GuardianJohnITA

Mass Effect: Andromeda 2 o Mass Effect: 4?

123 messaggi in questa discussione

36 minuti fa, NonTrovoUnNome22 ha scritto:

No peró guarda che da quello che ho capito i mondi erano già Pianeti Giardino, solo in seguito sino stati rovinati dal Flagello (che quando son partiti non c'era).

Almeno, Eos sicuramente, Habitat 7 pure (non dal flagello ma da un condizionatore rotto). Già 2 pianeti per 100000 persone bastano (ma anche 100 volte tanto)...

Mah ne basta anche uno solo .... solo che non vedo un motivo valido reclutare 100.000 persone per fare un salto al buio, poco credibile ed esagerato. 

Poi in 600 anni giustamente le cose cambiano, ma che nessuno avesse immaginato uno scenario del genere è davvero fuori da ogni parametro realistico. Aggiungerei che non si sono portati nemmeno una nave militare, ma un arsenale non indifferente di armi....direi che è un po un controsenso poi evidenziare che è un iniziativa civile :asd: come fa notare qualche angara.

Era molto più plausibile che una nave dell`alleanza o mista, durante lo scoppio del raggio del crucibolo si trovasse catapultata in Andromeda.  Trovavo una continuity molto più appagante del: ripartiamo da zero e portiamoci tutti dietro.

trovo divertente però che nella via lattea una razza usasse  la cittadella come silos per poi metterci la mietitura e invece su andromeda, un`altra razza vada in giro terraformando e piantando i semi della vita.

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
11 minuti fa, hyperionx ha scritto:

Mah ne basta anche uno solo .... solo che non vedo un motivo valido reclutare 100.000 persone per fare un salto al buio, poco credibile ed esagerato. 

Era molto più plausibile che una nave dell`alleanza o mista, durante lo scoppio del raggio del crucibolo si trovasse catapultata in Andromeda.  Trovavo una continuity molto più appagante del: ripartiamo da zero e portiamoci tutti dietro.

trovo divertente però che nella via lattea una razza usasse  la cittadella come silos per poi metterci la mietitura e invece su andromeda, un`altra razza vada in giro terraformando e piantando i semi della vita.

 

Credo che l'intera premessa del gioco sia un po' presa in prestito da Battlestar Galactica (da cui tra l'altro ME aveva già preso molto), non ho ancora il gioco quindi non mi esprimo sulla solidità del resto della trama, ma a me l'idea di partenza piace. Più che di essere poco credibile la si potrebbe criticare di poca originalità, ma alla fine ME è nasce come prodotto derivativo di film e serie sci-fi.

A 1 person piace questo elemento

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
24 minuti fa, Pinco Zio ha scritto:

Credo che l'intera premessa del gioco sia un po' presa in prestito da Battlestar Galactica (da cui tra l'altro ME aveva già preso molto), non ho ancora il gioco quindi non mi esprimo sulla solidità del resto della trama, ma a me l'idea di partenza piace. Più che di essere poco credibile la si potrebbe criticare di poca originalità, ma alla fine ME è nasce come prodotto derivativo di film e serie sci-fi.

beh non mi pare che sia possibile partire allo sbaraglio senza nessuno impedimento...posso capire ci fosse stato l`attacco dei razziatori e quindi fuggi, come il caso dei cyloni...ma non c`è stato quindi non vedo nemmeno i margini per un esodo su larga scala , se non quelli della noia e dell`apatia che caratterizza tutte le risposte di dialogo che i personaggi ti danno. Insomma a sentir quei quattro personaggi che sono muniti di interazione, le arche son piene di gente frustrata che ha deciso di andarsene..il che è tutto dire ... :)  

Beh Sicuro la trilogia prende in prestito parecchio da diverse serie, tra cui citerei soprattutto Babylon5 e Farscape ...e in alcuni aspetti anche bsg. 

@NonTrovoUnNome22 hai scoperto da che paio di genitori viene peebee? :asd:

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Fermi tutti.

Non sto dicendo che la scomparsa di 100'000 individui in un iniziativa che ha risorse per attraversare il vuoto interstellare e costruire un altra Cittadella non sia ridicola, soprattutto se consideriamo il fatto che non vengano citati mai nella trilogia.

Guardando anche le implicazioni culturali (Krogan magicamente curati dalla genofagia, gente che si fa guidare da Pionieri metà organici e metà IA, Quarian e probabilmente Geth in pace) avrebbero fatto MOLTO meglio a prendere un finale canonico (distruzione o controllo) e far partire gli andromediani per troppa distruzione della via lattea o disaccordo intellettuale con God Shepard. E soprattutto, ne avrei fatti partire molti di piú.

Il tutto secondo me sarebbe stato molto piú coerente e avrebbe lasciato le porte aperte agli altri personaggi della trilogia, senza figli (di Zaeed), fratelli (di Nyreen) o padri (di Garrus) dai cognomi celebri e poco altro...

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
13 ore fa, NonTrovoUnNome22 ha scritto:

Fermi tutti.

Non sto dicendo che la scomparsa di 100'000 individui in un iniziativa che ha risorse per attraversare il vuoto interstellare e costruire un altra Cittadella non sia ridicola, soprattutto se consideriamo il fatto che non vengano citati mai nella trilogia.

Guardando anche le implicazioni culturali (Krogan magicamente curati dalla genofagia, gente che si fa guidare da Pionieri metà organici e metà IA, Quarian e probabilmente Geth in pace) avrebbero fatto MOLTO meglio a prendere un finale canonico (distruzione o controllo) e far partire gli andromediani per troppa distruzione della via lattea o disaccordo intellettuale con God Shepard. E soprattutto, ne avrei fatti partire molti di piú.

Il tutto secondo me sarebbe stato molto piú coerente e avrebbe lasciato le porte aperte agli altri personaggi della trilogia, senza figli (di Zaeed), fratelli (di Nyreen) o padri (di Garrus) dai cognomi celebri e poco altro...

Hai dimenticato l`importanza di cassandra verner..che voglio dire forse era meglio che morisse al posto del fratello in uno dei finali.

Si in sostanza è quello che sin dalla fine di me3 , con la caduta alla cazzum della normandy in un pianeta X, mi sarei aspettato di vedere in andromeda. Non dico la Normandy (ma anche si volendo) oppure una squadra scelta che paradossalmente diventa perno di questa nuova avventura.

Io tra le altre cose avrei posticipato l`arrivo di tutta questa boglia di persone provenienti dalla via lattea a favore di una missione casual, che vedeva la tempest o quasiasi altra squadra catapultata in andromeda , dove si realizzava una storia simile a questa ed infine , dato che poi è stato dichiarato che questi compagni non saranno presenti nel prossimo capitolo, investire sull`arrivo delle arche e sviluppo del tutto su andromeda...

Invece di trovare le informazioni tramite sonde iperluce geth (che è tutto dire) per stabilire quali habitat si e quali no, era meglio che una squadra mandasse informazioni da andromeda verso la via lattea....mah....è plausibile tecnicamente, ma a livello di trama proprio no, visto che il periodo è proprio al centro della guerra con i geth e cerberus non ha ancora arruolato legion....mah questi sono i trucchetti per coprire i plot hole tramite shadow broker.

Comunque lo sto portando avanti nella seconda run con personaggio femminile e mi vien da dire:

ho appena finita la romance con vidal e non riesco a capire i problemi di bioware nel sviluppare argomenti romantici...10 secondi per 3 livelli di romance che culminano in ballo talmente kitsh , (lui casual e lei armatura corazzata con 4 fucili in spalla) che è ridicola. Per fortuna ho messo che il casco si deve togliere durante i dialoghi , altrimenti vidal lavava il lunotto. 

ridicoli! Come ridicola la festa da sloane...feste periodiche per tenere buoni gli angara...che come volevasi dimostrare hanno una psicologia da ragazzini.

Romance con del potenziale, ma non sviluppata perchè sengue uno scambio di email e finisce così a quanto ne so...lol

edit: 

Per non parlare delle motivazioni deboli che ti portano a scegliere tra sloane ed il ciarlatano....

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
On 19/4/2017 at 23:41, NonTrovoUnNome22 ha scritto:

Fermi tutti.

Non sto dicendo che la scomparsa di 100'000 individui in un iniziativa che ha risorse per attraversare il vuoto interstellare e costruire un altra Cittadella non sia ridicola, soprattutto se consideriamo il fatto che non vengano citati mai nella trilogia.

Guardando anche le implicazioni culturali (Krogan magicamente curati dalla genofagia, gente che si fa guidare da Pionieri metà organici e metà IA, Quarian e probabilmente Geth in pace) avrebbero fatto MOLTO meglio a prendere un finale canonico (distruzione o controllo) e far partire gli andromediani per troppa distruzione della via lattea o disaccordo intellettuale con God Shepard. E soprattutto, ne avrei fatti partire molti di piú.

Il tutto secondo me sarebbe stato molto piú coerente e avrebbe lasciato le porte aperte agli altri personaggi della trilogia, senza figli (di Zaeed), fratelli (di Nyreen) o padri (di Garrus) dai cognomi celebri e poco altro...

concordo con te. Sarebbe stato meglio questo inizio:finale distruzione canonico Shepard e company diventano i nuovi governanti della via lattea e finanziano una missione di esplorazione e colonizzazione di andromeda grazie alla tecnologia dei razziatori riescono a viaggiare da una galassia all'altra in pochi anni e da li inizia la nuova avventura.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
On 19/4/2017 at 23:41, NonTrovoUnNome22 ha scritto:

Fermi tutti.

Non sto dicendo che la scomparsa di 100'000 individui in un iniziativa che ha risorse per attraversare il vuoto interstellare e costruire un altra Cittadella non sia ridicola, soprattutto se consideriamo il fatto che non vengano citati mai nella trilogia.

Guardando anche le implicazioni culturali (Krogan magicamente curati dalla genofagia, gente che si fa guidare da Pionieri metà organici e metà IA, Quarian e probabilmente Geth in pace) avrebbero fatto MOLTO meglio a prendere un finale canonico (distruzione o controllo) e far partire gli andromediani per troppa distruzione della via lattea o disaccordo intellettuale con God Shepard. E soprattutto, ne avrei fatti partire molti di piú.

Il tutto secondo me sarebbe stato molto piú coerente e avrebbe lasciato le porte aperte agli altri personaggi della trilogia, senza figli (di Zaeed), fratelli (di Nyreen) o padri (di Garrus) dai cognomi celebri e poco altro...

Ad essere onesti, io considero il vero finale di ME3 nel finale Distruzione: la Via Lattea non era pronta per integrarsi completamente con la tecnologia dei Razziatori (e secondo me nessuno ne sarà mai in grado) e Shepard è sempre stato un soldato con ideali, non un tipo che si immischia nella politica (questo è stato uno delle cause dei suoi disaccordi con il Consiglio).

La patnership tra Alec Ryder e SAM era mantenuta segreta e non hai mai avuto un contatto così stretto come lo si ha con Ryder, dato che SAM ormai è parte di lui\lei; i Krogan sono sempre stati abili nell'adattarsi quindi è probabile che il loro periodo di stasi abbia giovato nei loro confronti; io ho sempre apoggiato la pace tra i Geth e i Quarian (d'altronde Tali è la mia compagna d'amore preferita e non vorrei mai vederla soffrire).

Concordo dal fatto che il numero dei coloni per Andromeda sia alquanto esiguo, senza dimenticare la mancanza di una vera forza militare all'interno dell'Iniziativa; la tendenza a dire ''non siamo soli nella galassia'' vale anche per Andromeda: abbiamo incontrato soltanto un pugno delle specie natie di Andromeda ed è impossibile non escludere che ci sia un'altra civiltà aggressiva come i Kett e la guerra sarà inevitabile anche in Andromeda e sono sicuro che un secondo capitolo di certo non mancherà con un conflitto ancor più grande (i Kett che abbiamo affrontato non erano neanche il grosso delle loro truppe.....).

16 ore fa, asari13 ha scritto:

concordo con te. Sarebbe stato meglio questo inizio:finale distruzione canonico Shepard e company diventano i nuovi governanti della via lattea e finanziano una missione di esplorazione e colonizzazione di andromeda grazie alla tecnologia dei razziatori riescono a viaggiare da una galassia all'altra in pochi anni e da li inizia la nuova avventura.

Una storia fantascientifica è completamente plasmabile e ognuno potrebbe modificarla come più gli piace; è chiaro che Bioware vuole iniziare una nuova strada (anche se spero del ritorno di Shepard in futuro, in modo da spiegare cosa diavolo è successo nel corso di questi 634 anni.....) che conduce da Andromeda.

Se penso ai Razziatori, riflettendoci io non la definirei una vera e propria distruzione quella che loro fecero: annientarono civiltà, certo, ma si fermarono lì, senza distruggere pianeti e lasciando vivere le specie meno intelligenti che secondo loro avrebbero preso il posto delle nostre civiltà.

Quello a cui voglio arrivare è che manca un tragico evento che potrebbe sconvolgere un'intera galassia e forse Andromeda potrebbe il terreno perfetto......un disastro che potrebbe svegliare l'intera Iniziativa che Andromeda non ha intenzione di accogliere le razze della Via Lattea e sconvolgere completamente il gruppo della Tempest. I Kett hanno dimostrato che la tecnologia non è esattamente il loro forte ed è qui che entrano in gioco la razza di cui ho parlato all'inizio della discussione: i Vulag; nel corso di Mass Effect, nessuna civiltà ha mai fatto uso eccessivo di impianti cibernetici...beh, I Vulag sono un'eccezione dato che ognuno di loro ha componenti meccanici che sostituiscono diverse parti del corpo, indicando la loro devozione alla tecnologia e considerali come ''il volto orrendo di Andromeda'' se la Via Lattea avesse mai pensato il futuro voluto da Saren.

Oltre che essere aggressivi ed una delle razze dominanti di Andromeda, i Vulag mantengono il loro dominio e la loro supremazia grazie ad una superarma (eh sì, stavolta non siamo noi ad avere l'asso nella manica....troppo facile): un distruttore di pianeti; posizionato nei margini esterni del dominio Vulag,  questo pianeta custodisce la carcassa di una antica nave-madre dei Purificatori ( le ''squadre di pulizia'' delle galassie, più distruttivi, più antichi e più potenti dei Razziatori) da cui i Vulag hanno ricavato il suo cannone annienta-pianeti. Grazie alle loro conoscenze tecnologiche, i Vulag hanno ''meccanizzato'' il pianeta, rendendolo una fortezza impenetrabile, e capace di colpire ogni singolo pianeta in ogni angolo di Andromeda.

Sarà quest'arma che lascerà completamente sconvolti i membri dell'Iniziativa e l'equipaggio della Tempest quando assistono alla distruzione di un pianeta appena colonizzato dell'Iniziativa, spazzando ogni singola vita in un attimo e gettando nel panico l'intera organizzazione.

Inoltre oso aggiungere che i Quarian in questa nuova trilogia si potrebbero trovare.....spaccati, cosa nuova dato che nella Via Lattea la razza è sempre stata unita.

i Quarian si ritroveranno divisi in due prospettive: la maggioranza vorrebbe vivere come hanno sempre vissuto, cioè a distanza, lontani e completamente estranei all'Iniziativa dato che alcuni pensano che l'organizzazione li avesse abbandonati dopo l'uno o due anni di attesa dal loro arrivo ed il probabile blocco della loro arca nel Flagello; la minoranza invece vorrebbe tentare di avvicinarsi con le altre specie e migliorare le relazioni con l'Iniziativa, come inizialmente era il vero obiettivo dell'organizzazione.

Dopo il disastroso evento, la situazione con i Quarian peggiora ancora di più e la nostra nuova compagna si ritroverà in mezzo al fuoco incrociato di questa disputa: essendo una giovane figlia di una degli esponenti che propone la divisione dall'Iniziativa, questa Quarian all'inizio è molto scontrosa nei nostri confronti dato che non si fida degli Umani, descritti da alcuni dei suoi amici come esseri arroganti che pensano solo a se stessi, e dopo aver compreso che Ryder non è una persona malvagia e che la Tempest comprende membri di diverse razze, la nostra nuova compagna decide di unirsi per ''dare il contributo del popolo Quarian'' ed è qui che scopriamo in lei un cuor dolce e tenero e una Quarian pronta a tutto pur di proteggere le persone che gli stanno a cuore, oltre che capire che ''i Quarian sono rimasti soli troppo a lungo......ed è il momento di cambiare''.

On 19/4/2017 at 20:22, Pinco Zio ha scritto:

Credo che l'intera premessa del gioco sia un po' presa in prestito da Battlestar Galactica (da cui tra l'altro ME aveva già preso molto), non ho ancora il gioco quindi non mi esprimo sulla solidità del resto della trama, ma a me l'idea di partenza piace. Più che di essere poco credibile la si potrebbe criticare di poca originalità, ma alla fine ME è nasce come prodotto derivativo di film e serie sci-fi.

Esattamente come la penso io; Mass Effect è nato come un mondo dove noi possiamo decidere quello che facciamo e la penna per scriverne la storia è nella nostra mano. Questa serie non è mai nata per essere uno sparatutto, ma un gioco variegato con vari elementi RPG e ogni capitolo della prima trilogia è assolutamente unico: controllo di veicoli, azioni eroiche o da rinnegato, missioni sotto copertura (mi è piaciuta la missione lealtà di Kasumi in ME2; molto originale e il sottofondo musicale quasi orientale era molto azzeccato.), azioni sottacqua (basta pensare al Leviatano) e molto altro. Tutto questo è stato spazzato via con un singolo gioco che rischia veramente di rovinare la saga e questo i membri della Bioware lo hanno compreso (anche se lo hanno in modo vago e non nei minimi dettagli).

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
On ‎19‎/‎04‎/‎2017 at 20:13, hyperionx ha scritto:

Era molto più plausibile che una nave dell`alleanza o mista, durante lo scoppio del raggio del crucibolo si trovasse catapultata in Andromeda.  Trovavo una continuity molto più appagante del: ripartiamo da zero e portiamoci tutti dietro.

 

On ‎19‎/‎04‎/‎2017 at 23:41, NonTrovoUnNome22 ha scritto:

Non sto dicendo che la scomparsa di 100'000 individui in un iniziativa che ha risorse per attraversare il vuoto interstellare e costruire un altra Cittadella non sia ridicola, soprattutto se consideriamo il fatto che non vengano citati mai nella trilogia.

Vorrei anche farvi riflettere su altri aspetti assurdi di Andromeda.

- come è possibile che dei privati abbiano i fondi per progettare e costruire la tecnologia dei viaggi tra galassie quando non ce l'hanno governi istituzionali.

- come è possibile che in Andromeda (che parte prima dell'invasione dei Razziatori) si viaggi tra sistemi solari differenti mentre in Mass Effect 3 lo si può fare solo attraverso i portali?

- e comunque visto ai tempi della trilogia si è scoperto come viaggiare tra sistemi, perché non sfruttare questa tecnologia nella seguente invasione dei Razziatori.

- i governi sapevano dell'Iniziativa e le Asari in particolare avevano  concordato con questa, è impossibile che non avessero richiesto i dettagli sulla tecnologia.

- quindi preso per assunto che prima dell'invasione dei Razziatori si conoscesse la tecnologia del viaggio senza portali, perché non sfruttarla contro gli stessi Razziatori? 

Mi spiego meglio, qualsiasi militare potendo usare un modo diverso di spostarsi avrebbe distrutto Portali e Cittadella, lasciando i Razziatori senza rapida locomozione, colpendoli all'improvviso e fuggendo senza poter essere seguito. In pratica Andromeda contraddice totalmente l'impianto strategico di Mass Effect 3.

A 1 person piace questo elemento

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
3 ore fa, Attilax ha scritto:

come è possibile che in Andromeda (che parte prima dell'invasione dei Razziatori) si viaggi tra sistemi solari differenti mentre in Mass Effect 3 lo si può fare solo attraverso i portali?

- e comunque visto ai tempi della trilogia si è scoperto come viaggiare tra sistemi, perché non sfruttare questa tecnologia nella seguente invasione dei Razziatori.

- i governi sapevano dell'Iniziativa e le Asari in particolare avevano  concordato con questa, è impossibile che non avessero richiesto i dettagli sulla tecnologia.

- quindi preso per assunto che prima dell'invasione dei Razziatori si conoscesse la tecnologia del viaggio senza portali, perché non sfruttarla contro gli stessi Razziatori? 

Ti do una brutta notizia: non viaggiano tra ammassi diversi. Nella trilogia ci si poteva spostare tra un sistema solare e l'altro senza portale, bastava che si rimanesse nella stesso ammasso .

In questo caso l'Heleus Cluster è un ammasso particolarmente grosso (piccolissimo rispetto alla galassia di Andromeda) e ospitante una marea di pianeti giardino rispetto al solito, ma è spiegato piú avanti nella trama il motivo.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
16 minuti fa, NonTrovoUnNome22 ha scritto:

Ti do una brutta notizia: non viaggiano tra ammassi diversi. Nella trilogia ci si poteva spostare tra un sistema solare e l'altro senza portale, bastava che si rimanesse nella stesso ammasso .

In questo caso l'Heleus Cluster è un ammasso particolarmente grosso (piccolissimo rispetto alla galassia di Andromeda) e ospitante una marea di pianeti giardino rispetto al solito, ma è spiegato piú avanti nella trama il motivo.

Ok, ma credo si riferisse alla tecnologia che ha permesso il viaggio intergalattico e non allo spostarsi nel cluster Heleus. Poi comunque nella trilogia per spostarsi tra un cluster e l`altro sono stati usati sempre i portali, mentre nei sistemi solari di un cluster bastava la normandy.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
3 ore fa, NonTrovoUnNome22 ha scritto:

Ti do una brutta notizia: non viaggiano tra ammassi diversi. Nella trilogia ci si poteva spostare tra un sistema solare e l'altro senza portale, bastava che si rimanesse nella stesso ammasso .

In questo caso l'Heleus Cluster è un ammasso particolarmente grosso (piccolissimo rispetto alla galassia di Andromeda) e ospitante una marea di pianeti giardino rispetto al solito, ma è spiegato piú avanti nella trama il motivo.

Andromeda.JPG.e04a37f16c2e05ae6e4a07b988922efc.JPG

Andromeda ha un triliardo di stelle (mille miliardi) è circa tre volte e mezzo la via Lattea, Heleus è un grosso ammasso molto più grosso di quelli visti nella trilogia, è praticamente una piccola galassia ha pure un buco nero, eppure la Tempest ci viaggia in lungo e in largo in 10 minuti.

Odsy.JPG.bbefe9881ee8a17aac7f546feea6ffdb.JPG

Come vedi hanno la tecnologia per viaggi lunghissimi fin dai tempi di ME2, perché allora in ME3 non distruggere portali (abbiamo visto come in Avvento) e Cittadella rallentando i Razziatori, che in questo modo non avrebbero impiegato secoli a distruggere le specie avanzate ma millenni, con l'ovvia possibilità avendo più tempo a disposizione di trovare il modo di vincere. Sempre che distrutti portali e Cittadella i Razziatori fossero ancora operativi.

Qualsiasi militare sa che rallentando il nemico aumentano le possibilità di successo, qualsiasi militare lo avrebbe fatto invece di rischiare tutto nell'attacco alla Terra/Cittadella.

Di più, perché arrivati i Razziatori non far partire preventivamente altre Arche verso Andromeda per salvare la continuità delle varie specie? 

A 1 person piace questo elemento

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ma tutta la struttura di questo nuovo capitolo si regge su un percorso molto fantasioso, e non ne fanno nemmeno mistero! Praticamente ogni singolo dialogo scritto, si può leggere tra le righe il messaggio della nuova gestione bioware: "Ehy, mi ero stancanto della via lattea e sono venuto in Andromeda per ripartire".  In sostanza è quello che ha fatto questa nuova gestione ed i personaggi ingame sono i nuovi PR. Poi ti ritrovi anche i figli dei figli ed i cugini dei cugini. Fregandosene altamente di offrire qualcosa di veramente fresco o serio.

La morte delle idee.

A 1 person piace questo elemento

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Per non parlare del fatto che questi all'alba di un'invasione partono ad esplorare e colonizzare nuovi mondi, anziché preoccuparsi di salvare le specie della Via Lattea dall'estinzione. Rider papy era pure un N7 possibile non ci abbia pensato!!!

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
8 minuti fa, Attilax ha scritto:

Per non parlare del fatto che questi all'alba di un'invasione partono ad esplorare e colonizzare nuovi mondi, anziché preoccuparsi di salvare le specie della Via Lattea dall'estinzione. Rider papy era pure un N7 possibile non ci abbia pensato!!!

Ma in verità la cosa che non capisco è: visto che ti sei portato tutto l`arsenale dietro per i soldati (quindi è inutile che mi fai passare l`inziativa come civile) perchè non hai pensato ad una scorta turian? o l`installazione di cannoni thanis su qualche arca? Porti un N7 con le mutande e basta? Infatti che poteva fare senza una nave militare dotata di armi? prenderli a parolacce? :asd:  infatti crepa, perchè è giusto così!!! il suo ruolo non ha alcun senso.

Aspetta di arrivare all`arca delle tue tanto amate Asari, per vedere che soluzione bellica hanno escogitato.....voglio dire...fancazzismo allo stato puro. Se uno non guarda a quello che raccontano, al fatto che siano 3 tperro su 20000. che usino delle skill solo quando arriva il patta finder, mentre son state due anni a far cosa? a grattarsela? ma se siete così fighe ma svegliatele tutte no? mah....mi saprai dire quando ci arriverai, e scusa il pessimo discorso che ho fatto, ma non volevo spoilerarti completamente ciò che ho giocato.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
6 ore fa, hyperionx ha scritto:

Ma in verità la cosa che non capisco è: visto che ti sei portato tutto l`arsenale dietro per i soldati (quindi è inutile che mi fai passare l`inziativa come civile) perchè non hai pensato ad una scorta turian? o l`installazione di cannoni thanis su qualche arca? Porti un N7 con le mutande e basta? Infatti che poteva fare senza una nave militare dotata di armi? prenderli a parolacce? :asd:  infatti crepa, perchè è giusto così!!! il suo ruolo non ha alcun senso.

Aspetta di arrivare all`arca delle tue tanto amate Asari, per vedere che soluzione bellica hanno escogitato.....voglio dire...fancazzismo allo stato puro. Se uno non guarda a quello che raccontano, al fatto che siano 3 tperro su 20000. che usino delle skill solo quando arriva il patta finder, mentre son state due anni a far cosa? a grattarsela? ma se siete così fighe ma svegliatele tutte no? mah....mi saprai dire quando ci arriverai, e scusa il pessimo discorso che ho fatto, ma non volevo spoilerarti completamente ciò che ho giocato.

Basta così! Tutti e due! Questa discussione non è riguardo il primo Andromeda ma per il futuro di Mass Effect che, in questo momento, è riposta in questa nuova trilogia di Andromeda.

@Attilax , comprendo che l'Iniziativa è stata mal organizzata dalla Bioware; è evidente che questo capitolo non è stato fatto con passione, concentrandosi più sull'innovazione e sullo sparatutto (anche se non è la vera essenza di Mass Effect) e questo è stato uno sbaglio che possono riparare; Andromeda è più grande della Via Lattea e scommetto che i Kett non sono neanche la minaccia più grande di questa nuova galassia ed io punto su una razza simile ai miei Vulag.

@hyperionx , ti prego di moderare i toni riguardo le razze che i fan amano; Attilax apprezza molto le Asari mentre io molto i Quarian; dopo aver sentito nei trailer che i Quarian potevano essere presenti in Andromeda per poi sentire dal team che ''non sapevano dove metterli'' mi sentiva umiliato e del tutto imbrogliato nel sentire che una delle più importante razze di ME quanto le Asari, i Krogan, i Salarian, gli Umani ed i Turian e ci hanno dato pure la beffa a noi fan con quel messaggio dell'arca Quarian, dato che è l'unica contatto (non visivo per giunta) con loro. E' chiaro che questo gioco non è stato fatto con passione, ma se ci rifletti potrebbe essere un buon terreno per espandere ancor di più l'universo di Mass Effect e spero che ricolmeranno i vuoti che hanno lasciato in questo capitolo (i bug facciali ed i bug in genere secondo me sono poco in confronto ad un risultato del genere).......e se non mettono i Quarian ed una nuova compagna Quarian (completamente ''with romance'', mi conosci bene).....altrimenti la Bioware perderà parecchi fan della serie.....me compreso dopo un brutto colpo del genere....

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

@GuardianJohnITA  , Attilax penso abbia recepito il messaggio e non ha bisogno di tutori. Le tue care e tanto amate asari , era per sottolineare che le belle asari sono state ridotte ad un unico modello., e la frase era proprio per sottolineare il sentimento verso le Asari  della trilogia (Esortando Attilax ad ricordare come erano belle in passato) e metterle a confronto con lo scempio di Andromeda.. Questo sotto tutti i punti di vista. Dal modello clonato uno per tutti e tutti per uno, alla scrittura della loro quest!

Quindi lungi da me fare il giochino delle fanbase wars.

Personalmente ho amato le asari , i quarian  e le altre razze, mentre quelle che mi piacevano meno nella trilogia , le sto rivalutando proprio grazie ad andromeda. Quindi ti tranquillizzo che nel mio sarcasmo non c`era nessuna intenzione di critica verso questa o quella razza della trilogia, ma piuttosto l`uso osceno che ne ha fatto questa nuova Cioware.

Spero di aver chiarito il punto... sto dicendo che gli hanno dato una quest ingrata e inverosimile,,per giunta campata in aria. Questo perchè conoscendo un pochino Attilax , mi son fatta l`idea che alcuni aspetti siano importanti per lui e quindi sono anche curioso di sapere cosa ne pensa in un civile scambio di opinioni. :asd: 

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
3 minuti fa, hyperionx ha scritto:

@GuardianJohnITA  , Attilax penso abbia recepito il messaggio e non ha bisogno di tutori. Le tue care e tanto amate asari , era per sottolineare che le belle asari sono state ridotte ad un unico modello., e la frase era proprio per sottolineare il sentimento verso le Asari della trilogia e metterle a confronto con lo scempio di Andromeda. Questo sotto tutti i punti di vista. Dal modello clonato uno per tutti e tutti per uno, alla scrittura della loro quest!

Quindi lungi da me fare il giochino della fanbase wars.

Personalmente ho amato le asari , i quarian  e le altre razze, mentre quelle che mi piacevano meno , le sto rivalutando nella trilogia proprio grazie ad andromeda. Quindi ti tranquillizzo che nel mio sarcasmo non c`era nessuna intenzione di critica verso questa o quella razza della trilogia, ma piuttosto l`uso osceno che ne ha fatto questa nuova Cioware.

Guerre......hai detto la parola magica, @hyperionx ; Andromeda ha bisogno di una guerra, ma non come il conflitto contro i Razziatori ma bensì contro un nemico......che sarebbe il volto selvaggio ed oscuro di Andromeda: i Vulag; sappiamo tutti che i Kett sono soltanto l'inizio e non abbiamo incontrato neanche il grosso delle loro truppe e, data la vastità di questa nuova galassia, è inevitabile incontrare altre specie ostili a noi ed i Vulag......diavolo, se li faranno assieme ad altre razze tra cui i Norscha, il secondo capitolo di Andromeda diventerà quanto drammatico quanto spettacolare, come ho ben descritto in un messaggio precedente : ''

i Vulag; nel corso di Mass Effect, nessuna civiltà ha mai fatto uso eccessivo di impianti cibernetici...beh, I Vulag sono un'eccezione dato che ognuno di loro ha componenti meccanici che sostituiscono diverse parti del corpo, indicando la loro devozione alla tecnologia e considerali come ''il volto orrendo di Andromeda'' se la Via Lattea avesse mai pensato il futuro voluto da Saren.

Oltre che essere aggressivi ed una delle razze dominanti di Andromeda, i Vulag mantengono il loro dominio e la loro supremazia grazie ad una superarma (eh sì, stavolta non siamo noi ad avere l'asso nella manica....troppo facile): un distruttore di pianeti; posizionato nei margini esterni del dominio Vulag,  questo pianeta custodisce la carcassa di una antica nave-madre dei Purificatori ( le ''squadre di pulizia'' delle galassie, più distruttivi, più antichi e più potenti dei Razziatori) da cui i Vulag hanno ricavato il suo cannone annienta-pianeti. Grazie alle loro conoscenze tecnologiche, i Vulag hanno ''meccanizzato'' il pianeta, rendendolo una fortezza impenetrabile, e capace di colpire ogni singolo pianeta in ogni angolo di Andromeda.

Sarà quest'arma che lascerà completamente sconvolti i membri dell'Iniziativa e l'equipaggio della Tempest quando assistono alla distruzione di un pianeta appena colonizzato dell'Iniziativa, spazzando ogni singola vita in un attimo e gettando nel panico l'intera organizzazione.

Inoltre oso aggiungere che i Quarian in questa nuova trilogia si potrebbero trovare.....spaccati, cosa nuova dato che nella Via Lattea la razza è sempre stata unita.

i Quarian si ritroveranno divisi in due prospettive: la maggioranza vorrebbe vivere come hanno sempre vissuto, cioè a distanza, lontani e completamente estranei all'Iniziativa dato che alcuni pensano che l'organizzazione li avesse abbandonati dopo l'uno o due anni di attesa dal loro arrivo ed il probabile blocco della loro arca nel Flagello; la minoranza invece vorrebbe tentare di avvicinarsi con le altre specie e migliorare le relazioni con l'Iniziativa, come inizialmente era il vero obiettivo dell'organizzazione.

Dopo il disastroso evento, la situazione con i Quarian peggiora ancora di più e la nostra nuova compagna si ritroverà in mezzo al fuoco incrociato di questa disputa: essendo una giovane figlia di una degli esponenti che propone la divisione dall'Iniziativa, questa Quarian all'inizio è molto scontrosa nei nostri confronti dato che non si fida degli Umani, descritti da alcuni dei suoi amici come esseri arroganti che pensano solo a se stessi, e dopo aver compreso che Ryder non è una persona malvagia e che la Tempest comprende membri di diverse razze, la nostra nuova compagna decide di unirsi per ''dare il contributo del popolo Quarian'' ed è qui che scopriamo in lei un cuor dolce e tenero e una Quarian pronta a tutto pur di proteggere le persone che gli stanno a cuore, oltre che capire che ''i Quarian sono rimasti soli troppo a lungo......ed è il momento di cambiare''.

''

Cosa ne pensi di questa prospettiva? Di certo sarebbe fantastico.....se mai alla Bioware pensasse ad una cosa del genere....

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Cosa ne penso? io mi chiedo perchè non hanno inserito i Vorcha nel contesto di Andromeda, sarebbero stati un vento di speranza. :asd: 

"Aaarggg Noi uccidere te per primoooo!!! Morirete tuttiii!!!"

a parte gli scherzi penso che dovresti vedere la serie tv Babylon 5 se non l`hai ancora vista. Son convinto che ti piacerà moltissimo e da cui capirai dove veramente ha attinto Bioware per scrivere la trilogy. :) 

Comunque molte delle cose hai scritto si trovano su babylon 5 , come ad esempio l`arma distruttrice di mondi. oppure l`indottrinamento della trilogia.

Riguardo ai Quarian non riesco a trovargli nemmeno io un ruolo in questo contesto. Nel senso che secondo me arrivano con una dlc subito nel primo capitolo in modo da essere introdotti o non arrivano proprio.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
4 minuti fa, hyperionx ha scritto:

Cosa ne penso? io mi chiedo perchè non hanno inserito i Vorcha nel contesto di Andromeda, sarebbero stati un vento di speranza.  :asd:

"Aaarggg Noi uccidere te per primoooo!!! Morirete tuttiii!!!"

a parte gli scherzi penso che dovresti vedere la serie tv Babylon 5 se non l`hai ancora vista. Son convinto che ti piacerà moltissimo e da cui capirai dove veramente ha attinto Bioware per scrivere la trilogy. :) 

Come hai detto in passato, questa nuova trilogia è completamente distaccata dalla prima trilogia (di cui hanno tentato degli agganci già fatti male....) e poi sono sicuro che non si sono ispirati a quella serie per Andromeda, inoltre io penso che la vera immaginazione viene quando ci metti il cuore o quando meno te lo aspetti......tutto ciò che ci circonda può darci una giusta ispirazione.....del resto, mi ecciterebbe vedere dei gorilla intelligenti come ''Umani'' di Andromeda (quello che intendo dire è che noi Umani abbiamo raggiunto la supremazia sulla Terra e raggiunto le stelle della Via Lattea, mentre I Norscha hanno fatto lo stesso processo su Andromeda con Terranea......Pianeta delle Scimmie forever :asd: )

A volte anche il semplice può creare qualcosa di straordinario :) 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ma chi ha detto che si soni ispirati a babylon5 per scrivere Andromeda??? Ho detto Trilogy ovvero la trilogia di Mass Effect che vede Shepard protagonista. 

Per Andromeda non si sono proprio ispirati :asd: 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Comunque vi prego: non un altro impero galattico con tanto di Morte Nera...

Già Voeld sembra il pianeta ghiacciato dei ribelli che combattono contro l'impero brutto e cattivo  (gli Angara sono tra le razze meno interessanti di Mass Effect anche solo per questo), se poi ci mettiamo pure una morte nera (che i Film di Star Wars hanno usato come espediente gia TRE volte) anche qul poco di originalità si va a fare benedire (un po come se avessero usato il fratello cattivo o il "è tutto un sogno mentre stai soffocando su Habitat 7").

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
17 ore fa, hyperionx ha scritto:

Ma chi ha detto che si soni ispirati a babylon5 per scrivere Andromeda??? Ho detto Trilogy ovvero la trilogia di Mass Effect che vede Shepard protagonista. 

Per Andromeda non si sono proprio ispirati :asd: 

Se avessero messo nella storia e nei personaggi la stessa passione con cui hanno sistemato il combattimento e la modifica delle classi, sono sicuro che avrebbero fatto un buon inizio per Andromeda.....e di certo libero di quei bug facciali al day one....

e riguardo le romance di Andromeda, preferisco di gran lunga Vetra, @hyperionx

2 ore fa, NonTrovoUnNome22 ha scritto:

Comunque vi prego: non un altro impero galattico con tanto di Morte Nera...

Già Voeld sembra il pianeta ghiacciato dei ribelli che combattono contro l'impero brutto e cattivo  (gli Angara sono tra le razze meno interessanti di Mass Effect anche solo per questo), se poi ci mettiamo pure una morte nera (che i Film di Star Wars hanno usato come espediente gia TRE volte) anche qul poco di originalità si va a fare benedire (un po come se avessero usato il fratello cattivo o il "è tutto un sogno mentre stai soffocando su Habitat 7").

1818....l'anno in cui è stato pubblicato il primo libro di fantascienza: Frankestein. La fantascienza di allora aveva un tocco di gotico, unito al mistero e all'oscuro......io penso che un tocco leggero di questo non dovrebbe mancare in Andromeda; temo che ti sia confuso perché, quello che tu chiami Morte Nera.....io lo chiamo Exterminatus; Terranea, il pianeta natale dei Norscha (una delle razze soggiogate dai Vulag) esiste ancora ma con un volto completamente diverso: dove un tempo c'erano giungle, ora sul pianeta non rimane altro che fuoco, terra, cenere e morte; un cannone di una nave-madre dei Purificatori (le forze di pulizia delle galassie sotto il comando dell'Osservatore) è in grado di sradicare o ''purificare'' un pianeta di ogni singola vita presente, rendendolo solo che una grossa palla di morte e distruzione.

I Vulag hanno ottenuto questo cannone dalla carcassa di una di queste navi e hanno reso il pianeta che lo custodisce in una e vera fortezza.

L'Osservatore può distruggere o ricreare la vita come vuole, ma né lui né i Purificatori possono distruggere del tutto un pianeta.....per lui noi e le altre galassie non siamo altro che un esperimento.....e la scomparsa di un pianeta sarebbe uno spreco per lui.

Quindi no, niente Morte Nera....solo un'arma in grado di annientare qualsiasi vita di un pianeta.....

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Login

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now