlo.....Progetto Prometeus (vi spiegherò dopo perché l'ho chiamato così).

2)Una vecchia promessa: se vogliamo aggiungere un tocco commuovente alla sopravvivenza di Shepard, potremo pensare che il comandante abbia ''combattuto'' per rimanere vivo....per mantenere la promessa fatta al\alla proprio\a amato\a: non importa cosa la galassia gli scaglierà addosso, Shepard avrebbe mantenuto la promessa e garantito un futuro migliore per il suo equipaggio e tutte le razze della galassia.

-Chi è il creatore di Legion? Legion è uno dei personaggi più amati di Mass Effect, oltre che uno dei più divertenti nel secondo capitolo, ma durante i nostri discorsi con lui, non sappiamo esattamente chi ha creato veramente Legion; il geth nero era un'IA unica nel suo genere e completamente diversa e molto più avanzata di tutta la sua razza e con un numero di IA superiore a qualsiasi altra unità geth, quindi nessun altro della sua razza sarebbe stato capace di contenere così tante intelligenze in una singola unità e purtroppo solo prima del suo sacrificio si esprime come individuo (non più ''noi'' ma ''io''), perciò c'è da chiedersi.....chi ha veramente costruito Legion? Era questo il suo scopo?

-Cos'era la ''salvezza'' di cui parlavano i Razziatori? Nonostante la loro imponenza, I Razziatori necessitavano di ''assimilare'' le razze della Via Lattea per le loro truppe terrestri e, nonstante la crudeltà, prendevano di mira solo le razze intelligenti della nostra galassia, lasciando indietro le razze allo stato ''primordiale'' che sarebbero state destinate a prendere il posto delle razze della Via Lattea. Inoltre, il Camminatore Razziatore di Rannoch parlava della salvezza delle razze, dichiarando che loro erano la salvezza per la nostra galassia. Cosa mai poteva intedere? Che possa esistere una minaccia ancor più pericolosa dei Razziatori?....io gli ho dato un nome.......i Purificatori.

Cercando risposte a queste tre grandi domande, ho lavorato sulla trama e i possibili personaggi per un Mass Effect 4, l'inizio della seconda trilogia di Shepard, che io chiamo ''Trilogia dei Purificatori'', il quale porterà stavolta ad un degno gran finale (e ovviamente intendo un felice finale).

Trama:

Cinque o due (in onore di Mass Effect 2) anni dopo la fina della guerra contro i Razziatori, la galassia si riprende lentamente dalla distruzione lasciata dai Razziatori, ricostruendo i portali galattici, la Cittadella e tutta la tecnologia sintetica persa, mentre il Comandante Shepard, acclamato come eroe della Galassia e liberatore della Terra, viene dichiarato D.I.A. (Disperso in Azione) dato che il suo corpo nei resti della Cittadella non venne mai trovato.

Mentre la Via Lattea cerca di curare le cicatrici, una nuova minaccia incombe: viaggiando nello spazio oscuro per 2000 anni, i Vulag giungono nella nostra galassia, preparandosi ad una sanguinosa guerra con l'intento di conquistare l'intera galassia.....ma nell'ombra, all'insaputa di tutti e lontano dagli occhi della Via Lattea, l'Osservatore osserva l'imminente guerra, preparandosi a qualcosa che avrebbe completamente sconvolto la Via Lattea per sempre.

Nuovi Personaggi:

-Il Loto Nero: Loto Nero è una agenzia segreta fondata dalle ceneri di Cerberus e diretta da Miranda Lawson, incentrata nel recupero e ripristino delle vecchie tecnologie dei Razziatori come i portali galattici e la ricerca di nuove soluzioni per la galassia; rifiutando la possibile morte del comandante, Miranda riesce a trovare il corpo del comandante ancora respirante e questo grazie al Progetto Prometeus, un progetto che ha portato la creazione di un liquido sperimentale che garantiva una lenta rigenerazione del corpo (probabilmente il liquido blu che abbiamo visto nell'inizio del secondo capitolo), salvando la vita di Shepard nonostante la distruzione dei suoi impianti sintetici, abbastanza per il Loto Nero di salvare Shepard.

-Vision: Una misteriosa e avanzata IA che ha sviluppato dei sentimenti umani, Visione è il creatore di Legion e una delle IA create dall'Osservatore; poco dopo il risveglio di Shepard, Vision riesce a contattarlo, informandogli della imminente invasione dei Vulag ma anche che il suo maestro si prepara a scatenare i Purificatori quando il conflitto sarà concluso, indipendemente da chi vincerà. Vision è un pò come Legion, però con un innato interesse di scoprire un pò di più sulla ''giovane galassia'' (la Via Lattea è una giovane galassia per l'Osservatore) ma anche molto furbo a non farsi scoprire dal suo maestro.

-Controllo: Fedele servitore dell'Osservatore, Controllo è un'altra IA al servizio del suo maestro e lo aiuta nel mantenimento della sua base nello spazio oscuro e nel controllo delle mappe galattiche; scopriamo che è stato lui a convincere l'Araldo a ribellarsi dai Leviatani, la prima razza della Via Lattea. Controllo rimane sempre calmo, sempre vigile e l'unico che riesce a mantenere i disaccordi tra Vision e Castigo.

-Castigo: Comandante dei Purificatori, Castigo ha portato il volere dell'Osservatore quando una galassia ha tentato di rompere il suo ciclo, lasciandosi dietro nient'altro che cenere e distruzione e senza provare rimorso ma solo rabbia per chi osa ribellarsi all'ordine e alla ''pace'' mantenuta dall'Osservatore. Quando il suo maestro gli ha ordinato di attendere il Programma Purificazione, Castigo aspetta impazientemente il giorno quando potrà scatenare la potenza dei Purificatori nella Via Lattea.

-L'Osservatore: Se Shepard è lo yin, l'Osservatore è lo yang; freddo, crudele e con una mente brillante, questo essere è l'osservatore delle galassie, osservando per millenni i loro cicli eterni; quando i Razziatori vennero sconfitti, l'Osservatore decide di testare le specie della Via Lattea, di ''vedere fin dove la loro ribellione li porterà''; è un avversario da non sottovalutare e di certo nulla in confronto a ciò che Shepard ha affrontato.

-EVA: una IA avanzata ricreata dai resti di IDA ma con una completa personalità di una ragazzina allegra e pensa sempre positivo anche nelle situazioni più pericolose.

-Caporale Jonathan Helmstrom: nuovo acquisto dell'equipaggio della Normandy e l'addetto al mantenimento del AAS (Armored Assault Suit) Mark II Anvil (una controparte del Mech Atlas sviluppato dall'Alleanza e completamente personalizzabile), del M75 Swordfish (nuovo Mako con la mobilità del Nomad e capacità anfibie) e del I49 Spearhead (intercettatore spaziale per due persone).

-Tenente Pablo ''Pops (Papino)'' Menendez: un'altro nuovo acquisto della Normandy e che prende il posto di Cortez, il tenente Menendez è un vecchio veterano e un abilissimo pilota che ha sempre rifiutato una promozione dichiarando che ''insegnerà sempre ai giovani come volare realmente, non dietro una scrivania''.

-Quotyn Muru-Shan: Leader Alpha del clan Quotyn, il secondo dei più antichi clan dei Norscha, Muru-Shan è un gorilla alieno intelligente e uno dei pochi Norscha rimasti a credere nella liberazione del suo popolo dai Vulag. Cercando per una nuova casa per i Norscha, una razza con il proprio pianeta natale distrutto, Muru-Shan decide di allearsi con Shepard in modo di guidare il suo popolo alla ribellione e trovare una nuova casa nella Via Lattea. il leader alpha discute in modo acceso con Urdnot Wrex quando viene messa in discussione la forza del popolo Norscha, mentre rispetta Tali'Zorah, offrendo l'aiuto del suo popolo e della medicina avanzata dei Norscha al popolo Quarian quando il conflitto con i Vulag sarà concluso.

-Quotyn Nora-Shin: Unica figlia di Muru-Shan, Nora-Shin è la chiave per la salvezza del popolo Norscha, essendo destinata a prendere il posto dell'anziano padre come Leader Alpha, anche se il titolo era riservato ai maschi della sua razza. Essendo molto giovane, Nora-Shin ha un carattere ribelle e giocoso ed è sempre in vena di scherzare; questa gorilla aliena ama chiamare i suoi amici come ''fratelli'' o ''sorelle''.

-Il Portabandiera: Rappresentante del vero volto dei Vulag, questo essere senza nome è l'incarnazione del male e dell'odio e la mano del volere dell'Imperatore Surgrak. Più macchina che carne, altamente instabile e una macchina per uccidere, questo mostro è sempre in cerca di uno scontro e, per lui, è sempre uno scontro diretto e violento con la sua personale mazza da guerra. Lui pensa che quando affronta un nuovo avversario, vuole sempre vedere il volto di chi osa affrontarlo, scatenando immediatamente il suo odio verso i Quarian, chiamandoli ''una feccia senza volto destinata ad essere schiacciata dalla forza dei Vulag''; lui ha dichiarato questo messaggio dopo aver massacrato l'ammiraglio Daro'Xen vas Moreh (la folle Quarian ossessionata a riprendere il controllo dei Geth come servitori dei Quarian; nel quarto episodio perde completamente la testa tradendo il suo stesso popolo per studiare I Vulag e la loro unione con la loro tecnologia) e umiliandola con una morte orrenda e lenta togliendole la maschera e lasciarla morire nel suo stesso dolore.

-Imperatore Surgrak: Comandante supremo delle forze d'invasione Vulag, Surgrak è un essere che vuole conquistare qualunqua cosa incroci il suo cammino e reclamarlo nel nome dell'impero Vulag.....il suo impero; a Surgrak non importa quante vite Vulag andrebbero perse affinché lui raggiunga i suoi obiettivi personali per l'espansione del suo dominio.

-I Vulag: malvagie creature proveniente da un'altra galassia, i Vulag hanno attraversato lo spazio oscuro due millenni, cercando una nuova galassia da conquistare. Non sanno che la loro civiltà nella loro galassia potrebbe essere perduta come capitò ai Prothean, ma a loro non gli importa finché hanno un nuovo mondo da conquistare grazie alla loro imponente flotta e alle loro forze; essendo integrati con la loro stessa tecnologia, potremo considerare i Vulag come un esercito di Saren (non un bella prospettiva per noi.....).

-I Norscha: Un tempo un popolo orgoglioso della stessa galassia dei Vulag, ora i Norscha sono una razza assogettata dai Vulag e parte della forza d'invasione dell'impero Vulag. I Norscha sono conosciuti per la loro natura pacifica anche se i Leader Alpha ed ogni maschio mostrano la forza di proteggere la loro specie contro ogni pericolo. Anche se i Norscha vengono sfruttati dai Vulag per la loro medicina avanzata, l'alleanza tra le due specie è molto traballante e la ribellione potrebbe avvenire da un momento dall'altro.

-I Purificatori: Antiche macchine da guerra, i Purificatori sono le ''forze di pulizia'' delle galassie costruite negli albori dell'universo per preservare e mantenere il ciclo eterno delle galassie da qualsiasi pericolo.....o ribellione; le differenze con i Razziatori è che i Purificatori non hanno personalità o volere, non necessitano di assimilare le razze intelligenti e fanno uso più delle loro forze terrestri, ma quando si tratta di battaglie spaziali, le loro flotte vengono usate per proteggere le loro gigantesche navi madri, le primi navi con la capacità di distruggere un intero pianeta, sradicandone ogni singola vita, che le razze della Via Lattea abbiano mai visto. Questri mostri meccanici non lasciano altro che cenere e morte.

....e....dulcis in fundo, avremo una Normandy SR-3, soprannominata ''Valkyrie'', ancor più grande della SR-2 e con un hangar più grande, diventando una piccola porta-aerei (in realtà avrà solo il I49 e il Kodiak, ma anche un AAS Anvil e un M75 Swordfish; questo potrebbe essere l'inizio di una nuova trilogia che porterà ad un degno e felice finale (va bene, ammetto che non voglio lasciare sola Tali, secondo me la più unica tra i personaggi di Mass Effect e la vera anima gemella di Shepard, e nessun altro personaggio potrebbe prendere il suo posto o ricreare qualcosa di simile a lei.)

Cosa ne pensate? Che ve ne pare della possibile trama e personaggi?

Siate liberi di lasciare un commento ;)

A 1 person piace questo elemento

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Tutto molto belle e mi riporta indietro nel tempo, ma visto la strada intrapresa dalla Bioware, personalmente spero proprio che falliscano e che non distruggano ulteriormente il titolo. Preferirei cento volte che il seguito fosse un buon Romanzo scritto da un ottimo scrittore, che vedere un altro Andromeda o sulla falsariga di questo obbrobrio. 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Con tutto il rispetto sembra la trama di andromeda , fatto salvo che non c`è il comandante shepard :asd: 

comunque complimenti per la dedizione :) 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
24 minuti fa, hyperionx ha scritto:

Con tutto il rispetto sembra la trama di andromeda , fatto salvo che non c`è il comandante shepard :asd: 

comunque complimenti per la dedizione :) 

Al contrario, Shepard sarà presente in questo progetto.....deve esserci! Shepard è diventato un personaggio ''immortale'' come John-117 di Halo: entrambi sono soldati, entrambi considerati morti per poi ritornare in azione e sconfiggere avversari superiori; questa era solo una parte della trama e lo so che è simile ad Andromeda riguardo all'arrivo dei Vulag ma l'unica minaccia rimasta per la Via Lattea.....è qualcosa che viene al di fuori della nostra galassia.....ti assicuro che potrebbe essere come la trilogia originale, perché, per la miseria, tutti noi vogliamo vedere un finale felice per Shepard.....e troppe domande senza risposta.....è vero che Mass Effect 3 è stato grandioso ma si sono rovinati sul finale che non sapevano più come risolvere il casino che hanno combinato (oltre che la mancanza dei Quarian.....quello è stato un brutto colpo)......alla faccia della nostra attesa....

52 minuti fa, kargan71 ha scritto:

Tutto molto belle e mi riporta indietro nel tempo, ma visto la strada intrapresa dalla Bioware, personalmente spero proprio che falliscano e che non distruggano ulteriormente il titolo. Preferirei cento volte che il seguito fosse un buon Romanzo scritto da un ottimo scrittore, che vedere un altro Andromeda o sulla falsariga di questo obbrobrio. 

Lo penso anch'io....da quando la EA si è messa in mezzo, la Bioware non ha più avuto la sua indipendenza e se ascoltassero veramente noi fan anziché inviare messaggi automatici, avrebbero fatto un capolavoro anziché questo disastro che ci è costato un bel po' di tempo e pazienza; la mia è solo un'idea perciò puoi criticarla quanto vuoi (anche se chiamarla un obbrobrio mi ferisce un po') ma voglio assolutamente vedere un finale felice per il comandante.....non voglio vedere sola la povera Tali :( (cavolo, la mancanza dei Quarian su Andromeda è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso per me....)

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Il tuo post denota la passione che hai nei confronti di questo brand che non posso che rispettare e che ci accomuna un po' tutti.

Non è escluso che un domani i Bioware, o chi per loro, ritornino a raccontare le avventure della Via Lattea riprendendo magari (ma questo lo trovo più difficile) il personaggio di Shepard.

Non condivido però la negatività con la quali affronti la vedovanza di Shepard. La trilogia del comandante doveva finire...poi l'hanno fatta finire male e quello è un altro discorso del quale abbiamo abbondantemente parlato.

Andromeda è una sorta di nuovo inizio, con dei toni differenti rispetto ai titoli precedenti ma non per questo "sbagliati". Se cerchi in Ryder uno Shepard 2.0 non puoi che rimanere deluso dal momento che che Ryder è stato volutamente, a mio avviso, caratterizzato per essere l'anti-Shepard.

A 1 person piace questo elemento

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

I toni di Andromeda sono scherzosi ed a tratti imbarazzanti...se entri in queste corde , ti da un certo grado di soddisfazione, altrimenti può essere anche il peggiore dei prodotti. Tutto sta nel predisporsi ad un certo script. :D 

Poi il discorso distruzione è tutto da vedere...secondo me bioware ha chiaramente espresso il suo gradimento verso sintesi con andromeda. 

Poi per il discorso immortalità, se ben ricordi hanno confezionato il finale controllo che difatto è blu e  fa elevare shepard allo stato di leggenda, donandogli l`immortalità.

infine mettici che sono tutte e 3 delle scelte soggettive, quindi non potranno mai essere applicate, se non fra una decina d`anni, singolarmente ad un nuovo prodotto. Ammesso che ci sia la volontà di farlo da parte dei bioware.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
48 minuti fa, hyperionx ha scritto:

I toni di Andromeda sono scherzosi ed a tratti imbarazzanti...se entri in queste corde , ti da un certo grado di soddisfazione, altrimenti può essere anche il peggiore dei prodotti. Tutto sta nel predisporsi ad un certo script. :D 

Poi il discorso distruzione è tutto da vedere...secondo me bioware ha chiaramente espresso il suo gradimento verso sintesi con andromeda. 

Poi per il discorso immortalità, se ben ricordi hanno confezionato il finale controllo che difatto è blu e  fa elevare shepard allo stato di leggenda, donandogli l`immortalità.

infine mettici che sono tutte e 3 delle scelte soggettive, quindi non potranno mai essere applicate, se non fra una decina d`anni, singolarmente ad un nuovo prodotto. Ammesso che ci sia la volontà di farlo da parte dei bioware.

Mi spiace contraddirti ma Andromeda ha dimostrato diverse falle che gli sono costate care nel suo rilascio e che Bioware non potrà mai modificare: i personaggi non sono dettagliati e le loro missioni non possono essere definiti come pezzo della trama di Andromeda e le relazioni disponibili non sono ben lavorate (uno dei punti di forza di Mass Effect era l'elemento RPG) e inoltre la diplomazia è quasi assente in Andromeda (ho avuto quasi sempre occasione di evitare uno scontro nella vecchia trilogia).

Inoltre, se ci rifletti sui finali di Mass Effect 3, le tre vere soluzione (''Rifiuto'' non la ritengo una soluzione) rispecchiano i personaggi che Shepard ha affrontato eccetto una: il verde, Sintesi, rispecchia la soluzione di Saren (e sappiamo che non poteva funzionare), il blu, Controllo, era il volore dell'Uomo Misterioso ma era caduto anche lui vittima dei Razziatori (prima o poi anche il pensiero di Shepard sarebbe stato sopraffatto da loro e saremmo tornati all'inizio); l'unica vera soluzione era la distruzione dei Razziatori per Shepard, dato che nessuno poteva controllarli, potendo finalmente garantire un futuro libero da quelle macchine (e poi per mantenere la sua promessa alla sua anima gemella, nel caso mio Tali)......ma non prima dell'arrivo dei Purificatori, una minaccia ancor più grande dei Razziatori.

oh no, nessuno di noi fan ha intenzione di aspettari altri anni per un altro capitolo decente perché altrimenti la Bioware verrebbe fatta a pezzi dagli stessi fan inferociti dopo una delusione del genere come Andromeda.

52 minuti fa, desfer ha scritto:

Il tuo post denota la passione che hai nei confronti di questo brand che non posso che rispettare e che ci accomuna un po' tutti.

Non è escluso che un domani i Bioware, o chi per loro, ritornino a raccontare le avventure della Via Lattea riprendendo magari (ma questo lo trovo più difficile) il personaggio di Shepard.

Non condivido però la negatività con la quali affronti la vedovanza di Shepard. La trilogia del comandante doveva finire...poi l'hanno fatta finire male e quello è un altro discorso del quale abbiamo abbondantemente parlato.

Andromeda è una sorta di nuovo inizio, con dei toni differenti rispetto ai titoli precedenti ma non per questo "sbagliati". Se cerchi in Ryder uno Shepard 2.0 non puoi che rimanere deluso dal momento che che Ryder è stato volutamente, a mio avviso, caratterizzato per essere l'anti-Shepard.

Beh, ci sono ancora domande senza risposta in Mass Effect 3 e questo nuovo capitolo potrebbe darci delle risposte ed un degno finale per Shepard.

Sono al corrente che la saga di Shepard doveva concludersi ma, come ben discusso, non nel modo come è andato a finire; questa idea di progetto porterebbe finalmente al comandante il classico e felice ''Fine''.

E' corretto dire che i gemelli Ryder potrebbero essere definiti gli anti-Shepard dato che non sono N7 (l'unico della spedizione era il loro padre) e non sono leader carismatici, ma NON si può cancellare il valore dell'N7 dato che è uno dei basamenti simbolici di Mass Effect e inoltre NON potevano mancare i Quarian essendo una delle più importanti ed affascinanti razze sin dal primo capitolo grazie alla unica e bellissima Tali'Zorah.

Se Andromeda lo definisci una sorta di nuovo inizio beh......ti dirò che non è iniziato bene per i veterani e per i fan di Mass Effect (e fortuna che alla Bioware che Andromeda non è l'inizio di una nuova trilogia; credo che siano ritornati dalle nuvole dopo questo apparente disastro quelli della Bioware).

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

scusa ma che senso avrebbe vedere una miranda che rifonda l`agenzia fiore di loto sulle ceneri di cerberus, quando in me3 è fuggitiva e ricercata da cerberus? Inoltre nel 2 molti possono averla portata dal proto-razziatore per rinnegare l`UOVO misterioso, il che la riporta in linea con la trama di me3. :asd: 

Magari come socia in affari per il recuper dei pezzi dei razziatori, mettiamoci anche jack. :D mi paiono due personaggi ben disposti a farlo ;) 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
3 minuti fa, hyperionx ha scritto:

scusa ma che senso avrebbe vedere una miranda che rifonda l`agenzia fiore di loto sulle ceneri di cerberus, quando in me3 è fuggitiva e ricercata da cerberus? Inoltre nel 2 molti possono averla portata dal proto-razziatore per rinnegare l`UOVO misterioso, il che la riporta in linea con la trama di me3. :asd: 

Miranda non era l'unica che si ribellò a Cerberus...molti altri scienziati e uomini di Cerberus avevano compreso degli sbagli commessi ed erano aiutati da Jacob Taylor (nel caso sopravvive in ME2); queste persone hanno dato vita al Loto Nero e non incentrati più sull'umanità ma di sostenere tutte le razze della galassia e la ricerca di ogni tecnologia dei Razziatori rimasta; Loto Nero potrebbe essere definito come l'opposto di Cerberus: agisce per il bene comune della galassia ma agisce nell'ombra ed è ancora un gruppo giovane per essere cosiderato un gruppo terroristico come Cerberus e più in avanti diverrà una proposta umana per la creazione di un'organizzazione incentrata sullo sviluppo e sulla ricerca che unisce le migliori menti delle razze della Via Lattea, un posto che Miranda di certo meriterebbe come rappresentante umana.

La guerra contro i Razziatori ed il futuro conflitto con i Vulag ed i Purificatori apriranno molte porte per l'unificazione della galassia.....

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ma guarda che se gli dai tempo a bioware di finire la trilogia di Andromeda , tutte le cose che stai scrivendo lei le mette.

Praticamente con la tua storia hai descritto mezza andromeda, mezza trilogia, un po di star trek e farscape ;) ah dimenticavo:  le cronache di riddick ;) 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
3 minuti fa, hyperionx ha scritto:

Ma guarda che se gli dai tempo a bioware di finire la trilogia di Andromeda , tutte le cose che stai scrivendo lei le mette.

Praticamente con la tua storia hai descritto mezza andromeda, mezza trilogia, un po di star trek e farscape ;) ah dimenticavo:  le cronache di riddick ;) 

Temo che qui ti sbagli....Bioware ha dichiarato che Andromeda NON è l'inizio di una nuova trilogia (magari soltanto uno spin-off) ma se mai facessero un sequel, che quelli di Bioware NON si azzardino a dimenticarsi dei Quarian e di una compagna che possa farci ricordare di Tali'Zorah (magari la figlia del capo della spedizione e capitano dell'araca Quarian, se vogliamo dare un titolo simile ad ammiraglio) o giuro che io, insieme a tutto il resto dei fan di Mass Effect, faremo a pezzi quella azienda rovinata (da quando EA ci ha messo le mani, quasi tutto è andato a rotoli per Bioware e non ascoltano più le nostre idee!) perciò facciano meglio a non dimenticarsi di quella affascinante razza, dato che hanno il mio più profondo rispetto e secondo Tali era...anzi è, la vera anima gemella di Shepard.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Scusa , allora non è stata dichiarata come trilogia, ma Mac Walters che tu conosci immagino ha parlato di 3 capitoli per andromeda ....

Io ho finto Andromeda e so dove sono i  Quarian in questo momento ( mi spiace niente tali zorah vas neema nar rayya )come la mettiamo? :D 

testualmente: 

Spoiler

il capitano dell`arca quarian dice a fine gioco: non venite a cercarci , state lontani!!! (probabile sono rimasti incastrati nel flagello)

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
18 minuti fa, hyperionx ha scritto:

Scusa , allora non è stata dichiarata come trilogia, ma Mac Walters che tu conosci immagino ha parlato di 3 capitoli per andromeda ....

Io ho finto Andromeda e so dove sono i  Quarian in questo momento ( mi spiace niente tali zorah vas neema nar rayya )come la mettiamo? :D 

testualmente: 

  Nascondi contenuti

il capitano dell`arca quarian dice a fine gioco: non venite a cercarci , state lontani!!! (probabile sono rimasti incastrati nel flagello)

 

*sigh e facepalm*......alla faccia delle promesse fatte o per rendere le cose più difficili.........

Nella prima trilogia di Mass Effect il rapporto tra i Quarian e le altre razze era già complicato e quasi completamente distaccato e ora vogliono fare lo stesso con Andromeda?! per la miseria.......

l'arca Quarian erà già partita in ritardo a causa di un problema tecnico e ora che è finalmente giunta si ritrova bloccata (probabilmente dal Flagello come dici tu).....tuttavia, c'è qualcosa di strano nel messaggio.....I Quarian si ritrovano nella stessa situazione quando la Hyperion è giunta per la prima volta su Andromeda, ma stranamente ci dicono di stare alla larga......Tali ci ha sempre detto che i Quarian è sempre stato un popolo sociale per via delle loro tute.......deve essere successo qualcosa di brutto se un Quarian ci dice di stare alla larga anche se è in difficoltà.......e sono sicuro che i Quarian anche in Andromeda si ritroveranno in una bufera di disprezzo e odio (qualcuno potrebbe addirittura accusare i Quarian di aver sabotato apposta la loro stessa arca per evitare di arrivare per primi e trovare le eventuali sorprese di Andromeda), inoltre il messaggio non dice nulla riguardo alla famiglia del capitano quindi non è da escludere una seconda Tali come compagna Quarian per la Tempest......e poi non dimentichiamoci che rivestiamo i panni del Pionere e la diplomazia con le altre razze è la chiave di Andromeda (se avessero sviluppato quel aspetto come nella trilogia precedente) e sono certo che saremo i primi ad incontrarli.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
Cita

Tutto molto belle e mi riporta indietro nel tempo, ma visto la strada intrapresa dalla Bioware, personalmente spero proprio che falliscano e che non distruggano ulteriormente il titolo. Preferirei cento volte che il seguito fosse un buon Romanzo scritto da un ottimo scrittore, che vedere un altro Andromeda o sulla falsariga di questo obbrobrio.[/quote]

Ma se non sei mai stato un gran fan di ME ( non ha la visuale isometrica, quindi è il male assoluto) :|

Cita

Tali ci ha sempre detto che i Quarian è sempre stato un popolo sociale per via delle loro tute..

No aspetta i Quarian sono sociali tra di loro e basta, non sono granchè aperti verso gli estranei. Infatti nel codex c'era scritto che pochi hanno visto le loro navi e gli incontri con loro - a parte Tali e Kal Reegar- nella trilogia non sono quasi mai stati amichevoli.
Sinceramente trovo molto forzato che i Quarian si siano uniti all'iniziativa, a meno che abbiano individuato un pianeta senza batteri come Rannoch.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
18 minuti fa, Law ha scritto:

 

E' vero ma per una buona ragione......i Quarian sono sempre stati disprezzati dalle altre razze e i loro rapporti sono stati quasi assenti nella prima trilogia....e l'unica che ha dimostrato il valore del suo popolo è stata Tali......soltanto i giovani Quarian in pellegrinaggio hanno avuto un vero contatto con le altre razze, ma in Andromeda si pre-annuncia uno scontro ancor più acceso tra i Quarian e le altre razze.

Tuttavia non è da escludere che questa ostilità riprodotta nel messaggio è alquanto insolita: in Andromeda i Quarian sono già in estrema difficoltà in Andromeda e i pericoli che riserva la nuova galassia potrebbe spazzarli via dato che non possono contare sulla loro flotta, il loro punto di forza.

Tali ci ha raccontato che nessun altro pianeta che i Quarian avevano colonizzato possedeva le stesse caratteristiche di Rannoch quindi si adattavano all'ambiente, inoltre un altro dettaglio ha catturato la mia attenzione....Tali una volta ci ha detto: ''C'è una differenza tra 60 anni e 600 anni...''; è possibile che durante la nostra lotta contro i Collettori un gruppo di Quarian si stava già preparando per l'iniziativa quindi hanno più che il diritto di essere su Andromeda e, come un tempo ha fatto Shepard, di riconciliare le relazioni tra i Quarian e le altre razze.

Concludo dicendo che l'aggressività del messaggio del capitano dell'arca Quarian può essere spiegata da un malfunzionamento della sua tuta che lo ha portato alla pazzia, come accadde a Veetor agli inizi di Mass Effect 2.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

no ma credo che i quarian si siano appunto un po evoluti a livello di sistema immunitario in 600 anni di criosonno, come del resto è successo ai krogan con la genofagia. Hanno sperimentato un nuovo programma genetico , immesso prima della partenza che poi ha dato i benefici una volta arrivati su andromeda portando la natalità al 4% in aumento. Potrebbe accadere la solita cosa ai Quarian, quasi sicuramente avranno rubato il programma geth che hanno usano in me3 quando fai la pace , se lo sono installato e in 600 anni, su andromeda, son freschi come delle rose pronte a sbocciare e togliersi lo scafandro.

Riguardo all`arca ed il capitano quarian , non è così insolito. E` un messaggio di avvertimento per le altre arche , in quanto hanno trovato una difficoltà che potrebbe essere tradotta in molti modi. Bioware c`ha lasciato il regalino, ovvero quello di immaginarci ciò che preferiamo, ma di sicuro in una dlc o nel prossimo capitolo affronteremo il discorso. Io credo che questi quarian rispecchieranno quelli della trilogia, ovvero che saranno poco inclini a capire le circostanze e ottusi abbastanza da fare cazzate come quelle in me3 :asd: 

Che dici ci sono i remnant da studiare...

harvalt che è il pianeta che può ospitare quarian e turian , non vorrei diventasse teatro di dispute e guerre insensate, come visto su rannoch.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
4 minuti fa, hyperionx ha scritto:

no ma credo che i quarian si siano appunto un po evoluti a livello di sistema immunitario in 600 anni di criosonno, come del resto è successo ai krogan con la genofagia. Hanno sperimentato un nuovo programma genetico , immesso prima della partenza che poi ha dato i benefici una volta arrivati su andromeda portando la natalità al 4% in aumento. Potrebbe accadere la solita cosa ai Quarian, quasi sicuramente avranno rubato il programma geth che hanno usano in me3 quando fai la pace , se lo sono installato e in 600 anni, su andromeda, son freschi come delle rose pronte a sbocciare e togliersi lo scafandro.

Riguardo all`arca ed il capitano quarian , non è così insolito. E` un messaggio di avvertimento per le altre arche , in quanto hanno trovato una difficoltà che potrebbe essere tradotta in molti modi. Bioware c`ha lasciato il regalino, ovvero quello di immaginarci ciò che preferiamo, ma di sicuro in una dlc o nel prossimo capitolo affronteremo il discorso. Io credo che questi quarian rispecchieranno quelli della trilogia, ovvero che saranno poco inclini a capire le circostanze e ottusi abbastanza da fare cazzate come quelle in me3 :asd: 

Che dici ci sono i remnant da studiare...

Questo è possibile ma è impossibile che abbiano ottenuto il programma Geth dato che le arche avevano lasciato la Via Lattea prima dello scoppio della guerra contro i Razziatori dato che nessuno, nemmeno Ryder, sapeva del loro arrivo e del succesivo conflitto di Mass Effect 3. Un DLC non è escluso per avere il primo contatto con i Quarian ma il vero sviluppo delle relazioni con i Quarian e l'arrivo di una nuova compagna Quarian potrebbero essere destinati per un secondo capitolo dato che farebbe solo confusione con la trama di Andromeda. Nella prima trilogia abbiamo già affrontato tipacci fra i Quarian come Han'Gerrel e Daro'Xen (i folli che hanno rischiato di portare i Quarian all'estinzione con la guerra contro i Geth) e quindi è probabile che ne incontreremo altri su Andromeda.

Non dimenticare che c'è da scoprire chi è il responsabile del Flagello (magari qualcosa simile all'Osservatore di cui parlavo...) e ancora più di metà della galassia c'è da scoprire e possibilmente potremo incontrare i Norscha e i Vulag nel secondo capitolo assieme ai Kett di Primus.

Avanti......ammetilo che vorresti vedere una Quarian a bordo della Tempest :) 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
58 minuti fa, GuardianJohnITA ha scritto:

Questo è possibile ma è impossibile che abbiano ottenuto il programma Geth dato che le arche avevano lasciato la Via Lattea prima dello scoppio della guerra contro i Razziatori dato che nessuno, nemmeno Ryder, sapeva del loro arrivo e del succesivo conflitto di Mass Effect 3. Un DLC non è escluso per avere il primo contatto con i Quarian ma il vero sviluppo delle relazioni con i Quarian e l'arrivo di una nuova compagna Quarian potrebbero essere destinati per un secondo capitolo dato che farebbe solo confusione con la trama di Andromeda. Nella prima trilogia abbiamo già affrontato tipacci fra i Quarian come Han'Gerrel e Daro'Xen (i folli che hanno rischiato di portare i Quarian all'estinzione con la guerra contro i Geth) e quindi è probabile che ne incontreremo altri su Andromeda.

Non dimenticare che c'è da scoprire chi è il responsabile del Flagello (magari qualcosa simile all'Osservatore di cui parlavo...) e ancora più di metà della galassia c'è da scoprire e possibilmente potremo incontrare i Norscha e i Vulag nel secondo capitolo assieme ai Kett di Primus.

Avanti......ammetilo che vorresti vedere una Quarian a bordo della Tempest :) 

Se l`iniziativa ha ottenuto i dati per riuscire a vedere andromeda dai geth quando era nella via lattea, perchè non riuscire ad avere i programmi stimolanti per i quarian?? Non sarei così netto sulla questione. I quarian son più fighi nei libri che nei giochi purtroppo. Nei giochi mi son sempre piaciuti i paesi bassi delle femmine quarian, ma nella versione me1 , già nel 2 hanno bombato troppo tali e poi come ho ripetuto più volte nel forum , chi va con tali , sapendo della sua condizione è potenziale assassino :asd: 

Il problema sta proprio vedere i quarian senza tuta, beh si vorrei vedere i quarian senza tuta, anche se so già che li hanno fatto umanoidi , come si evince dalle slide dell`extended cut se fai la pace coi geth.

Tali Zorah è fondamentalmente è una modella inglese photoshoppata , quindi anche l`alone di mistero introno a chi c`è dentro la tuta , son riusciti a sputtanarlo. Non saprei, i quarian in andromeda? su un Harvalt? beh senza tute ce li vedrei bene, se non se li mangiano tutti le belve fameliche :asd: 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
2 minuti fa, hyperionx ha scritto:

Se l`iniziativa ha ottenuto i dati per riuscire a vedere andromeda dai geth quando era nella via lattea, perchè non riuscire ad avere i programmi stimolanti per i quarian?? Non sarei così netto sulla questione. I quarian son più fighi nei libri che nei giochi purtroppo. Nei giochi mi son sempre piaciuti i paesi bassi delle femmine quarian, ma nella versione me1 , già nel 2 hanno bombato troppo tali e poi come ho ripetuto più volte nel forum , chi va con tali , sapendo della sua condizione è potenziale assassino :asd: 

Il problema sta proprio vedere i quarian senza tuta, beh si vorrei vedere i quarian senza tuta, anche se so già che li hanno fatto umanoidi , come si evince dalle slide dell`extended cut se fai la pace coi geth.

Tali Zorah è fondamentalmente una modella inglese photoshoppata , quindi anche l`alone di mistero introno a chi c`è dentro la tuta , son riusciti a sputtanarlo. Non saprei, i quarian in andromeda? su un Harvalt? beh senza tute ce li vedrei bene.

Uhm...Touché! Ma se fossero riusciti a mettere le mani su dei programmi stimolanti allora perché il resto dei Quarian non l'ha ottenuto? Forse ti do ragione riguardo il cambiamento di Tali ma ciò può essere spiegato dal fatto che i Quarian sono abili anche nel recuperare oggetti (del resto lei stessa ci ha spiegato che le loro tute hanno più tasche più di quanto noi possiamo immaginare) quindi è probabile che le loro tasche sono in gran parte nelle loro gambe; ehi se discuti al riguardo di Tali, allora discuti di me dato che lei è la mia compagna nella prima trilogia (io preso le sue difese al processo, sempre sostenuta, aiutata ad eliminare i suoi disaccordi con Legion e portare la pace tra i Quarian e i Geth); Tali è una Quarian unica nel suo genere e la sua stessa tuta ha dimostrato la sua unicità; sono d'accordo con te sul fatto di vedere finalmente il volto di una Quarian e di certo quella foto di Tali ha rovinato tutto (e sopratutto il fascino del suo misterioso volto) dato che mi aspettavo la pelle ad essere di un colore più sul bluastro che della carnagione umana.

E' improbabile che i Quarian rinunceranno alle proprie tute, in quanto parte integrante della loro società ma, come dichiarato da Tali in ME3 dopo la pace con i Geth, una rottura non sarà una condanna a morte; chissà, magari la nostra nuova compagna Quarian sarà un po' timida e che non ha mai mostrato il suo volto a nessuno (come la stessa Tali) e che ci mostrerà una volta conquistato il suo cuore, mostrandoci un volto bellissimo, come noi ci aspettavamo nella prima trilogia e ci aspetteremo in Andromeda.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Dedicare il mio centesimo messaggio a Mass Effect? Sì, mi piace l'idea.

Allora, per quanto la tua storia sia certamente ben scritta e quanto denota la passione che trasuda per la trilogia, sono dell'idea che bisogna accettare diverse cose, dopo 5 anni. 

In primis, per quanto discutibile, la visione del finale di Mass Effect da parte di Bioware. E' già tanto che a seguito delle polemiche abbiano deciso di ampliarlo, quando fondamentalmente non avevano alcun obbligo. Perchè se da un lato si produce un videogioco per i propri fan, dall'altro è anche una visione di un team di sviluppatori che nel bene o nel male hanno creato una lore da zero. Quindi basta, si è raccontato a sufficienza, lo si è fatto bene ma ben lontani dall'essere eccelso. Non permettiamo all'amore incondizionato della trilogy di chiudere gli occhi verso certe scelte di costruzione (specialmente in ME3) che sono davvero di bassa lega. Purtroppo c'è un pò tendenza da parte dei videogiocatori ad osannare sempre il passato e a lamentarsi di qualsivoglia scelta di game design. Con ME2 ci si lamentava dell'eccessiva linearità rispetto al predecessore, con ME3 ci si lamentava che c'erano meno compagni rispetto al predecessore, ora con Andromeda ci si lamenta che è troppo dispersivo rispetto ai precedenti (minchia la gente non è mai contenta).

In secondo luogo, io voglio che si mantenga il cambio di galassia e di personaggi. La vecchia Bioware tanto è morta, sta cercando di crearsi una nuova identità, e chi può dire di esserci riuscito al primo colpo? Andromeda per essere il "primo" nuovo approccio alla serie secondo me funziona, è certamente migliorabile ma nemmeno così mediocre come si continua a far credere. Poi magari il mio parere cambierà a opera conclusa visto che sto al 40% del completamento, però la base la trovo assolutamente meritevole di esser portata avanti. Siamo d'accordo tutti che EA rovina qualsiasi studio su cui mette le mani, però se tutti i giochi "deludenti" fossero così io ci farei la firma...

Per concludere, penso tu debba ancora accettare e passare oltre la trilogy. Anche io l'ho amata, e hyperionx ti può confermare come noi due ce la siamo vissuta con la creazione del film e della serie. Ed è proprio grazie a questo tra l'altro che abbiamo potuto notare tutte le miriadi di inesattezze che la vecchia saga si porta dietro, perchè le ha, non facciamo finta di nulla. E non credo ci sarà mai un ME4, ma solo derivazioni di Andromeda nel caso le vendite spingeranno per la creazione di un nuovo capitolo, migliorato sotto ogni aspetto di quello attuale. 

 

A 2 people piace questo elemento

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
1 ora fa, Ethan Cole ha scritto:

Dedicare il mio centesimo messaggio a Mass Effect? Sì, mi piace l'idea.

Allora, per quanto la tua storia sia certamente ben scritta e quanto denota la passione che trasuda per la trilogia, sono dell'idea che bisogna accettare diverse cose, dopo 5 anni. 

In primis, per quanto discutibile, la visione del finale di Mass Effect da parte di Bioware. E' già tanto che a seguito delle polemiche abbiano deciso di ampliarlo, quando fondamentalmente non avevano alcun obbligo. Perchè se da un lato si produce un videogioco per i propri fan, dall'altro è anche una visione di un team di sviluppatori che nel bene o nel male hanno creato una lore da zero. Quindi basta, si è raccontato a sufficienza, lo si è fatto bene ma ben lontani dall'essere eccelso. Non permettiamo all'amore incondizionato della trilogy di chiudere gli occhi verso certe scelte di costruzione (specialmente in ME3) che sono davvero di bassa lega. Purtroppo c'è un pò tendenza da parte dei videogiocatori ad osannare sempre il passato e a lamentarsi di qualsivoglia scelta di game design. Con ME2 ci si lamentava dell'eccessiva linearità rispetto al predecessore, con ME3 ci si lamentava che c'erano meno compagni rispetto al predecessore, ora con Andromeda ci si lamenta che è troppo dispersivo rispetto ai precedenti (minchia la gente non è mai contenta).

In secondo luogo, io voglio che si mantenga il cambio di galassia e di personaggi. La vecchia Bioware tanto è morta, sta cercando di crearsi una nuova identità, e chi può dire di esserci riuscito al primo colpo? Andromeda per essere il "primo" nuovo approccio alla serie secondo me funziona, è certamente migliorabile ma nemmeno così mediocre come si continua a far credere. Poi magari il mio parere cambierà a opera conclusa visto che sto al 40% del completamento, però la base la trovo assolutamente meritevole di esser portata avanti. Siamo d'accordo tutti che EA rovina qualsiasi studio su cui mette le mani, però se tutti i giochi "deludenti" fossero così io ci farei la firma...

Per concludere, penso tu debba ancora accettare e passare oltre la trilogy. Anche io l'ho amata, e hyperionx ti può confermare come noi due ce la siamo vissuta con la creazione del film e della serie. Ed è proprio grazie a questo tra l'altro che abbiamo potuto notare tutte le miriadi di inesattezze che la vecchia saga si porta dietro, perchè le ha, non facciamo finta di nulla. E non credo ci sarà mai un ME4, ma solo derivazioni di Andromeda nel caso le vendite spingeranno per la creazione di un nuovo capitolo, migliorato sotto ogni aspetto di quello attuale. 

 

Mi trovo completamente d'accordo con te fino all'ultima virgola.

A 1 person piace questo elemento

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Con un metacritic di 73 e un user score di 48 , io la vedo dura una continuity...perchè parliamoci chiaro , potrà anche non essere attendibile, ma loro campano sugli indici di gradimento social...purtroppo è così.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
Just now, desfer ha scritto:

Dipende da quanto hanno venduto. Non c'è like che tenga dinanzi al vil denaro.

Si ma ho visto oggi che è la seconda settimana UK che dal primo posto è sceso al quinto con la freccetta verso il basso per il futuro... quindi non so se son riusciti a coprire con d1 il 50% delle spese, che poi è l`obbiettivo ultimo.

Considera che il d1 come dicevo in altro thread rappresenta il 50% dell`intero ciclo di vita del videogioco...non importa quello che guadagni dopo, proprio perchè in questo mese ogni vendita vale il doppio, il prossimo mese la gente già pensa ad un altro titolo.

Alcuni analisti del settore portano queste cifre ad un massimo di 4 settimane dal d1 dove si decide la sorte della produzione. Quindi sentire dire a ea che vuole fare 3milioni di copie vendute al d1 diventa preoccupante.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

E comunque il problema qua è sistemico. Ormai la gente si è incaponita: esce un gioco Bioware, e subito partono le invettive.

O si mettono in testa di fare un gioco inattaccabile (ma vuol dire buttarci sopra almeno il doppio di soldi, e con EA lo vedo poco plausibile) oppure cambiano nome allo studio.

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Login

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now